The Elder Scrolls V: Skyrim, le migliori mod da scaricare

Esistono dei videogiochi che potremmo perfettamente definire time sink, ovvero titoli in grado di prendere il giocatore e di risucchiarlo all’interno di un infinito vortice fatto di contenuti sempre nuovi, di cose da esplorare, di esperimenti da compiere. I game as a service, i gestionali, alcuni tipi di giochi di ruolo e i moba sono generi videoludici perfettamente ascrivibili a questa categoria.

Uno dei più importanti videogiochi, a livello di vendite e di successo commerciale, che possiamo trovare sotto questa definizione è The Elder Scrolls V: Skyrim. Il titolo di Bethesda, oltre ad essere stato ripubblicato sotto praticamente qualsiasi tipologia di console in una pletora di differenti versioni e di adattamenti.

La versione PC del titolo è però quella che supporta il maggior numero di modificazioni create dalla community, da sempre parte imprescindibile dell’esperienza elderscrollsiana; sin da Morrowind la community di appassionati ha fatto carte false per migliorare come possibile il proprio titolo, riuscendo sempre dove la software house non arrivava.

Le migliori mod per Skyrim

Con l’arrivo di Skyrim: Special Edition è possibile applicare alcune delle mod più importanti anche su console; con questo articolo potrete scoprire quali sono alcune delle scelte migliori da fare.

Vediamo insieme quali sono alcune delle migliori mod al momento disponibili sul noto sito NexusMods per quanto riguarda The Elder Scrolls V: Skyrim.

Sky UI, un inventario nuovo per gli amanti dell’organizzazione

Parliamo ora di quella che, a parere di chi scrive, è la mod più importante di tutte per chi gioca su computer. Sky UI è una mod che modifica in modo importante l’interfaccia dell’inventario e dei menù all’interno del gioco, rendendoli più mouse friendly rispetto alle intenzioni originali degli sviluppatori.

Questo perché Skyrim nacque con l’intento di essere un videogioco multipiattaforma, perfettamente adatto ai pad; la sua interfaccia utente era in grado di funzionare decentemente su televisore, con joypad in mano ma soffriva di una certa legnosità con mouse e tastiera, quando ci si vedeva costretti a scorrere elenchi infiniti per trovare il pezzo d’equipaggiamento che si preferisce.

Sky UI abbandona lo scorrimento elemento per elemento al fine di passare ad un’ interfaccia più simile a quella dei precedenti menù, con navigazione tra le schede e differenti possibilità di riordinare il proprio inventario. Se volete avere l’esperienza più comoda possibile questa è la mod che fa per voi.



Immersive Armors & Immersive Weapons, per il guerriero che non deve chiedere mai

Se state cercando un modo per aggiungere in Skyrim una grande quantità di nuove tipologie di equipaggiamenti, senza dover per forza spezzare la sospensione dell’incredulità aggiungendo spade a forma di Wurstel o altre idee simili, Immersive Armors e Immersive Weapons è la coppia di mod che fa per voi. Queste mod aggiungono un grande numero di armi e armature all’interno del gioco, tutte quante perfettamente diegetiche all’ambientazione e bilanciate statisticamente parlando rispetto alle altre armi bianche presenti all’interno del videogioco.

Immersive Armor aggiunge 55 nuovi set di armatura, arrivando fino a sessanta se includiamo le varianti delle armature pre esistenti all’interno del titolo; aggiunge numerosi nuovi copricapi, 396 scudi di nuova fattura ed un sacco di piccoli oggetti cosmetici come orecchini, sciarpe, bende per gli occhi e così via.
Tutti questi oggetti si possono craftare, incantare, migliorare, potenziare e sono inseriti all’interno del gioco in modo sensato ed organico, comparendo come ricompense per delle quest o come tesoro per la risoluzione di alcuni dungeon.

Discorso molto simile per Immersive Weapons, la mod in questione aggiunge al titolo più di 200 nuove armi, dividendo le macrocategorie del gioco base in tante nuove piccole classi di armi che trovate scritte qui sotto in inglese.

Tutte le armi sono caratterizzate dai seguenti parametri:

  • Damage = danno
  • Reach = portata
  • Speed = velocità d’attacco
  • Stagger = capacità di stordire
  • Weight = peso

I + ed i – stanno lì ad inidicare le loro caratteristiche rispetto all’arma originale.

