HOME » news

Fortnite – i misteri della Patch 4.2

Fortnite misteri patch 4.2


L’update della Patch 4.2 di Fortnite ha generato un buon numero di piccoli cambiamenti più o meno importanti che hanno modificato determinati aspetti del gioco. Abbiamo due nuove tipologie di vampafucile di elevata rarità, nuovi suoni per riconoscere la tipologia di materiale su cui stiamo poggiando i piedi o addirittura l’arrivo della frutta tra gli oggetti esistenti nel mondo di gioco.

Quello che non era scritto sulle Patch Notes, però, è venuto fuori solo dopo qualche ora di gioco: sono anche queste minuzie, ma che lasciano dietro briciole di curiosità per capire dove stanno andando a parare i ragazzi di Epic Games con il loro Fortnite.

Qualcuno sta scavando il meteorite di Fortnite?

Ricordate il più grande cambiamento avvenuto con l’arrivo della stagione 4 ?
Il meteorite che ha per sempre cambiato la mappa di gioco sembra nasconda qualcosa al suo interno.

Dei buchi sono comparsi sulla sua superficie, buchi perfettamente visibili una volta che si entra nella struttura governativa che ora è presente al posto del buon vecchio Magazzino Muffito. Da uno di questi buchi sembra spuntare fuori un oggetto metallico somigliante a un asta/barra.

Fortnite meteora buco 4.2

Ovviamente le teorie su cosa è celato all’interno del meteorite su Reddit, in questo momento, si stanno sprecando: c’è chi parla di un qualche tipo di collegamento con l’impronta di dinosauro presente sulla mappa (un velociraptor robotico?), chi suggerisce un qualche tipo di collegamento con una skin segreta sbloccabile solo dopo aver completato tutte quante le sfide Blockbuster, chi dice che tale meteorite sia in realtà un qualche tipo di uovo, pronto a schiudersi con l’arrivo della fine della stagione.

Cosa abbiamo scoperto oltre al meteorite?

Qualcosa oltre al meteorite è cambiato nel mondo di Fortnite.
Vi ricordate del piccolo cratere presente a Pinnacoli Pendenti ? Sembra che qualcuno si sia preoccupato di riempirlo nuovamente rimuovendo anche alcuni dei detriti che esso aveva generato. Così salutiamo anche tutte (o quasi) le rocce salterine presenti nel cratere, le ultime due rimaste si trovano all’interno di uno dei camion presenti nelle vicinanze del cratere.

Inoltre sembra che chiunque fosse interessato all’arrivo della meteora abbia finalmente compreso dove si trova al momento. Un canocchiale con ottica telescopica e una comoda sdraia sono comparsi nelle vicinanze del grandissimo cratere di Magazzino Muffito. Probabilmente il possessore di tali oggetti sta aspettando la rivelazione della verità sul contenuto del meteorite come tutti noi comuni mortali.

Ultimo ma non ultimo la comparsa di un inside joke piuttosto famoso su Reddit, per la prima volta ora presente anche all’interno del gioco. Il camion del gelato presente in Corso Commercio ha evidentemente cambiato padrone, ora appartiene all’azienda chiamata Fork Knife; ovviamente non è necessaria una laurea in glottologia per comprendere come il nome sia letteralmente una storpiatura/meme dell’originale titolo del gioco. È sempre bello vedere un azienda talmente attenta alla propria community da rendere realtà i memes creati sul gioco.

Forknife Fork Knife Fortnite Meme
Stiamo parlando di questo meme

Se avete problemi con le sfide del Pass Battaglia di Fortnite o generalmente con il titolo vi consigliamo di fare incetta di tutte le guide che abbiamo scritto per voi!

Fortnite – Guida alle armi
Fortnite Stagione 4 – Guida alle novità
Fortnite Stagione 4 – Come trovare il tesoro della mappa di Borgo Bislacco
Fortnite Stagione 4 – Come trovare 10 papere di gomma
Fortnite Stagione 4 – Cosa sono le sfide blockbuster?

 

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Rage 2: niente loot box nel gioco

Net Neutrality

La Net Neutrality non vuole morire