Finalmente possiamo dirlo: Lara Croft è ufficialmente tornata! L’archeologa più famosa della storia videoludica è sbarcata nuovamente sulle nostre piattaforme di gioco con Shadow of the Tomb Raider, riportandoci, sotto tantissimi aspetti, a quelle che sono le radici della serie, senza però perdere di vista la svolta effettuata con il recente reboot della saga. Come abbiamo già sottolineato nelle nostre precedenti guide, in questo nuovo episodio torneremo a confrontarci con tutta una serie di enigmi di varia “umanità”, sia nel corso della trama principale che in alcune side quest. In particolare, alcuni degli enigmi più intricati potranno essere trovati all’interno delle Tombe, luoghi necessari per completare al 100% il gioco. Leggete la nostra guida per risolvere tutti i puzzle presenti all’interno delle Tombe.

Shadow of the Tomb Raider: come trovare le Tombe

Iniziamo subito la nostra guida dicendo che, in Shadow of the Tomb Raider, potrete trovare ben 9 Tombe da esplorare. Fortunatamente, nessuna di esse è mancabile in quanto, non appena terminato il gioco, subentrerà una fase free roaming, in cui sarà possibile recuperare tutti gli oggetti collezionabili mancati e dedicarsi, appunto, all’esplorazione delle Tombe. Se desiderate sbloccare il trofeo di platino, è bene che sappiate che ben due achievement del gioco sono collegati alle tombe: il trofeo d’argento “Razziatrice di Tombe“, che richiede di risolvere gli enigmi presenti nei nove luoghi in questione, nonché il trofeo d’oro “Perfezionista“, che invece vi spingerà a completare il titolo al 100%.

Alla fine di ogni Tomba, troverete una stele da cui la nostra Lara Croft potrà apprendere una nuova abilità. Anche per questa ragione, visitare questi luoghi sarà un’attività estremamente utile. Nelle righe che seguono, troverete una precisa descrizione su come trovare le Tombe e come risolvere gli enigmi al loro interno; il tutto in ordine cronologico, ovvero nello stesso ordine in cui le troverete nel corso della trama principale, ragion per cui sarete perfettamente in grado di aver accesso alle varie Tombe.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #1 – Giungla Peruviana (Ingresso dei Sotterranei)

Ingresso: a Sud della Giungla Peruviana. L’entrata sarà proprio di fronte al Campo Base “Rovine della Giungla”.

Soluzione: in molte delle Tombe che ci troveremo a visitare, dovremo affrontare delle fasi di scalata. In questo caso, dovrete arrampicarvi su un albero e saltare da un dei rami, nonché calarvi con la corda e dondolarvi per raggiungere determinate piattaforme. Nulla che già non abbiate fatto altrove.

Enigmi: fortunatamente, in questa Tomba avrete un solo enigma con cui confrontarvi. Ecco i passi che dovrete seguire per risolverlo.

  1. Utilizzate la leva per far ruotare la piattaforma e vedrete, dall’altra parte del crepaccio, punto che sarà possibile agganciare con le frecce;
  2. Ora dovrete utilizzare le frecce per lanciare la corda ed utilizzarla per attraversare il canyon;
  3. Utilizzate la grande leva per far comparire la piattaforma attaccata alle corde;
  4. Utilizzate la piattaforma per tornare al punto di partenza, e utilizzate la precedente leva, rimettendola nella sua posizione originaria. Stavolta, utilizzate le frecce per collegare la corda sia alla leva che alla piattaforma;
  5. A questo punto, tornate alla grande leva descritta al punto 3, riutilizzatela per far muovere la piattaforma e saltate rapidamente su di essa prima che si allontani troppo da voi. Ora raggiungerete una nuova zona;
  6. Subito dopo aver superato una breve sezione in cui dovrete arrampicarvi, vi imbatterete nella Stele, e questa prima Tomba sarà superata. Seguite il sentiero a sinistra della Stele per uscire dalla zona e tornare al Campo Base;

Ricompensa: Eagle Perch – si tratta di un’abilità che andrà a migliorare la scalata, dandovi la possibilità di essere più veloci in queste sezioni di gioco;

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #2 – Giungla Peruviana (Sguardo del Giudice)

Ingresso: a Nord-Est della Giungla Peruviana, non molto distante dal Campo Base “Plane Wreckage”.

Soluzione: per riuscire ad ottenere la ricompensa di questa Tomba, dovrete superare due enigmi.

Enigma #1: ad un certo punto, vi troverete in una stanza con una statua che vi blocca la strada. Ecco come procedere oltre.

