Dragon Age Inquisition: Guida al perfetto Ammazza Draghi


Benvenuti nella soluzione e guida completa di Dragon Age Inquisition, se voi viaggiatori siete giunti sin qui, significa che l’immenso continente di Thedas ha messo alla prova anche voi, ma non preoccupatevi saremo il faro che guiderà le vostre eroiche gesta nell’oscurità scaturita dagli squarci!



guida di Simone Alvaro “Guybrush89” Segatori

Disponibile anche la SOLUZIONE COMPLETA alle missioni di Dragon Age Inquisition!
Disponibile anche la Guida e Soluzione all’Entourage Ristretto
Disponibile anche i Trucchi per Oro e Punti Abilità Infiniti su Console e PC
Disponibile anche la
Guida alle bottiglie, glifi, frammenti, ocularum, canzoni, mosaici e tutti gli altri collezionabili
Disponibile anche la Guida alle Razze e alle Classi
Disponibile anche la Guida agli Astrarium
Disponibile anche la Guida al Reclutamento dei Compagni
Disponibile anche la Guida al Dungeon di Valammar
Disponibile anche la Guida ai Trofei e Obiettivi

In questa guida vi mostreremo come eliminare senza problemi le più potenti creature del gioco: Gli Alti Draghi!

CONSIGLI DEI GIOCATORI

Avshar consiglia: “Se si riescono a concentrare gli attacchi dei maghi su una zampa per volta, dopo un po’ il drago “inciampa” su quella zampa e quindi per un 15-20 secondi non attacca. Un po’ come succede quando si attaccano le gambe del gigante”

TERRE CENTRALI – ALTO DRAGO: DORSOGELIDO FERELDIANO

LIVELLO: 12+ ( Per andarci sicuri è bene essere almeno di Livello 14 )
RICHIEDENTE: Appena giunti al Burrone della Regina Ribelle.
COSA FARE: Attraversate il Burrone della Regina Ribelle per raggiungere la zona di combattimento con l’enorme bestia alata.
Si consiglia un party composto da LADRO, un GUERRIERO SPADA E SCUDO e 2 MAGHI equipaggiati con BASTONI CON DANNI DA FREDDO. Ricordate di impostare nelle tattiche dei Maghi le preferenze verso le magie di tipo GHIACCIO e disattivare le magie di FUOCO a cui il drago è immune.
Sul fronte delle ARMATURE e degli ACCESSORI è bene equipaggiarsi con protezioni dal FUOCO.
Raggiunta la creatura vi attaccherà con getti di fiamme e attacchi fisici ortati a segno da ali, testa, zampe e coda. I Maghi dovranno rimanere lontano dal drago, attaccandolo continuamente con magie di GELO e creando BARRIERE e PROTEZIONI per curare gli altri due membri del gruppo, il LADRO e il GUERRIERO, che avranno la funzione di attaccare la bestia da vicino distraendolo dai maghi. Ricordate che il Drago è vulnerabile al veleno quindi se il vostro LADRO ha imparato l’abilità non esitate ad avvelenare la bestia.
Quando il drago userà le ali per risucchiare vicino a se tutti i vostri personaggi cercate di mantenere in vita il mago, se dovesse soccombere potete usare il ladro per ENTRARE NELL’OMBRA, diventando invisibili agli occhi del drago e rianimare tranquillamente il vostro compagno caduto.
Se ne avete bisogno ricordate che potete usare anche i BARATTOLI DI API che infliggeranno ulteriori danni alla bestia.
Quando il drago prenderà il volo, muovetevi continuamente con tutto il gruppo nell’area per evitare gli attacchi di fuoco aerei. Sarà molto utile la SCHIVATA del LADRO se la avrete appresa e potenziata tra le abilità. Quando la bestia si appollaierà sui roccioni presenti ai lati della valle, andate appena sotto di lui per evitare di essere colpiti dalle fiamme ed eliminate i cuccioli di Drago che vi seguiranno. Ricordate che ogni volta che il drago ruggisce rimarrete storditi per circa 5 secondi.
Ridotta la sua salute a poco meno di un quarto, il drago si sposterà in un nido sopraelevato. Raggiungetelo e colpitelo con pesanti attacchi fisici e le magie di gelo più potenti che avete fino a vederlo soccombere.
Ricordate che potrete usare anche la magia del VARCO grazie all’ANCORA dell’INQUISITORE.
Una volta caduto ricordatevi di depredare il suo teschio per una ricca RICOMPENSA!

