Assassin’s Creed Odyssey: potremo scegliere l’orientamento sessuale

assassin's creed odyssey


In sempre più giochi è possibile portare avanti una storia d’amore con altri personaggi. Possiamo decidere di portare avanti una relazione sentimentale in The Witcher 3, ad esempio, e non si tratta di relazioni platoniche (vero, Geralt?) o in Mass Effect. Nella saga di Assassin’s Creed, invece, questa meccanica non è mai stata implementata, ma ora che il gioco è diventato un RPG in piena regola, potremo farlo.


Assassin’s Creed: Odyssey permetterà al giocatore di avere relazioni sentimentali, ma non solo. Potremo anche scegliere l’orientamento sessuale di chi andremo a selezionare, Alexios o Cassandra. Vogliamo intrattenere una relazione etero? Il gioco ce lo consente. Vogliamo che il nostro personaggio sia omosessuale o bisessuale? Nessun problema, ci viene permesso anche questo. In un’intervista rilasciata al portale Stevivor, la regista del gioco, Melissa McCoubrey, ha dichiarato che l’unico limite in Assassin’s Creed: Odyssey sarà il cielo.

ac odyssey
Che scegliate Alexios o Kassandra, potrete in entrambi i casi decidere quali relazioni amorose portare avanti: etero, omosessuali o bisex.

Assassin’s Creed Odyssey: scegli chi vuoi essere

Il concetto di amore in Assassin’s Creed Odyssey sarà universale e abbraccerà qualsiasi orientamento sessuale:

Se vuoi essere una donna e avere una storia d’amore una donna, puoi farlo. Se vuoi essere un uomo e avere una relazione con una donna, puoi farlo. Se vuoi essere un uomo e innamorarti di un uomo e di una donna, puoi farlo. Sai, stiamo facendo un gioco che offre una scelta, e questo è qualcosa che conta molto per le persone. Importa molto per me. E conta molto per la squadra.

McCoubrey ammette di aver avuto qualche tentennamento nell’integrare nel sistema di gioco la possibilità di intrattenere delle relazioni amorose:

Ero davvero riluttante a toccare il romanticismo. Ero davvero titubante perché volevo davvero che il nostro team raccontasse una storia molto personale e molto vicina al concetto di famiglia. Così, quando abbiamo deciso di avvicinarci a questa tematica, è diventata una parte molto importante nel mondo di gioco. E sai, ti ho già parlato di creare una relazione con i personaggi attraverso il sistema di dialogo interattivo. Ci ha fornito l’opportunità di conoscere meglio i personaggi e ad un livello più profondo.

Sai, ho parlato molto con Scott [Scott Phillips, Game Director]. E uno dei miei assistenti nella squadra ha detto ‘ok, ora come faremo il romanticismo. Dobbiamo inserirlo. Come lo faremo?’ Le relazioni si sono evolute, diventando una parte del mondo di Assassins’ Creed Odyssey, dunque non le abbiamo rese parte dell’esperienza dell’eroe. Potrete cercare la vostra famiglia in Grecia, ma sapevamo che questo aspetto avrebbe rappresentato una grossa parte della vita del personaggio, e sapevamo che i giocatori amano scoprire i vari personaggi e conoscere gente a vari livelli. Così per noi era davvero importante consentirvi di esplorare il mondo e far sì che al suo interno ci fossero abbastanza persone con cui intrattenere una relazione.

assassin's creed odyssey
Questa scena può vedere protagonisti un uomo e una donna, due uomini o due donne. Vi verrà data completa libertà sulla scelta dell’orientamento sessuale del personaggio selezionato.

Melissa ha però anche aggiunto che nessuno sarà obbligato a intrattenere relazioni, etero o omosessuali. Il personaggio potrà essere anche asessuale:

Non ti costringiamo a fare qualcosa che non vuoi fare. Quindi se sei qualcuno che è asessuale, non devi impegnarti in qualcosa di simile. Non è forzato. È davvero una tua scelta. Se stai giocando con Alexios e vuoi sedurre Soleus, provaci. Fallo, amico. È sempre importante per me e il mio team assicurarci che le opzioni fossero disponibili per chiunque. Ed è nuovo per noi!. Non eravamo mai sicuri di quanto lontano avremmo potuto spingerci o quanto avremmo dovuto affrontare la situazione. E poi più andavamo avanti a sviluppare alcuni di questi personaggi per essere figure romantiche, più spesso ci siamo ritrovati a dire, ‘oh questo è eccitante!’.

Assassin’s Creed Odyssey uscirà il 5 ottobre su PC, PS4 e Xbox One.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

captain spirit life is strange 2

Captain Spirit ci porterà dritti a Life is Strange 2

Pokémon - pokemon - pokèmon - leys go- Let's Go - Pikachu - Eevee - Nintendo - E3 - Masuda - Battle system - competitivo - competitive - pokéride - mew

Pokémon Let’s Go: le novità mostrate alla Nintendo Treehouse