  1. Fortunatamente, dovrete semplicemente scalare la parte sul retro della stanza e saltare sul contrappeso a cui è agganciata la statua e farla spostare;

Enigma #2: proseguendo per la vostra strada, vi troverete in una grande stanza con due contrappesi (statue) appesi su entrambi i lati, un ponte con due attacchi per la corda e due carrelli che potranno essere tirati. Il vostro obiettivo sarà quello di legare le pesanti statue al ponte, saltare sui contrappesi e sollevare completamente il ponte, in modo da poter salire.

  1. Andate a sinistra, tirate all’indietro il primo carrello, e poi spingetelo in avanti fino ad incontrare il limite;
  2. Posizionate il secondo carrello proprio al di sotto del contrappeso (sappiate che questo carrello potrà anche essere spostato lateralmente);
  3. Usate corde e frecce per legare la statua al ponte;
  4. Saltate sul contrappeso. Per fare ciò, dovrete scalare un muro sulla sinistra dell’area. Il carrello da voi spostato in precedenza si bloccherà, agganciando il contrappeso in questione. Così facendo, si alzerà anche la statua che voi avevate agganciato al ponte, facendolo alzare per metà;
  5. Ora potrete spingere ancora in avanti il primo carrello, collocandolo proprio sotto il contrappeso che troverete sul lato destro dello stage;
  6. Ora dovrete usare frecce e corde per legate il ponte alla statua sospesa, che troverete sempre sul lato destro;
  7. Scalate il muro sulla destra e saltate sul contrappeso, facendolo agganciare al carrello. In questo modo la statua sospesa andrà ancora più alto, facendo definitivamente alzare il ponte;
  8. Utilizzate il ponte per salire ed avrete risolto il secondo enigma di questa Tomba;

Ricompensa: Cuore del Caimano – questa abilità andrà ad aumentare la rigenerazione della salute di Lara Croft;

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #3 – Kuwaq Yaku (Howling Caves)

Ingresso: lo troverete proprio nel mezzo della regione di Kuwaq Yaku. Il campo base più vicino è quello delle “Rovine di Kuwaq Yaku”; fate attenzione ad una grande entrata di una grotta con teschi gialli vicino. Quando entrate, il gioco vi dirà dice che avrete bisogno del Bloccante; tuttavia, non è effettivamente necessario per risolvere la sfida presente nella Tomba,  ma servirà solo per distruggere una barricata di legno che nasconde qualche minerale dietro di essa, ma niente di più.

Soluzione: Completate la fase iniziale in cui dovrete scalare, fino a che verrete attaccati da alcune volpi. Dopo averle uccise tutte, utilizzate frecce e corde per legare un palo di legno ad un altro, ed utilizzate la corda per andare avanti. Tutto questo vi porterà alla stanza dove dovrete superare l’enigma.

Enigmi: entrerete in una stanza con del fuoco che vi impedirà di procedere oltre. Il vostro scopo sarà, come qualcuno avrà intuito, quello di spegnere le fiamme, e potrete farlo solo sbloccando delle aperture da cui entrerà del vento, andando così ad estinguere il fuoco. Di seguito, vi elenchiamo tutti i punti da seguire.

  1. Tirate la leva che troverete all’entrate, così aprirete la fessura sulla destra, ed il vento farà dondolare lateralmente il primo “pendolo”;
    Arrampicatevi proprio su questo pendolo e, quando si troverà più a sinistra, saltate;
  2. Tirate la leva che troverete per aprire una seconda fessura, il cui vento inizierà a far dondolare il pendolo con le spine;
  3. Ora che il pendolo in questione non è più infuocato, saltate dall’altro lato dello stage. Spostatevi all’estrema, fino a che sarete bloccati dal fuoco. A questo punto, utilizzate frecce e corda, mirate al pendolo di prima e scoccate nel momento in cui oscillerà maggiormente verso la vostra direzione. Non dovrete legare la corda a niente, ma solo tirare; in questo modo, infatti, il pendolo cambierà leggermente la traiettoria della sua oscillazione, distruggendo un ostacolo;
  4. Tornate indietro, chiudete la seconda apertura e seguite la strada che avete appena liberato dalle macerie;
  5. Raggiungete la terza leva e vi accorgerete che non potrà essere utilizzata poiché il quarto pendolo è bloccato. Saltate sul muro alla destra della leva e arrampicatevi fino a raggiungere il pendolo in questione, e vi accorgerete che dispone di un punto sul quale potrete agganciare una freccia. Legate quel punto a quello del terzo pendolo (quello con le spine), ed utilizzate la corda per tornare indietro;
  6. Aprite nuovamente la seconda apertura. Questo farà muovere nuovamente il terzo pendolo e, grazie alla corda, farà liberare anche il quarto;
  7. Ora potrete tirare la terza leva, aprendo un’ulteriore buco che andrà a spegnere definitivamente le fiamme;

