HOME » guide

Assassin’s Creed: Valhalla | Guida alle scelte

Come in Odyssey, anche in Assassin’s Creed: Valhalla ci saranno molte scene in cui sarà necessario fare delle scelte. Queste avranno delle conseguenze anche a lungo termine e saranno di primaria importanza.

Alcune scelte porteranno a finali diversi, mentre altre consentiranno ai giocatori di reclutare membri del clan da aggiungere al proprio accampamento.

In questa guida, vi diamo tutte le risposte giuste e vi mostriamo le conseguenze di ogni scelta importante da prendere durante la main quest.

LEGGI ANCHE: la guida completa ad Assassin’s Creed Valhalla

AVVERTENZA: SONO PRESENTI SPOILER

Reclutamento degli Jomsvikings (membri del clan)

Una parte importante di Aassassin’s Creed: Valhalla è rappresentata dalla possibilità di far espandere il proprio insediamento. Per farlo, è necessario reclutare membri del clan che porteranno vari vantaggi. Per convincerli a far parte della famiglia, però, bisogna prendere le decisioni giuste.

  • Chi: Birna
  • Dove: Grantebridgescire

Durante la quest “Il fetore del tradimento”, dovrete scegliere chi è il traditore (Birna, Lif, Galinn). Il traditore è Galinn (ha delle visioni ed è palesemente fuori di testa). Scegliere correttamente il traditore farà sì che Birna entri a far parte del vostro clan/insediamento alla fine dell’arco della storia di Grantebridgescire. Se scegliete il traditore sbagliato (Birna / Lif), allora Birna non si unirà al vostro villaggio e Soma sarà delusa da voi.

  • Chi: Finnr
  • Dove: East Anglia

Durante la quest “Una furia dal mare”, dopo la boss fight con Rued, potete scegliere “Rued morirà” o “Rued vivrà”. Se lasciate che Rued muoia, non potrà causare problemi più tardi al matrimonio (alla fine dell’arco narrativo dell’East Anglia). Se lasciate vivere Rued, si presenterà più tardi al matrimonio. Se doveste lasciarlo vivere, al matrimonio dovrete fare un’ulteriore scelta: lasciare che Oswald duelli con Rued oppure intervenire e duellare voi stessi con Rued. Se lasciate che sia Oswald a fare il duello, Finnr non si unirà al vostro clan, se fate il duello con Rued da soli, allora Finnr si unirà al vostro clan.

Per sintetizzare: per reclutare Finnr, lasciate vivere Rued e poi affrontatelo da solo durante il matrimonio.

  • Chi: Rollo
  • Dove: Essex

Durante la quest “Vecchie ferite”, al campo di Rollo dovrete capire nuovamente chi è il traditore – Gerhild o Lork. Il vero traditore è Gerhild. Se accusate Gerhild, Estrid avrà una sorte felice nell’arco della storia dell’Essex. Se scegliete il traditore sbagliato (Lork), allora Estrid si farà del male. Scegliere Gerhild è preferibile, ma a differenza di altre volte, questa scelta non sarà fondamentale, perché Rollo si unirà comunque dopo aver completato l’arco della storia dell’Essex e aver fatto rapporto a Randvi.

  • Chi: Vili
  • Dove: Snotinghamscire

Durante la quest “Sotto la pelle” Trygve vuole sacrificare la sua vita agli dei bruciandosi su una pira. Il vostro compito è trovare un degno jarl (un conte), dunque scegliete l’opzione “Snotinghamscire non può perderne un altro” in modo che non si uccida. Fatto questo, più avanti nella storia, alla fine dell’arco narrativo di Snotinghamscire, durante la main quest “Addio e lasciti” potete scegliere tra Vili e Trygve come jarl. Scegliete l’opzione “Vedo Trygve come jarl”. In questo modo Vili vi raggiungerà al vostro insediamento non essendo stato selezionato come jarl.

