HOME » guide

Bloodborne – Guida alle Prede – Come trovare e uccidere tutti i Boss

In questa sezione della guida di Bloodborne vi sveleremo dove trovare le numerose PREDE BOSS che invadono Yharnam e il modo migliore per sconfiggerle!

IMPORTANTE: La guida è divisa in sezioni di cui potrete trovare il sommario qui sotto. Ogni Boss ha un video che mostra come raggiungerlo dalla Lanterna più vicina e il metodo migliore per farlo fuori. In ogni sezione troverete inoltre i parametri richiesti con cui è consigliato affrontare questi possenti nemici.

CHIERICO BELVA

LUOGO: Grande Ponte. Nel video viene mostrato il modo più veloce per raggiungerlo. Per aprire il cancello alla sinistra della prima Lanterna, mostrato in video, dovrete raggiungere la piazza con la fontana dopo il grande gruppo di nemici che ha allestito una pira in mezzo alla via. In questa piazza troverete un grosso nemico che bussa ad un portone e 3 corvi nella zona dietro alla fontana. Nell’angolo alla sinistra dei corvi, nella parte rialzata, rompete le casse e calatevi in una nuova zona con dei cani nelle gabbie. Continuate a salire verso sinistra per ritrovarvi proprio dietro al cancello. Apritelo e rimarrà sempre aperto. Ora potete seguire il video per raggiungere il Chierico Belva.
LIVELLO CONSIGLIATO: 18 o superiore.
DESCRIZIONE: Enorme Bestia a metà tra un uomo e un animale non meglio identificato ricoperto di pelo, piume, corna, una vera schifezza. E’ capace di potenti attacchi con spazzata che risultano però lenti e facili da evitare. Intorno al 50% di energia cambierà di poco il suo stile di combattimento diventando leggermente più veloce. Per abbatterlo vi consigliamo di schivare continuamente e attaccarlo nella pause che fa tra un attacco e l’altro. Se lo colpirete continuamente sul braccio sinistro potrete mutilarlo e fare in modo che quest’ultimo si blocchi a rigenerare il suo braccio. Ve ne potrete accorgere dal bagliore rosso emesso dalla Preda. Colpitelo violentemente durante questa fase in modo da impedirgli di rigenerare il braccio e lasciarlo stordito per qualche istante. Raggiunto il 20% di energia il Chierico cercherà di prendervi, evitate questa presa mortale perché vi scaglierà al suolo per 4 volte e se non avete tutti i Punti Vitali nel momento in cui vi prende vi ucciderà sicuramente.

RICOMPENSA:

  • 4000 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare dal Grande Ponte )
  • Lanterna a Mano ( Negozio )
  • Stemma del Capo Cacciatore ( Negozio )
  • Kirkhammer ( Negozio )
  • Pistola a ripetizione ( Negozio )