COSTA TEMPESTOSA – ALTO DRAGO: VINSOMER

LIVELLO: 13-15 ( Per andarci sicuri è bene essere almeno di Livello 15 )
RICHIEDENTE: Il Drago si trova su un isolotto che può essere raggiunta solo dopo aver attraversato la Cava Nanica della missione “Acqua Rossa” vedi in proposito la sezione COSTA TEMPESTOSA nella nostra SOLUZIONE COMPLETA alle missioni di Dragon Age Inquisition!
Dovrete infatti prendere la piccola imbarcazione a remi, situata dopo la cava, alla Bocca di Daerwin.
COSA FARE: Si consiglia un party composto da LADRO, un GUERRIERO SPADA E SCUDO e 2 MAGHI equipaggiati con BASTONI CON DANNI SPIRITUALI. Ricordate di disattivare nelle tattiche dei Maghi le magie di tipo ELETTRICO a cui il drago è immune. Un ottimo bastone con Danni Spirituali da usare contro questo drago e l’arma unica TEMPESTA che potrete trovare al centro delle ROVINE IMMOBILI nell’ACCESSO OCCIDENTALE, vedi la SOLUZIONE COMPLETA alle missioni di Dragon Age Inquisition!
Sul fronte delle ARMATURE e degli ACCESSORI è bene equipaggiarsi con protezioni dall’ELETTRICITA’.
Proprio come per il Drago delle Terre Centrali anche qui avrete bisogno che il GUERRIERO e il LADRO distraggano il drago dai Maghi che devono attaccare continuamente dalla distanza. Vinsomer si muoverà molto spesso e risulta più difficile distrarlo o farlo concentrare sui personaggi Tank ( ladro e guerriero ).
Potrete vedere in quale momento sferrerà gli attacchi fisici per cercare di evitarli e attutire i danni visto che prima di colpire alza in aria l’arto con cui attaccherà.
Ricordate di ENTRARE NELL’OMBRA con il LADRO per rianimare un alleato se i vostri maghi dovessero cadere. Ogni tanto arriveranno i suoi cuccioli a dargli una mano ma non è niente che un guerriero ben addestrato non possa eliminare con qualche colpo.
L’attacco a cui dovrete prestare più attenzione è il SOFFIO ELETTRICO. Potrete capire quando sta per scagliarlo dall’intensità elettrica che si carica pian piano sul collo del drago. Questo attacco genera danni elevati e va evitato o in buona parte attutito a tutti i costi. A differenza del drago fereldiano questo non fuggirà e quando la sua salute si troverà sotto il 75% diventerà semplicemente più veloce negli attacchi fisici. Questo è il momento per usare tutte le abilità più potenti, i BARATTOLI DI API POTENZIATI, se ne avete e la magia del VARCO grazie all’ANCORA DELL’INQUISITORE. Se avete problemi ad abbatterlo equipaggiate le vostre armi con le RUNE AMMAZZA-DRAGHI per facilitare di molto l’impresa.
Una volta caduto ricordatevi di depredare il suo teschio per una ricca RICOMPENSA!


ACCESSO OCCIDENTALE – ALTO DRAGO ABISSALE

LIVELLO: 14+
RICHIEDENTE: Completate le missioni di Frederic per poter utilizzare le esche ed attirare il Drago.
COSA FARE: il drago Abissale è altamente vulnerabile ai danni da freddo, per cui modificate il vostro equipaggiamento di conseguenza. Come per tutti gli altri draghi, uno o due guerrieri dovranno attirare l’attenzione della bestia, mentre lo si colpisce a distanza con incantesimi da freddo. Cercate di evitare il potente soffio della bestia. Le palle di fuoco che spara sono in grado di fare danni seri, per cui potenziate al massimo la resistenza a questo elemento utilizzando anche accessori e armature. Utilizza gli stessi attacchi e gli stessi pattern degli altri draghi, per cui non variate le tattiche. E cercate sempre di arrivare con la barra Concentrazione piena per sfruttare l’ancora dell’Inquisitore ed aprire uno Squarcio. Dopo averlo sconfitto, raccogliete tutto il possibile e tornate da Frederic, che si unirà all’lnquisizione, se lo glielo permetterete.

IN ARRIVO…

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

Captain Toad: Treasure Tracker – Recensione

Zombie Army Trilogy annunciato per PC, PlayStation 4 e Xbox One