Ricompensa: Huracan’s Mantle – questa abilità andrà a ridurre i danni da voi subiti causati da fuoco ed esplosioni.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #4 – La Città Nascosta (Path of Battle)

Ingresso: dovrete dirigervi ad Ovest dell’area, all’esterno della città presente nella giungla. Per trovare l’ingresso, stavolta, sarà necessario tornare indietro sui nostri passi. Nella città nascosta “Paititi” c’è una piccola grotta nell’area a nord-ovest (in alto a sinistra) che condurrà ad una zona sotterranea. Subito dopo, troverete un’area nella giungla con una piscina d’acqua ed una cascata. Tuffatevi per entrare nella tomba. Se avete esplorato con cura l’area di cui vi stiamo parlando, avrete probabilmente già trovato il Campo Base “Giungla Selvaggia”, che potrete utilizzare per raggiungere la zona in questione più velocemente. Altrimenti, dirigetevi nella zona a sinistra di Paititi finché non arriverete al tunnel che collega la città a questa piccola area della giungla.

Soluzione: In primo luogo troverete sia una sezione in cui dovrete immergervi e, subito dopo, un’altra in cui dovrete arrampicarvi. Fatto questo, troverete una leva; tiratela per attivare alcune trappole metalliche rotanti. Potrete semplicemente saltare su di loro e restare a sinistra mentre starete superando la terza trappola. Quando arriverete ad un cancello chiuso, tirate la grande leva sul lato destro del percorso. Questo apre il cancello e vi troverete nella stanza in cui dovrete risolvere l’enigma.

Enigmi: Troverete una grande piattaforma girevole nel mezzo di una stanza circolare. L’obiettivo è saltare sopra i bracci delle piattaforme mentre si muoverà, e poi saltare giù dalle rampe adiacenti. Ci sono leve che potranno essere tirate. Esse attiveranno degli eventi a tempo; ad esempio, la piattaforma centrale si ritrarrà, ma alcune lame metalliche appuntite inizieranno a ruotare. A questo punto, dovrete superare rapidamente tutte le trappole e tirare la leva dall’altra parte. Ripetetete la procedura sull’altra rampa ed avrete superato l’enigma. Di seguito, vi elencheremo più nel dettagli i vari punti che dovrete seguire.

  1. Quando raggiungerete la piattaforma con le lame infiammate, fermatevi sulla parte centrale e saltate dalla prima rampa a sinistra. Saltate sulle pale rotanti quando si dirigeranno verso di voi;
  2. Dopo aver saltato dalla rampa, seguite il percorso fino alla fine e tirate la leva. Ciò farà in modo che le piattaforme con le lame inizino a ruotare;
  3. Oltrepassate velocemente tutte le piattaforme con le lame rotanti e tirate la leva sull’altra estremità (si tratta di un evento a tempo, se si impiega troppo tempo è necessario tirare ancora la leva precedente e ricominciare il percorso);
  4. Fatto questo, noterete che la piattaforma è ora cambiata. Attendete che la lama inferiore vi oltrepassi, quindi correte rapidamente a destra della piattaforma centrale e saltate dalla prima rampa sulla destra;
  5. Ripetete la stessa procedura di prima. Tirate la leva alla fine del percorso, correte rapidamente indietro attraverso le lame rotanti ora in movimento e tirare la leva sull’altro lato (evento a tempo). Ora la piattaforma nel mezzo si bloccherà in una posizione che vi consentirà di salire sul suo “braccio”, facendovi così risolvere l’enigma;

Ricompensa: Sip’s Quiver – potrete scoccare fino a tre frecce prima di doverne prendere altre dalla faretra.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #5 – Il Tempio del Sole

Ingresso: A Sud della Città Nascosta. In questa zona vi imbatterete in una casa con un pozzo al suo interno. Dovrete calarvi nel pozzo per raggiungere un’area nascosta allagata. Così facendo, troverete il Campo Base “Village Caves”. Salite le mura e rimuovete i blocchi di legno che bloccano il passaggio per l’ingresso della tomba.