PADRE GASCOIGNE


LUOGO
: Tomba di Oedon. Nel video viene mostrato il modo più veloce per raggiungerlo. Per aprire il cancello alla sinistra della prima Lanterna, mostrato in video, dovrete raggiungere la piazza con la fontana dopo il grande gruppo di nemici che ha allestito una pira in mezzo alla via. In questa piazza troverete un grosso nemico che bussa ad un portone e 3 corvi nella zona dietro alla fontana. Nell’angolo alla sinistra dei corvi, nella parte rialzata, rompete le casse e calatevi in una nuova zona con dei cani nelle gabbie. Continuate a salire verso sinistra per ritrovarvi proprio dietro al cancello. Apritelo e rimarrà sempre aperto. Ora potete seguire il video per raggiungere Padre Gascoigne.
OGGETTI UTILI:
CARILLON – Per sconfiggere questo particolare Boss potrete ricorrere ad un CARILLON che vi verrà fornito da un NPC di Yharnam. Dopo aver aperto il cancello sulla sinistra, della Lanterna di Yharnam Centrale, ritornate nella zona con i cani nelle gabbie e proseguite oltre il piccolo ponte per entrare in un edificio con una grande finestra che emette una luce rossa. Scendete la scalinata ed eliminate i nemici. Proseguite nell’area successiva e scendete nel canale con l’acqua. Continuate a camminare verso destra fino a raggiungere una passerella in legno. Se guardate poco sotto di voi, noterete un cadavere con un oggetto circondato da Nemici Striscianti apparentemente morti. NON scendete ma salite la lunghissima scala a pioli che trova lì sulla destra della passerella. Una volta in cima attraversate il piccolo ponte di sinistra per trovarvi in un’ampia area con un Bruto ( i nemici grossi e lenti ). Il Bruto non si accorgerà di voi finché non lo attaccherete o salirete la scala a pioli alla sua destra.
Fate attenzione, ha una statua e non ha paura di usarla!!!
Giunti in cima alla scala, parlate con l’NPC dentro la finestra di destra e scegliete di aiutarla a “Trovare sua madre”. Vi fornirà un CARILLON che potrete equipaggiare ed usare come un qualsiasi oggetto tramite il tasto quadrato.
MOLOTOV – Portatene con voi almeno 5. Potrete ottenerle dai nemici o comprarle nella VASCA, nel SOGNO DEL CACCIATORE, spendendo 180 ECHI DEL SANGUE l’una. Per la strategia mostrata ne bastano 3 o 4 ma in questo caso meglio abbbbondare!!!
Ricordate di equipaggiare il Carillon e le Molotov in sequenza prima del combattimento così da poter accedervi direttamente durante lo scontro!
LIVELLO CONSIGLIATO: 21 o superiore.
DESCRIZIONE: Padre Gascoigne ( o per gli amici Guascone ) è un uomo abbandonato dalla fede e divorato dalla rabbia verso i suoi compaesani che non lasciano mai le offerte nella cassettina della sua chiesa. Quindi ha deciso di armarsi dell’Accetta delle “buone azioni” e del fucile della preghiera per andare a riscuotere personalmente. I suoi attacchi sono veloci e devastanti, essendo stato un cacciatore, Gascoigne dispone di armi simili alle vostre che usa con grande agilità e proprio come voi può spezzare le combo sparando un colpo con il suo fucile. Quando l’energia vitale del Boss scenderà sotto il 50%, questo attuerà nuovi attacchi grazie alla versione allungata della sua accetta, sarà più lento ma più letale e continuerà a sparare con il suo fucile bloccando le nostre combo. Portati i suoi punti vitali sotto il 30%, Padre Gascoigne lascerà finalmente andare il suo dannato fucile e non ci prenderà mai più a scoppiettate…in compenso però diventerà una Belva enorme capace di mostruosi scatti, balzi e attacchi talmente devastanti da eliminare in un paio di colpi anche un giocatore di livello molto alto. La STRATEGIA migliore per abbatterlo durante le prime due fasi è quella di girare intorno ad un elemento dello scenario tipo le varie lapidi presenti, come mostrato nel video, e colpirlo rimanendo ad una certa distanza, potrete usare la vostra arma da fuoco per interrompere le sue combo. Una volta trasformato in Belva, il caro Gascoigne manderà le varie lapidi dello scenario a farsi benedire sbriciolandole con violenti fendenti. Appena inizia la trasformazione, allontanatevi da lui per evitare di essere sbattuti al suolo dall’onda d’urto ed usate immediatamente il CARILLON. La Belva tentennerà per qualche secondo, passate velocemente alle MOLOTOV e scagliategliene addosso più che potete. Dovrebbe morire con circa 3 o 4 Molotov e voi potrete finalmente tirare un sospiro di sollievo.

INFO VARIE: Il Carillon può essere usato anche prima della trasformazione fino ad un massimo di 3 volte in modo da far tentennare il prete e riempirlo di mazzate. Ogni volta che lo userete però diminuirà il tempo che il Boss impiegherà a trasformarsi in Belva. Usandolo 3 volte durante la prima fase, Padre Gascoigne si trasformerà subito, a quel punto vi farà ingoiare il Carillon che usavate con tanto sprezzo del pericolo!
RICOMPENSA:

  • 2000 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare dalla Tomba di Oedon )
  • Chiave della Tomba di Oedon
  • SPILLA ROSSA

Sconfitto Padre Gascoigne, salite le scale e invece di aprire il cancello proseguite poco più avanti costeggiando il parapetto di sinistra. Scendete nel punto in cui c’è il parapetto rotto per raggiungere il tetto di una casupola su cui raccogliere l’oggetto in questione.