Scelte di Sigurd (influenza il finale)

Ci sono 5 scelte nel gioco che influenzano il finale, esse si definiscono le Scelte di Sigurd. Se fate 3 scelte contro Sigurd, lui sarà contrariato e lascerà l’Inghilterra per tornare in Norvegia alla fine del gioco.

Se invece fate le scelte a sostegno di Sigurd, ve ne sarà grato e rimarrà con voi in Inghilterra alla fine del gioco.

  1. Prologo – Alla fine del capitolo sulla Norvegia, potete scegliere se portare il carico con voi in Inghilterra (disonorevole) o lasciarlo indietro (onorevole). Prendere il carico vi dà risorse per il vostro primo edificio nell’insediamento, ma conta come uno sgarbo a Sigurd. Se volete che Sigurd rimanga con voi alla fine del gioco, dunque, non prendete il carico.
  2. Nell’insediamento – A un certo punto della storia otterrete una nuova opzione di dialogo con Randvi per portarla a fare un giro di piacere. Potete saltare completamente questa missione o farla. Se la fate, questa missione finirà in una torre con una bella vista e un’opzione romantica (opzione con l’icona del cuore). Se iniziate una storia d’amore con Randvi, Sigurd sarà contrariato. Scegliete “Rimanere amici” o saltate completamente la missione se non volete fare un torto a Sigurd.
  3. Oxenefordscire – Quest principale “Sangue da una pietra”: Avrete una discussione con Sigurd e Basim. Ci sono le seguenti scelte di dialogo “Prendi il respiro”, “Colpisci Basim”, “Basta così”, “Colpisci Sigurd”. Se date un pugno a Sigurd o a Basim, il primo si arrabbierà in entrambi i casi, scegliete una delle altre due opzioni per contrariarlo.
  4. Ravensthorpe – Quest principale “A Brewing Storm”: dopo aver completato l’arco della storia del Cent, quando tornerete a Ravensthorpe riposerete nel vostro letto e poi Dag vi sfiderà a duello. Dopo aver sconfitto Dag hai due scelte: “Dare a Dag la sua ascia” o “Negare a Dag la sua ascia”. Scegliete di ridargliela per dimostrare a Sigurd di essere una persona leale.
  5. Dopo aver completato l’arco della storia di Essexe – tornate nel vostro insediamento di Ravensthorpe. Lì inizierà una cutscene non appena entrerete, durante la quale dovrete emettere un giudizio per risolvere una disputa tra due persone. Mentre tu siedi sul trono, Sigurd entra in scena per assumere il suo ruolo di leader e formulare il suo giudizio. Se dite “Questo giudizio non è giusto” Sigurd rimarrà contrariato, se dite “Appoggio il giudizio di Sigurd” egli ne sarà contento.

Impedire/Permettere agli Zeloti di darci la caccia

Gli Zeloti sono nemici molto potenti che potrebbero darvi la caccia (come i Phylax in AC: Origins). Questo dipenderà da una scelta da operare in gioco.

Durante la quest “Testa pesante”, nel Ledecestrescire, dopo la battaglia con il boss Leofrith, potete scegliere se risparmiare la vita di Leofrith (“Burgred ti ha abbandonato”), o se ucciderlo (“Prega il tuo dio ora“). Se lo risparmierete, vi parlerà degli zeloti e di una pergamena che potrete bruciare, in modo che non vi inseguano per il resto del gioco. Se lo uccidete, gli Zeloti inizieranno a inseguirvi per il resto del gioco.

Facile scegliere, no? E invece non è proprio così perché farsi perseguitare (uccidendo Leofrith) è sì fastidioso, ma può rendere più facile prendere il platino visto che gli Zeloti contano come membri dell’Ordine degli Antichi e, dunque, farsi dare la caccia da loro rende più semplice trovarli.


Se volete conoscere tutti i segreti di Assassin’s Creed: Valhalla, leggete anche la Guida ai Trofei e la Guida per sbloccare l’armatura di Thor.

tutti i trofei di assassin's creed valhalla

Assassin’s Creed: Valhalla | Guida ai trofei e obiettivi

Insomniac ascolta i fans riguardo i salvataggi di Spider-Man per PS5