HOME » news

Cyberpunk 2077 confermato per l’E3 2018


Uno dei giochi più attesi dell’E3 2018 è sicuramente Cyberpunk 2077 di CD Projekt Red, considerando soprattutto il fatto che la presenza del titolo alla rassegna videoludica non è mai stata confermata al cento percento.


Secondo il sito ufficiale dell’E3 2018, CD Projekt Red sarà presente con un RPG non specificato per PlayStation 4, Xbox One e PC. Questa ci sembra una conferma abbastanza chiara, a meno che lo studio di sviluppo polacco non sia al lavoro su altri titoli di quel genere, ma non ci risulta.

Il gioco in questione è quindi quasi certamente Cyberpunk 2077, che pensavamo potesse essere presentato proprio all’evento dell’anno, ma senza poterci mettere la mano sul fuoco.

Il mese scorso, CD Projekt Red ha aperto un nuovo studio a Wroclaw, in Polonia, per aiutare lo sviluppo del Cyberpunk 2077. Il gioco di ruolo open-world, che non prevede alcuna microtransazione, tanto che gli sviluppatori hanno affermato di aver lasciato “l’avidità ad altri” (ogni riferimento a EA non è casuale), è considerato ancora più ambizioso rispetto al precedente gioco dello studio, The Witcher 3.

Lavoriamo [in un] nuovo universo, un universo futuristico. Riteniamo che sia molto attraente per i giocatori, e non solo per i giocatori di RPG, tuttavia, questo è [un] vero gioco di ruolo, come The Witcher, come The Witcher 3, destinato ad un pubblico adulto. È fatto con passione, è dettagliato, ovviamente open-world, con un gameplay capace di garantire più approcci.

L’E3 2018 si svolgerà dal 12 al 14 giugno a Los Angeles.

Cosa sappiamo su Cyberpunk 2077

Su Cyberpunk 2077 non sappiamo ancora tantissimo, ma alcune informazioni, non tutte confermate, sono trapelate negli ultimi mesi. Ad esempio, sappiamo che il gioco potrebbe uscire anche sulle console di prossima generazione e a dirlo sono stati proprio gli sviluppatori. Un altro dettaglio che farà piacere ai fan della musica synthwave e a coloro che sono rimasti colpiti dalla soundtrack di Hotline Miami riguarda la colonna sonora di Cyberpunk 2077: potrebbe essere curata da Perturbator.

Questa notizia fa il paio con una precedente in cui si affermava che la musica di Cyberpunk 2077 sarebbe stata eccezionale. Ebbene, in quell’occasione fu rivelato che tra i compositori della soundtrack ci sarà anche Brian Mantia, che ha già lavorato come batterista nei Guns N’Roses e i Primus. Le sue dichiarazioni non lasciavano adito a dubbi:

Sto lavorando alla colonna sonora di Cyberpunk 2077, un videogioco. Il progetto è molto particolare, una sorta di sfida, perchè i produttori vogliono una musica che non si sia mai sentita prima…

In Cyberpunk 2077 ci sarà poi particolare attenzione alle animazioni. Stando alle parole dello studio di sviluppo, il titolo presenterà animazioni mozzafiato. Negli ultimi giorni, invece, molto si è parlato del possibile gameplay e riguardo a questo argomento si sono sprecate le speculazioni. Un leak avrebbe messo in luce la possibilità di vedere un Cyberpunk 2077 in prima persona, nello stile, ad esempio, di Deus Ex: Mankind Divided. Non è tutto, secondo questi rumor, potrebbero esserci anche sezioni di gioco di wall running, cioè di corsa sui muri o di parkour, come avviene in Mirror’s Edge.

Che dire poi del fatto che il gioco potrebbe avere la luna come una delle possibili ambientazioni? Insomma, su Cyberpunk 2077 si è detto e si sta continuando a dire di tutto. Scopriremo la verità quando CD Projekt Red si sbottonerà di più e chissà che non sarà proprio all’E3 2018 che avremo conferme e smentite.


Nell’attesa, gustatevi uno dei pochi trailer messi a disposizione dell’utenza.

https://www.youtube.com/watch?v=P99qJGrPNLs

shadow of the tomb raider

Shadow of the Tomb Raider durerà circa 15 ore senza side quest

detroit become human demo

Provato per voi: Detroit Become Human