BELVA ASSETATA DI SANGUE


LUOGO
: Nelle profondità di OLD YHARNAM. Per raggiungerla dovrete superare vari ostacoli come orde di nemici e quel dannato cacciatore con il mitragliatore chiamato DJURA. Uscite dalla chiesa in cui inizia il nostro video ed andate a sinistra. Superato il piccolo ponte scendete le scale di destra e poi buttatevi sul balcone sottostante sempre a destra. Proseguite scendendo all’interno dell’edificio e facendo attenzione a non essere colpiti dal mitragliatore. Arrivati al piano terra attraversate la piazza di corsa e raggiungete il muro dell’edificio di fronte, qui non potrete essere colpiti dal gatling del cacciatore. Scendete la lunga rampa di legno e fate attenzione ad un altro CACCIATORE che gira qui in zona. Proseguite a destra, e scendete di sotto nella chiesa abbandonata. Eliminate i numerosi lupi e proseguite. Andate a destra e di nuovo a destra, state attenti agli agguati nello spiazzo con molto fumo e proseguite finchè non vedrete un grosso lupo sbucare fuori da una porta sulla destra. Entrate nella porta dalle quale e fuoriuscito il lupo e salite fino in cima per aprire un cancelletto e ritrovarvi all’inizio dell’area. Ora potete seguire il nostro video.
OGGETTI UTILI:
ANTIDOTO– Più unità che potete, se lo terminate durante lo scontro potete ottenerne altre 3 unità dal cadavere in fondo all’area, dietro il grande altare.
LIVELLO CONSIGLIATO: 25 o superiore. E’ richiesto anche un livello di RESISTENZA pari o superiore a 15, in modo da avere un levata resistenza all’AVVELENAMENTO.
DESCRIZIONE: La Belva Assetata di Sangue è un immonda bestia con due enormi fette di prosciutto che gli penzolano dalla testa. Il dialogo è inutile, proprio come potrebbe già farvi sospettare il nome di questo Boss. Attaccatelo velocemente aspettando che abbia terminato la sua combo. Fate attenzione alla raffica finale che toglie una significativa quantità di vita. Portati i suoi life points sotto il 50% la Belva diventerà ancora più aggressiva sfoggiando nuovi e velenosi attacchi. I momenti in cui colpirla senza ricevere danni saranno ancora meno, quindi calcolate bene i tempi sfruttandoli per piazzare degli attacchi caricati e poi ripiegare per difendervi. Arrivati infine sotto il 30%, la Belva emetterà un gas velenoso raggiungendo la sua terza fase. Scansatevi immediatamente e preparate l’ANTIDOTO in modo da poterlo usare velocemente. In queste terza fase infatti non è la Belva in se che vi darà problemi ma il VELENO. Cercate di sfruttare le colonne e le poche statue presenti per colpire la Belva senza essere colpiti, ogni attacco subito aumenterà il vostro avvelenamento quindi state molto attenti e piazzate più attacchi caricati che potete. Al nostro livello consigliato, dovreste riuscire ad abbattere l’ultimo 30% con circa 5 attacchi caricati ben piazzati, poi dipende anche dall’arma scelte per il combattimento. Se potete è preferibile utilizzare il BASTONE, opportunamente trasformato in FRUSTA oppure l’ACCETTA nella sua versione lunga.


INFO VARIE: Il boss è molto debole al FUOCO quindi se avete un LANCIAFIAMME ( scoprite come ottenerlo da GILBERT, l’uomo della finestra ) potenziato almeno a +3 potrete indebolire di molto la bestia, lasciandola tentennare in alcune fasi. Le MOLOTOV non sono consigliate perchè molto lente durante la fase di lancio, lentezza che permette all’animale di spostarsi per evitare la vostra bottiglia incendiaria. Se avete della CARTA INFUOCATA e il BASTONE, usate la carta per incendiare la vostra FRUSTA e colpire la Belva con notevoli danni aggiuntivi come mostrato in video!
RICOMPENSA:

  • 6600 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare da questo luogo )
  • CALICE DI PTHUMERU, serve per sbloccare i dungeon all’interno del Sogno del Cacciatore.
  • Un punto Intuizione

