Assassin’s Creed: Odyssey avrà la mappa più grande della serie


Ubisoft ha affermato in passato che Assassin’s Creed: Odyssey avrebbe avuto con Odyssey la mappa più grande della storia dell’intera serie, un’affermazione audace, data la vastità della mappa di Origins. Ora, però, sappiamo che è tutto vero. La mappa di Odyssey è stata rivelata e sembra davvero enorme. Il report pubblicato da Powerpyx è corredato da un’immagine della mappa del mondo di gioco. Potete vederla in calce all’articolo.


Il mondo dell’antica Grecia rappresentato in Assassin’s Creed: Odyssey sarà grande 130 km², che è il 62% in più rispetto alla mappa di Origins, che ammontava a 80 km². Come puoi vedere nell’immagine della mappa qui sotto, però, gran parte del mondo esplorabile sarà coperto dall’acqua, il che significa che se consideriamo solo la terraferma, Origins è ancora più grande di Odyssey. Va detto, però, che l’acqua non sarà un ostacolo all’esplorazione, anzi, l’esplorazione navale e subacquea faranno parte dell’esperienza di Assassin’s Creed Odyssey, quindi ha senso che gran parte della mappa sia coperta dall’acqua (oltre ad essere coerente con la realtà).

Più di 30 regioni a nostra disposizione

Come si può ben vedere dall’immagine sottostante, la mappa è composta da varie isole al cui interno si trovano varie regioni. In totale ci saranno trentotto aree (o regioni) nella mappa di Odyssey, i cui nomi sono stati compilati da Powerpyx nel rapporto che ha svelato il mondo di gioco di Assassin’s Creed: Odyssey.

Queste aree sono: Macedonia, Malis, Phokis, Lokris, Beozia, Megaris, Attika, Korinthia, Achaia, Elis, Arkadia, Argolis, Messenia, Lakonia, Isola di Citera, Thera, Messara, Pephka, Anaphi, Nisiros, Kos, Melos, Hydrea , Paros, Naxos, Mykonos, Delos, Serifos, Keos, Samos, Andros, Chios, Lesbo, Lemnos, Skyros, Eubea e Kephallonia.

È interessante notare che ognuna di queste aree ha un livello consigliato. Su molte di esse vediamo il livello 48, una soglia abbastanza elevata.  Ovviamente, questo non significa che ogni area del gioco è controllata da un requisito di livello incredibilmente alto fin dall’inizio.

Da quel che sappiamo grazie a Game Informer, i nemici nelle varie aree avranno un livello vicino a quello raggiunto da noi, in qualsiasi momento dell’avventura. Il direttore creativo del gioco, Jonathan Dumont, ha infatti affermato che una volta raggiunto, ad esempio, il livello 20, anche i nemici si avvicineranno a quella soglia per rendere l’esperienza più interessante. Quasi mai riusciremo a disintegrare i nemici perché troppo deboli rispetto a noi.

Tutto ciò è sicuramente molto interessante, non solo perché la mappa è incredibilmente grande, ma anche perché mantiene le promesse sui vari biomi. Non è escluso che Odyssey possa aggiungere una modalità Discovery proprio come fatto con Origins.

Assassin’s Creed Odyssey verrà rilasciato il 5 ottobre per PS4, Xbox One e PC. Vi ricordiamo inoltre che Assassin’s Creed: Odyssey avrà 30 ore di cutscene totali e che le conseguenze delle scelte applicate in game avranno conseguenze a lungo termine.


mappa assassin's creed: odyssey

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gamingbolt

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

fallout 76

La limited edition di Fallout 76 è già esaurita

indovinelli-enigmi-rubrica-cover

L’antro di Gollum: il luogo inesistente