HOME » news

Assassin’s Creed Valhalla: tanti dettagli da Ubisoft [in aggiornamento]

assassin's creed valhalla, assassin's creed, ubisoft, ubisoft forward, Assassin's creed Valhalla Ubisoft Forward

Era uno dei titoli più attesi dell’Ubisoft Forward del 12 luglio, e non ha mancato di far parlare di sé: Ubisoft ha presentato un lungo servizio di Assassin’s Creed Valhalla nel quale ha parlato al lungo del setting, del gameplay e in generale delle innovazioni di questo nuovo capitolo della serie.

Un’evoluzione naturale

Anzitutto è stato presentato ufficialmente l’aspetto della versione femminile di Eivor, il protagonista del gioco.

Subito dopo Ubisoft ha mostrato il primo gameplay trailer ufficiale nel quale abbiamo potuto trovare molti dettagli già notati durante i 40 minuti leakati qualche giorno fa: un setting medievale vivo e capace di ricreare le atmosfere dei raid vichinghi sulla costa britannica (assalti e razzie ai villaggi compresi), la caratteristica centrale della colonializzazione dei territori invasi attraverso la fondazione di nuovi insediamenti che sarà nostro dovere gestire e, infine, un combattimento che promette di sviluppare al meglio ciò che è già stato visto in Origins e Odissey.

Una serie di features rimarcate dal gameplay trailer approfondito mostrato alla fine della conferenza.

Ovviamente non mancano elementi centrali del nuovo corso di AC, come lo stealth, l’esplorazione dell’open world e, chiaramente, le missioni di infiltrazione e assassinio.

assassin's creed valhalla, assassin's creed, ubisoft, ubisoft forward, Assassin's creed Valhalla Ubisoft Forward
Eivor, il nostro alter-ego, nella sua versione femminile

Gli ingredienti giusti per quello che sarà uno dei principali giochi di lancio della next-gen.

Quando potremo partire verso le isole britanniche per compiere il nostro destino? Abbiamo una data per voi: 17 novembre 2020!

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

nuovo trailer di watch dogs legion

[Ubisoft Forward] Corto e video gameplay per Watch Dogs: Legion

Copertina per Hyper Scape

Hyper Scape: nuovi dettagli e open beta per la battle royale targata Ubisoft