LA STREGA DI HEMWICK


LUOGO
: Hemwick Charnel Lane. Nel video viene mostrato il modo più veloce per raggiungerlo. Per raggiungere Hemwick Charnel Lane dovrete prendere a sinistra poco prima di entrare nel portone del VICARIO AMELIA. Superate il boschetto ed aprite il portone in fondo. Scendete per trovare la Lanterna di zona da cui parte il video. Per aprire il cancello mostrato in video all’altezza del Bruto, girate a destra dal Bruto e superate la zona fino a trovarvi oltre il cancello.
LIVELLO CONSIGLIATO: 35 o superiore. Con almeno 15 punti nei Life Points.
DESCRIZIONE: La Strega di Hemwick è una simpatica vecchina che adora giocare a nascondino con i suoi amici spilungoni armati di falce e assetati di sangue. La seconda passione della strega è sgozzare i cacciatori che giocano con lei lasciandoli morti, o quasi, al suolo. Questo può essere uno degli scontri più semplici del gioco ma dovrete essere veloci e letali. Inizialmente non vedrete la Strega, quindi eliminate il primo spilungone senza dargli il tempo di attaccare perché questi nemici sono capaci di colpirvi concatenando combo fino a quasi uccidervi, o uccidervi del tutto se avete meno di 15 punti nei Life Points. Eliminato il primo spilungone, tenete d’occhio l’area finché non vedrete una sfera di luce rosa svolazzare. Avvicinatevi a questo alone per far comparire la Strega, un orripilante vecchia gobba piena di rughe. Colpitela velocemente con attacchi potenti in modo da far calare in fretta i suoi life points. Lasciate perdere gli attacchi caricati, avete pochi secondi per colpirla quindi è bene essere veloci e potenti. Un ottima arma per ottenere questo mix di caratteristiche è la versione, non trasformata, della SPADA SACRA DI LUDWIG. Quando scompare, fate fuori in fretta i nuovi spilungoni e ripetete il procedimento.
Portati i suoi life points a 0 avrete finalmente vint…invece vi attende una brutta sorpresa: Apparirà una nuova barra vitale della strega sopra a quella consumata. La Strega è ancora viva e vegeta e stavolta, oltre a ripetere gli stessi attacchi di prima e capace di scagliarvi contro delle sfere di luce celeste che vi immobilizzano per qualche secondo. Evitate di farvi colpire nei pressi della Strega perché l’arcigna vecchietta comparirà per sgozzarvi togliendovi moltissimi life points. In questa fase infatti è sempre bene avere tutta la vita. Portati i suoi punti vitali sotto il 50% la strega riporterà in vita il suo vecchio corpo e ci saranno ben due streghe, la seconda dotata di un 30% di punti vita. La strategia è sempre la stessa e dovrete stare ancora più attenti ad essere immobilizzati. Eliminato il vecchio corpo della strega e portati gli HP della strega rimasta sotto il 30%, quest’ultima riporterà di nuovo in vita il vecchio corpo, sempre con il 30% dei punti vitali. Ora adopererà un nuovo attacco, a volte la vedrete comparire tranquillamente e sembrerà indifesa. Se vi avvicinate a lei genererà un esplosione capace di portarvi alla morte istantanea se non avete tutti gli HP. Eliminate nuovamente le due streghe seguendo la vecchia strategia e finalmente vi sarete liberati della Strega di Hemwick!

RICOMPENSA:

  • 11800 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare da questa zona)
  • Occhio Iniettato di Sangue x 4
  • STRUMENTO PER RUNE: Eliminata la Strega, scendete le scale più avanti e prendete questo strumento dal cadavere nella stanzetta in fondo. Ora potrete equipaggiare le Rune all’altare in Chiesa nel Sogno del Cacciatore.

IL VICARIO AMELIA

LUOGO: Cathedral Ward. Nella grande chiesa in cima a questa zona. Per arrivarci potete comprare il SIGILLO DEL CACCIATORE nel negozio, che sblocca il cancello in cima alle scale poco fuori la Cattedrale. Se invece volete risparmiare 10.000 Echi, scendete sotto l’area dell’OFFICINA ABBANDONATA e proseguite fino a sbucare oltre il cancello che ora potrete sbloccare grazie ad una leva.
LIVELLO CONSIGLIATO: 45 o superiore.
DESCRIZIONE: Il Vicario Amelia, dato l’evidente problema di peluria albina, si nasconde nella Grande Cattedrale e si finge un enorme e ululante lupo. Cerca un pò di pace nella preghiera ma quando lo vedete congiungere le mani e alzarle al cielo e il momento di darsela a gambe perchè e capace di scatenare un onda sismica nella zona di fronte. E’ dotato di attacchi veloci che possono essere evitati facilmente portandovi alle spalle del Boss e attaccando con un arma pesante come LA SACRA SPADA DI LUDWIG. Infliggendo 2 o 3 colpi consecutivi con la forma pesante di questa spada, riuscirete a stordire il boss per qualche istante. Portando la sua energia sotto il 30%, il Vicario sarà in grado di ripristinare la sua energia vitale pregando, se avete notato infatti in una mano stringe sempre un medaglione con il quale riesce a ristorare i suoi life point. Tenetevi vicini e impeditegli di riprendersi la vita per portare lo scontro alla sua inevitabile conclusione.

