Assassin’s Creed 3: Come diventare ricchi!


In Assassin’s Creed 3 grazie al libro contabile posizionato nella tenuta e a qualche dritta, potrete diventare ricchi e fare soldi velocemente commerciando e ottenendo quasi 20.000 monete in una sola ora.


DISPONIBILE ANCHE:

AC 3 10 CONSIGLI PER INIZIARE
– AC3 GUIDA ALLA CACCIA
AC 3 GUIDA PER CONQUISTARE I FORTI
AC 3 DOVE TROVARE LE STAZIONI POSTALI SOTTERRANEE
AC 3 GUIDA AGLI SBLOCCABILI UPLAY
AC 3 GUIDA PER TROVARE TUTTE LE PAGINE DELL’ALMANACCO
AC 3 GUIDA PER TROVARE TUTTE LE PIUME
AC 3 GUIDA PER TROVARE TUTTI GLI SCRIGNI
AC 3 GUIDA PER TROVARE I GINGILLI DI GAMBADILEGNO
AC 3 GUIDA PER MANOVRARE LA NAVE AQUILA
AC 3 GUIDA ALLE BATTAGLIE NAVALI E ALLE NAVI NEMICHE
AC 3 GUIDA ALLA SOCIETà DEI CACCIATORI

GUIDA INTERAMENTE REALIZZATA DA GUYBRUSH89

1-Innanzitutto cominciate ampliando le risorse umane: dopo aver ottenuto le missioni della tenuta a Davenport, portatele a termine per sbloccare una cacciatrice e un artigiano così da vere a disposizione più selvaggina cacciata, nella voce RISERVA/CACCIA del libro contabile, e iniziare a creare materiali nella voce FABBRICAZIONE.

2-Ora dovremo invece ampliare i mezzi impiegati: Entrate nella voce RISERVA e poi FORESTA del libro contabile per acquistare almeno 2 quantità di LEGNO DI QUERCIA e 2 quantità di CORTECCIA DI QUERCIA. Ora nella sezione FABBRICAZIONE e sotto ARTIGIANI selezionate quello precedentemente sbloccato mentre sotto risorse selezionate un LEGNO DI QUERCIA e una CORTECCIA DI QUERCIA. Pagando 25 monete potrete dare il via alla creazione di un CONVOGLIO DI TERRA ovvero un altro mezzo per il commercio delle risorse che si andrà ad aggiungere a quello che già avevate. Ripetete il procedimento fino ad arrivare a 3 convogli.

3-Bene, ora non ci resta altro da fare che abbattere le odiose tasse sul commercio conquistando i Forti di Boston, ovvero  FORT HILL e FORT INDIPENDENCE Per maggiori dettagli su come conquistare un forte (date un occhiata alla nostra guida a Come conquistare i forti ). Una volta prese le 2 fortificazioni scoprirete che le tasse sono completamente sparite e potrete commerciare con tranquillità con Boston.

4-Ritornati al libro contabile nella tenuta, o in qualsiasi emporio delle varie città, entrate nella voce COMMERCIO e selezionate uno dei vostri CONVOGLI DI TERRA. Avrete 3 spazi per l’invio della merce, dovrete scegliere la PELLE DI CASTORO, per ogni spazio, e inviarla all’HANCOCK STORE N.5 dove il rischio è solo del 10% e non dovrete mai preoccuparvi di andare a salvare la vostra spedizione dai nemici. Se non avete la PELLE DI CASTORO potrete comprarla nella sezione RISERVA sotto la voce CACCIA, sbloccata nel punto 1, al prezzo di 160 monete, oppure seguire la nostra Guida alla caccia , per scoprire dove trovare e cacciare nel modo migliore possibile il Castoro. La stagione di caccia al Castoro è ufficialmente aperta!


5-Facciamo un po’ di conti: La pelle del Castoro è molto pregiata e l’HANCOCK STORE pagherà ben 480 monete per ogni pezzo, quindi 1440 per ogni convoglio. Infine se contiamo che possiamo spedire ben 3 convogli insieme ogni 12 minuti, in un ora possiamo guadagnare 17280 monete diventando ricchi in pochissimo tempo.

6-Con i soldi potremo potenziare la nostra nave facendola diventare una vera Aquila, potremo ampliare il nostro equipaggiamento e acquistare, dagli Empori, le mappe delle piume, dei gingilli di gambadilegno, degli scrigni e delle pagine dell’almanacco in modo che il collezionabile compaia direttamente sulla nostra mappa di gioco. Se invece volete usare i vostri guadagni per altro, potrete trovare le mappe degli oggetti citati nelle nostre Guide ai collezionabili.

7-Nel corso del gioco potrete poi aumentare i vostri convoglio passando anche per mare e trovare altre pelli pregiate come quella di Alce o quella di Lupo. Buona caccia!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

VideoGiochi PSP per i bambini: due nuove proposte per Natale 2012!

Lego Il Signore degli Anelli – Anteprima