Scheda Tecnica di The Elder Scrolls Online – Scalebreaker (DLC)

Disponibile: PC, PS4, Xbox One

TI PIACERÀ SE

NON TI PIACERÀ SE

Dettgli:
Sviluppatore: ZeniMax Online Studios
Publisher: Bethesda Softworks
Disponibile per: PC | PS4 | Xbox One
Genere: MMO
PEGI: 18
Data di rilascio: 27/08/2019
Tempo di gioco stimato: 2 ORE
Dove Acquistarlo?
The Elder Scrolls Online
The Elder Scrolls Online - Elsweyr Collector's Edition
The Elder Scrolls Online Elsweyr - Collector’s Edition Upgrade
The Elder Scrolls Online: Elsweyr - Standard Edition
The Elder Scrolls Online: Greymoor - Collector's Edition
The Elder Scrolls Online: Greymoor - Standard Edition
The Elder Scrolls Online: Greymoor Collector's Edition Upgrade
The Elder Scrolls Online: Greymoor Upgrade

In breve

La Stagione del Drago su The Elder Scrolls Online prosegue con il DLC Scalebreaker, un dungeon pack che aggiunge due nuovi dungeon a quelli già introdotti dal suo predecessore, Wrathstone.

Con questo DLC si approfondisce un po’ la storia di Elsweyr, terra di deserti, rovine e gattoni antropomorfi, i Khajiit; la caratteristica principale di questo DLC, però, è incentrata non tanto sull’esplorazione e sull’immersione in una trama complessa, quanto sulla complessità e la difficoltà dei dungeon proposti.

Da una parte abbiamo Moongrave Fane, il primo e il più semplice dei due, che ci porta a esplorare antiche rovine infestate da vampiri. Questi simpatici succhiasangue, capeggiati da un ex-membro dell’Ordine dei Dragonguard, stanno cercando di assorbire l’energia vitale di un grosso drago. Riusciremo a fermarli? Sì, senza sudare ma neanche senza sforzarci, insomma.

Dall’altra, invece, troviamo una sfida decisamente più ardua: il dungeon Lair of Maarselok ci vede andare all’assalto della tana di un drago, che si è scelto un rifugio pittoresco nei pressi dell’Ossario di Telacar: il nome ci dice già abbastanza. Da questa tana, infatti, si sprigiona la pericolosa piaga dell’Azureblight, che minaccia addirittura l’albero-città sacra degli Elfi Silvani.

Il primo dei due dungeon è affrontabile in modo relativamente agevole con un gruppo casuale, magari trovato tramite il dungeon finder, mentre per il secondo è decisamente consigliabile affidarsi al supporto della propria gilda, data la difficoltà nettamente superiore degli scontri con i boss da affrontare.

Tutto sommato si tratta di un DLC da provare senz’altro, se siamo appassionati di dungeon impegnativi e non vogliamo limitarci al gioco casual.

Scalebreaker è incluso nell’abbonamento mensile dell’ESO Plus, oppure può essere acquistato separatamente: 1.500 Crown per la versione standard, oppure 4.000 per la Scalebreaker Collector’s Bundle, che oltre alla versione base ci permette di ottenere anche una cavalcatura (Dragon Hunter Horse) e un non-combat pet (Dragon Hunter Wolf), tra le altre cose.

Iscriviti alla Newsletter dedicata a The Elder Scrolls Online - Scalebreaker (DLC)

Consento l'utilizzo della mia email per ricevere gli aggiornamenti inerenti 'The Elder Scrolls Online - Scalebreaker (DLC)', i dati forniti saranno protetti rispettando i termini presenti nel documento sulla privacy.
Scheda tecnica a cura di:

Star Wars: The Old Republic

The Elder Scrolls Online: Elsweyr (DLC) wallpaper in hd

The Elder Scrolls Online: Elsweyr (DLC)