RICOMPENSA:

  • 15000 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare da questa zona)
  • Un PUNTO INTUIZIONE per aver trovato il Boss e altri 3 dopo averlo ucciso.
  • PENDAGLIO D’ORO, può essere usato e trasformato in GEMMA DEL SANGUE DORATA che aumenta del 12,6% l’attacco contro le belve.

LA BELVA OSCURA PAARL

LUOGO: E’ situata in una zona di OLD YHARNAM che però può essere raggiunta solo passando dal CARCERE DELL’IPOGEO. Per arrivare nel carcere dovrete, per prima cosa, aver eliminato il Boss/Preda BELVA ASSETATA DI SANGUE, poi dovrete farvi uccidere da uno di quei nemici armati di sacco che compariranno a CATHEDRAL WARD. Per trovarne facilmente uno recatevi a Cathedral Ward ed uscite dalla porta di fronte alla Lanterna. Una volta fuori guardate nell’angolo alla destra della lunga scalinata. Troverete il nemico in questione nell’angolo. Fatevi uccidere e raggiungerete il Carcere. Aprite la cella (a proposito, vi ricordate che in questa zona è nascosta Adella la Chierica?) e salite le scale per raggiungere la lanterna mostrata in video, Ora seguite il video per raggiungere PAARL.
LIVELLO CONSIGLIATO: 60 o superiore.
DESCRIZIONE: La Belva Oscura Paarl è un vecchio impiegato dell’Enel che, proprio come il Vicario Amelia, soffre di un eccessiva crescita di peluria. Questo problema ha portato Paarl ad isolarsi dagli altri colleghi e a finire in un brutto giro autodistruttivo. Quest’ultimo infatti ha iniziato ad autolesionarsi con potenti scosse elettriche che non vedra l’ora di provare su di voi. Cercate di indossare un completo con un alta capacità di protezione all’elettricità, quello del vecchio cacciatore HENRYK è perfetto, e colpite Paarl con un arma molto pesante e potente come LA SACRA SPADA DI LUDWIG (guardate come sbloccare tutte le Armi). In questo modo il lupacchiotto finirà al suolo in pochi colpi spegnendosi, la corrente costa!, questo è un ottimo momento per colpirlo ancora e farlo fuori definitivamente. Paarl non è un boss particolarmente forte ma dovrete stare attenti ad i suoi attacchi elettrici, specie quello con il salto capace di infliggervi un altissimo danno. Paarl inoltre è molto veloce e alto, colpirlo in faccia è parecchio difficile, quindi attaccate le gambe e una volta atterrato scatenatevi sulla testa. Ricordate che, essendo una belva, Paarl è debole all’elemento FUOCO, quindi MOLOTOV e simili funzionano perfettamente.

RICOMPENSA:

  • 23100 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare da questa zona)
  • Un PUNTO INTUIZIONE per aver trovato il Boss e altri 3 dopo averlo ucciso.
  • STEMMA DA CACCIATORE CON SCINTILLA, sblocca l’arma elettrica, il TONITRUS, nel negozio.