Ascie da guerra

  • Double Axe: +Damage, ++Stagger, ++Weight
  • Halberd: +Reach, +Stagger
  • Scythe: -Damage, +Speed, -Weight
  • Spear: –Damage, ++Reach, ++Speed, –Stagger, –Weight

Pugnali

  • Tanto: +Damage, -Speed, +Weight

Spadoni

  • Changdao: -Damage, -Reach, +Speed, -Weight
  • Claymore: -Damage, -Reach, +Speed, -Weight
  • Dadao: +Damage, -Reach, +Stagger, +Weight
  • Daito: –Damage, -Reach, +Speed, -Stagger, -Weight
  • Longsword: –Damage, –Reach, ++Speed, -Stagger, –Weight
  • Nodachi: -Damage, -Reach, +Speed, -Stagger, -Weight

Mazze

  • Club: -Damage, +Speed, –Stagger, -Weight
  • War Pick: +Speed, -Stagger, -Weight

Spade

  • Cutlass: -Reach
  • Katana: +Reach, -Stagger
  • Ninjato: -Damage, +Speed, –Stagger, -Weight
  • Saber: +Speed, -Stagger, -Weight
  • Scimitar: -Reach, +Speed, -Stagger
  • Wakizashi: -Damage, –Reach, ++Speed, *Stagger, –Weight

Martelli da guerra

  • Battle Staff: -Damage, +Speed, -Stagger, -Weight
  • Quarterstaff: –Damage, ++Speed, –Stagger, –Weight

Queste mod vanno possono essere customizzate addirittura attraverso in game grazie ad un MCM Menù (feature inclusa in Sky UI), se non si tale mod è possibile usare una magia nel proprio inventario che darà accesso ad una funzione simile.

Per scaricare la mod Immersive Armors



Per scaricare la mod Immersive Weapons



Alternate Start – Live Another Life, basta carretto concedetevi un nuovo inizio

Siete stanchi di rivedere la scena del carretto ogni volta che avete voglia di farvi una nuova partita a Skyrim, vero?

Grazie ad Alternate Start – Live Another Life sarà possibile cambiare l’inizio del gioco con qualcosa di più interessante. Come esseri umani appartenti alla categoria dei videogiocatori siamo stanchi di dover sempre cominciare la nostra vita videoludica imprigionati da qualche parte, con la morte che ci alita contro o con la tragedia dietro le spalle.

Volete cominciare la vostra avventura all’interno di Skyrim come membro delle guardie Thalmor? Potete.
Volete cominciare la vostra avventura all’interno di Skyrim come membro delle truppe imperiali di stanza da qualche parte? Potete.
Volete cominciare la vostra avventura come semplici contadini in un luogo pacifico? Potete.

Sky is the limit, come diceva qualcuno.
Live Another Life permette al giocatore di scegliersi una razza, un background, un punto di partenza e di iniziare da lì, con equipaggiamenti e risorse coerenti, il proprio percorso all’interno del mondo di gioco. Con il susseguirsi dei vari aggiornamenti la mod si è arricchita di partenze legate ai contenuti di altre mod, come la sopracitata Legacy Of The Dragonborne.

Per utilizzare questa mod è obbligatorio possedere tutti i DLC (Dawnguard, Heartfire, Dragonborn) del titolo, è obbligatorio avere Skyrim patchato alla versione 1.9.32.0.8 ed è consigliato usare anche la unofficial Skyrim Legendary Edition Patch.

Ricordatevi di abilitare i sottotitoli per vedere il della vostra prima quest all’interno di questa nuova vita.



Apocalypse – Magic Of Skyrim, per diventare più potenti di Gandalf

Vi siete stancati di giocare sempre il solito maghetto all’interno di Skyrim?
Questa è decisamente la mod che fa per voi. Con Apocalypse installata potrete mettere la mano su 155 nuove magie (31 per scuola) e di utilizzare un sacco di nuovi oggetti magici, con effetti unici.

