Se siete tra quella schiera di giocatori mobile ancora interessati dall’offerta di Pokémon GO, vi interesserà sapere che per qualche ora nei prossimi giorni le palestre del titolo rimarranno chiuse e inaccessibili.

Niantic ha avvisato tramite messaggio i suoi giocatori, sfruttando la propria pagina di supporto, informandoli che le palestre di Pokémon GO non saranno per un certo periodo di tempo disponibili a causa di un rimodellamento. Insomma, le palestre di Pokémon GO si rifanno il look ed esteticamente, dopo quasi un anno dal lancio del titolo (15 Luglio 2016) stanno esteticamente per cambiare.

Leggiamo insieme il messaggio di Niantic Labs, tradotto da noi dalla lingua inglese: -Le Palestre saranno chiuse temporaneamente per un rimodellamento. Qualsiasi Pokémon abbiate assegnato ad una data Palestra, vi sarà restituito compiuta l’operazione-.

Pokémon GO
Pokémon GO

A quasi un anno di distanza dal lancio, ora che si avvicina il primo anniversario di Pokémon GO, sembra ci sia la speranza di vedere al più presto un corposo aggiornamento, magari iniziando proprio dalle palestre. Vale la pena ricordare, in proposito, quanto detto in merito alle palestre di gioco lo scorso Marzo, da parte del CMO di Niantic, Mike Quigley.

Le sue parole sono tradotte ancora una volta da noi, dalla lingua inglese: -Sapete, le meccaniche delle Palestre in Pokémon GO rappresentano qualcosa che vorremmo davvero, davvero migliorare, quindi sarà questa la prossima vasta area per il nostro lavoro. La meccanica di cattura è divertente, ma lì siete dei lupi solitari, vi recherete sul posto da soli. Magari sarete con degli amici, ma non è lì la vera esperienza di interazione con gli altri. Pensiamo invece che ci sia l’opportunità per una più stretta collaborazione in questa area [quella delle palestre, NDR], e c’è altro che ancora deve arrivare-.

Ricordiamo che tra le aggiunte in arrivo su Pokémon GO figurano proprio i Pokémon leggendari, ma saranno introdotte anche le attese meccaniche PVP, che permetteranno di effettuare scontri tra allenatori in locale connettendo gli smartphone. Fayet ha inoltre confermato che Niantic è al lavoro su altri grandi dettagli, che consenteranno al gioco di potenziarsi sempre di più ma soprattutto di “creare interazioni sociali tra i giocatori”. Si tratta di un’ottica appresa da Fayet e dal suo team “attraverso Ingress”.

Pokémon GO è ora disponibile per quasi tutti i dispositivi mobili iOS e Android, negli ultimi messi il titolo Niantic Labs ha segnato un vero e proprio record di incassi oltre al successo mediatico.

Link fonte originale.