AMYGDALA

LUOGO: FRONTIERE DELL’INCUBO. Per arrivare in questa zona dovrete avere un oggetto chiave del gioco, la TONSILLA DI PIETRA. Quest’oggetto vi verrà fornito parlando con il personaggio all’interno dell’unica casa con la lanterna rossa nei BOSCHI PROIBITI. Ottenuta la tonsilla, recatevi nella GRANDE CATTEDRALE ( dove avete ucciso il Vicario Amelia ). Uscite dalla Cattedrale e andate a sinistra, appena scesa la prima rampa di scale. Proseguite, scendete le scale, eliminate i 2 cacciatori, superate le due chiesette e scendete nel tunnel di pietra. Nella zona sottostante correte dentro l’ennesima grande chiesa e raggiungete la porta in fondo per essere uccisi da Amygdala. Vi risveglierete nell’AULA MAGNA DELL’INCUBO. Aprite la porta in fondo e arriverete finalmente alle FRONTIERE DELL’INCUBO. Visitate questa zona è una volta sbloccata la scorciatoia dell’ascensore, sarete finalmente pronti a seguire il video e raggiungere AMYGDALA.
LIVELLO CONSIGLIATO: 60 o superiore.
DESCRIZIONE: Amygdala, per gli amici Amy, ha provato più volte a diventare la controfigura di Spiderman ma sempre senza successo. Purtroppo, secondo i numerosi registi che l’hanno scartata e che ora sono tutti deceduti in condizioni misteriose, la nostra Amygdala sarebbe stata troppo piccola per una grande parte come quella di Spiderman. Amy, mostrerà il suo disappunto anche a voi tentando di schiacciarvi con le sue lunghissime zampe. Anche se non sembra, questo è uno degli scontri più semplici di tutto il gioco vi basterà seguire questi pratici consigli. Mirate il boss e girategli continuamente intorno, senza mai stargli troppo vicino e soprattutto sotto. Fate attenzione quando salta e quando spara con il laser, due attacchi capaci di infliggervi moltissimi danni. Noterete subito che colpendo Amy alle gambe non si farà quasi nulla, quindi dovrete puntare alle braccia ma soprattutto alla testa. Ogni tanto il boss eseguirà un attacco schiacciandosi braccia e testa contro l suolo. Evitate lo schiacciamento e preparatevi a colpire, se non riuscite a prendere la testa passate alle braccia, con la SPADA SACRA DI LUDWIG capace di stordire Amy. Portati i suoi HP sotto il 50% Amy diventerà leggermente più veloce e se vi avvicinate troppo a lei rischiate di essere colpite da una sorta di muco che vi rallenterà in modo da dargli il tempo di schiacciarvi per bene. Amy non è una tipa semplice, è dopo aver ridotto quasi al minimo i suoi life point, si staccherà le braccia dalla schiena per arrivare a colpirvi quasi in ogni zona. In questa fase dovrete essere bravi ad evitare le braccia e soprattutto la pioggia di sfere di energia che scaglierà al suolo insieme ai suoi arti. Avrete pochi momenti per colpirla alla testa ma vi basteranno un paio di colpi per metterla definitvamente al tappetto. Un arma da fuoco potenziata, come la PISTOLA, è ottima per colpirla a distanza e togliergli continuamente qualche altro HP.

RICOMPENSA:

  • 21000 Echi di Sangue
  • Lanterna ( Possibilità di ricominciare da questa zona)
  • CALICE DI LORAN, vi permette di accedere ai Dungeon di Loran.
  • 2 PUNTI INTUIZIONE per aver trovato il Boss e altri 3 dopo averlo ucciso.


OMBRA DI YHARNAM

In arrivo!


ROM, IL RAGNO OTTUSO

In arrivo!


MARTIRE LOGARIUS

In arrivo!


IL RINATO

In arrivo!


L’EMISSARIO CELESTE

In arrivo!


EBRIETAS, FIGLIA DEL COSMO

In arrivo!


MICOLASH, RE DELL’INCUBO

In arrivo!


LA BALIA DI MERGO

In arrivo!


GEHRMAN, IL PRIMO CACCIATORE

In arrivo!


PRESENZA LUNARE

Per sbloccare questo boss segreto seguita la guida a come Sbloccare tutti i finali + Finale Alternativo


YHARNAM REGINA PHTUMERIANA

Per raggiungere questo boss dovrete attraversare tutti i dungeon creati dai vari calici del gioco. Nel video vengono mostrati tutti i boss dei sotterranei da affrontare e infine la Regina.

Tutte le guide di Bloodborne

Non perderti tutte le guide di Bloodborne, clicca il bottone qui sotto!


VEDI ANCHE:
Guida ai Trofei
Sbloccare tutti i finali + Finale Alternativo
Guida alla Sopravvivenza
Trucchi: Clonare oggetti, salire di livello velocemente e ottenere echi e munizioni infinite
Guida alle missioni secondarie degli NPC
Sbloccare tutte le Armi
Dove trovare tutte le Rune di Caryll
-Miglior Equipaggiamento, armi, vestiti e molto altro

Cabela’s African Adventures disponibile su PS4 e Xbox One

FIFA 15: EA spiega i cambamenti di FUT