La mod inserisce le magie all’interno del gioco in modo diegetico, permettendo ad esse di venir raccolte dai cadaveri o acquistate attraverso i soliti mercanti. Ogni magia ha un’animazione custom realizzata per l’occasione ed è bilanciata sia nei confronti del gioco vanilla che nei confronti delle più popolari mod riguardante lo scaling della difficoltà.

Questa mod permette al giocatore di creare un personaggio realmente efficente all’interno del gioco senza dover obbligatoriamente specializzarsi nelle scuole di distruzione o evocazione. La mod è configurabile sempre il solito menù MCM, lo stesso che si ottiene attraverso l’utilizzo di Sky UI.

Le magie ovviamente sono divise anche per expertise del personaggio per la propria scuola.

La scuola di alterazione, ad esempio, vede nuove magie in grado di creare oggetti magnetici che attirano i nemici, magie in grado di sbalzare a metri di distanza gli avversari in base alla propria posizione nello spazio, magie in grado di evidenziare il loot a schermo rendendolo fluorescente.

La scuola di evocazione invece vede nuove magie che permettono al giocatore di evocare un assassino dremora per ogni occasione o di tirare nello spazio interdimensionale un bersaglio qualsiasi, disintegrandone per sempre l’essenza e perdendo per sempre gli oggetti associati.

La scuola di distruzione si è arricchita di magie in grado di dare fuoco a interi gruppi di nemici, di tecniche in grado di scatenare tutti gli elementi insieme sul bersaglio, di evocare tornadi, vulcani e fulmini globulari a comando; gli elementi non sono mai stati tanto docili quanto in questa mod.

La scuola di illusione ha dalla sua magie in grado di ingannare frotte di nemici allo stesso tempo facendoli attaccare tra loro o in grado di dominare mentalmente un singolo avversario sino alla morte dello stesso, facendolo combattere dalla propria parte come un vero e proprio schiavo.

La scuola di ristorazione ha dalla sua magie in grado di potenziare il proprio eroe o di corrompere alcune tipologie di nemici, curando, nel frattempo, i punti salute dei propri proseliti o delle proprie creature. Alcune abilità sono grado di fare danni magici non elementali ai bersagli colpiti.



Enderal: Forgotten Stories, un altro gioco

Passiamo ora all’ultima grande mod per Skyrim.
Questa a dire la verità non è manco più una vera e propria mod quanto un gioco a parte, che con Skyrim condivide dei sistemi e l’impianto grafico. Enderal: Forgotten Stories è una total conversione per il popolare titolo di Bethesda, ambientata all’interno di un universo con una storia originale. Il titolo presenta un mondo aperto, realizzato interamente a mano con differenti biomi esplorabili tra deserti e giungle.

Enderal: Forgotten Stories ha dalla sua una storia doppiata in tedesco ed inglese con attori professionisti; la software house responsabile del progetto è SureAI, lo stesso team dietro un’altra grande total conversione realizzata per il precedente Oblivion.

Enderal è gratis e può essere giocato da chiunque sia in possesso di una copia originale di The Elder Scrolls V: Skyrim (i DLC non sono richiesti). È sviluppato non commercialmente da SureAI, lo stesso team dietro al rinomato mod per Oblivion “Nehrim: At Fate´s Edge”, e a diversi altri progetti.

Dal punto di vista prettamente ludico il titolo presenta differenze rispetto l’originale, con meccaniche di sopravvivenza, combattimenti più difficili della media ed un nuovo sistema di abilità, rivisto attraverso la presenza di classi e abilità speciali.

I più creativi avranno anche la possibilità di acquistare e adderare la propria casa, il tutto per un gioco che dura dalle trenta alle cento ore; il tutto gratuitamente.

Il titolo è talmente grande che è disponibile direttamente su Steam, dali link che trovate sotto. Per poterlo giocare basterà semplicemnente avere Skyrim installato.



Altre mod pazzesche da non perdere

Se questa selezione di migliori mod per Skyrim non dovesse soddisfare il vostro palato da videogiocatori esigenti, sappiate che ce ne sono ancora tantissime altre da scoprire. Di alcune di queste vi avevamo già parlato nel tempo, le trovate di seguito:

Ragnar Mantonero: Confermata la trasformazione in Primaris

E3 2020

Coronavirus: staff E3 in preallerta