Guida agli eroi di Overwatch: Reaper


Articolo a cura di Pietro Gualano 


 

Le nostre guide dedicate a Overwatch: guida per principianti, guida a Soldato-76, guida a Mercy, guida a Bation, guida a Reinhardt, guida a Hanzo, guida a Tracerguida a McCreeguida a Genjiguida a Widowmaker

 

Nome reale: sconosciuto

Età: sconosciuta

Professione: mercenario

Base operativa: sconosciuta


Affiliazione: sconosciuta

Punti vita: 250

Abilità e punti chiave

 

Reaper è un eroe offensivo piuttosto difficile da usare in modo ottimale, stiamo parlando di un personaggio eccellente negli scontri ravvicinati in grado di aggirare facilmente il nemico. Le sue abilità lo rendono perfetto per l’infiltrazione dietro le linee nemiche e, successivamente, la sua grande potenza di fuoco consente di abbattere anche Tank ed eroi con molta salute. Ci vuole un po’ di tempo per padroneggiare veramente Reaper, non è semplice essere efficaci nelle prime partite e ci sono alcuni aspetti da tenere sempre in considerazione. Ma partiamo, come sempre, dall’analisi delle abilità:

 

Forma spettrale: un’abilità molto utile che vi consente di uscire da situazioni spinose. Attivandola vi trasformerete per un breve periodo in una forma spettrale e non potrete subire nessun tipo di danno. In questa modalità, però, non potrete nemmeno sparare o ricaricare e dovrete cercare di raggiungere una zona sicura nel minor tempo possibile. Quest’abilità è estremamente utile per evitare le super avversarie e vi consente di trasportarvi in una zona vicina al nemico per poi scatenare tutta la vostra potenza di fuoco. Il tempo di ricarica è piuttosto pesante (otto secondi) quindi scegliete bene il momento giusto per utilizzarla.


 

Passo d’ombra: quest’abilità è, a parer nostro, la più interessante di Reaper. Questo eroe ha infatti la capacità di teletrasportarsi rapidamente in un punto (anche molto distante) da voi inquadrato e in questo modo può facilmente sorprendere i nemici alle spalle. Attenzione però: l’operazione di teletrasporto richiederà qualche secondo in cui sarete fortemente vulnerabili, quindi sfruttate quest’abilità senza scoprirvi troppo e non spostatevi in mezzo a grossi gruppi di nemici.

 

Spirale della morte (Super): la super di Reaper può fare danni enormi se sfruttata nel modo corretto, capita spesso di vedere tre o anche quattro uccisioni contemporaneamente. In cosa consiste? Semplice: Reaper comincia a girare facendo fuoco con entrambe le armi a sua disposizione e infliggendo gravi danni a tutti i nemici presenti nella zona. Sfortunatamente questa super ha un grosso punto debole: mentre fate fuoco non siete invulnerabili e potete essere facilmente bloccati da una stordente di McCree o da una raffica di Bastion. Il nostro consiglio è quindi di combinare questa super con le due abilità di cui abbiamo appena parlato: andate dietro le linee nemiche, portatevi furtivamente dietro a due o tre nemici e attivate la super. Un’altra tecnica piuttosto utilizzata per sfruttare al meglio l’abilità è attivarla cadendo dall’alto: in questo modo infliggerete istantaneamente danni ai vari nemici nell’area e avrete anche l’effetto sorpresa. Naturalmente per attuare quest’ultima tattica è necessario essere in posizioni specifiche della mappa.

Armamento e conclusioni

 

Reaper ha a propria disposizione due bocche infernali, due splendidi gemelli a canne mozze in grado di infliggere grossi danni a distanza ravvicinata. Questo eroe può dire la sua anche dalla media distanza ma farete comunque fatica contro personaggi come Soldato-76 o McCree (sulla lunga distanza, invece, è praticamente inutile). I suoi movimenti non sono particolarmente veloci e questo vi rende un bersaglio facile per cecchini e non solo, ma potete compensare sfruttando le ottime abilità a vostra disposizione. 


Reaper è classificato come un eroe di attacco ma può essere molto utile anche in situazioni difensive in cui c’è una particolare zona contesa, le sue eccellenti doti nel combattimento ravvicinato lo rendono l’incubo di molti eroi e, con la giusta strategia, riuscirete facilmente a uccidere personaggi come Bastion o Mei. Reaper è anche molto abile nell’uccidere i Tank avversari ma dovete riuscire ad avvicinarvi molto per infliggere il giusto quantitativo di danni e questo, in alcune situazioni, potrebbe essere un problema. Il supporto più adeguato per Reaper a parer nostro è sicuramente Lùcio, un personaggio in grado di aumentare la sua bassa velocità di movimento curandolo negli intensi scontri ravvicinati. 

Tra le combinazioni più devastanti segnaliamo la super di Mei (in grado di congelare tutti i nemici in una certa area) e la super di Reaper. 

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

De-formers annunciato ufficialmente da Ready at Dawn

LawBreakers: la Closed Alpha inizierà nel mese di luglio