Enigma: Questa tomba consiste in un grande puzzle con gli specchi. Ci sono 4 specchi negli angoli della stanza, con cui dovrete illuminare dei bastoni che collegano le piattaforme. Quindi potrete salire sulle travi e arrivare al prossimo specchio. L’obiettivo è raggiungere il quarto specchio nell’angolo in alto a sinistra e farlo splendere sulla trave centrale, in modo da poter raggiungere la Stele della tomba. Dovrete seguire un ordine preciso per illuminare tutti gli specchi. Di seguito, vi elencheremo tutti i passi che dovrete seguire più nel dettaglio.

  1. Specchio 1 – dovrete farlo ruotare finché non illuminerete la trave alla sinistra dello specchio. Fatto questo, utilizzate la trave che avete fatto ruotare per passare dall’altro lato dello stage;
  2. Specchio 2 – dovrete farlo ruotare leggermente a sinistra, fino ad illuminare una trave piuttosto lontana da voi, verso la fine della stanza (potreste aver bisogno di zoomare per localizzarla esattamente);
  3. Specchio 1 – tornata al primo specchio già utilizzato e fatelo ruotare a destra fino al pilastro più vicino allo specchio in questione, illuminandolo. Utilizzate le due travi, ora allineate, per raggiungere il terzo specchio;
  4. Specchio 3 – fatelo ruotare a sinistra, fino ad illuminare la trave con cui avete raggiunto la piattaforma in questione. Arrampicatevi sulla parete a sinistra della piattaforma, salite sulla trave e tornate allo specchio 1;
  5. Specchio 1 – riposizionatelo sul pilastro precedentemente utilizzato (quello alla sinistra dello specchio), e raggiungete lo Specchio 2;
  6. Specchio 2 – proiettate la sua luce sullo stesso pilastro di prima, e riutilizzate la sua trave per tornare indietro allo Specchio 1;
  7. Specchio 1 – fatelo ruotare a destra, fino ad illuminare una colonna lontana che scorgere più o meno in prossimità della piattaforma centrale. Fatto questo, attraversate il fiume e tornate allo Specchio 2;
  8. Specchio 2 – fatelo ruotare fino al pilastro sulla sua sinistra. Salite e percorrete le due travi, ora allineate, fino a raggiungere lo Specchio 4;
  9. Specchio 4 – fatelo ruotare a sinistra fino ad illuminare il pilastro subito adiacente a quello su cui è puntato. Arrampicatevi sulla parete raggiungendo la piattaforma centrale, salite sulle due travi ora allineate ed avrete raggiunto la Stele;

Ricompensa: Hoatzing’s Hunger – questa abilità aumenterà la quantità di risorse che riuscirete a raccogliere.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #6 – L’Antico Acquedotto

Ingresso: ad Est della Città Nascosta, nella zona in cui il Culto della Trinity ha il massimo potere. Di fronte al campo base “Tempio di Kukulkan”, potrete abbattere un muro vicino al fiume. Troverete un ingresso di una caverna con dei teschi gialli impalati bene in vista. Lo troverete a pochi passi a nord del campo base e poi troverete il muro da abbattere (non saltate al muro successivo, non attraversate sul fiume).

Soluzione: prima ci sarà una sezione subacquea. Poi dovrete scalare delle rocce, e vedrete un mini filmato con Lara che seppellisce la sua attrezzatura nella sabbia. Dopo questa cutscene, troverete un campo base, nonché la stanza con la sfida dell’acquedotto da affrontare.

Enigmi: il primo puzzle consiste nello spostare una zattera, legarla a una saracinesca, e quindi riempire la stanza con l’acqua tramite una leva. Questa azione solleverà la zattera e farà aprire una porta. Nuotate attraverso una caverna e, dall’altra parte, aprite un’altra porta, spingete la zattera in questa stanza e, di nuovo, riempite la stanza d’acqua in modo da poter far arrivare la zattera a un’apertura in un muro. Di seguito, vi elencheremo tutti i punti da seguire.

Puzzle #1:

  1. spingete la zattera verso la paratia che ha un attacco per la corda su di essa;
  2. usate la freccia con la fune per legare la zattera al portello;
  3. Riempite la stanza con acqua tramite la leva in alto (dalla zona da cui provenite). Questa azione farà salire il livello dell’acqua e, poiché la zattera è legata al cancello, lo farà aprire. Nota Bene: se aveste già riempito la stanza con l’acqua, potrete sempre immergervi e usare il piccone su una seconda paratia, che farà defluire l’acqua;
  4. Nuotate attraverso il tunnel sott’acqua, rimuovete le macerie alla fine di esso per raggiungere la stanza successiva;
  5. Nella seconda stanza, interagite con la paratia subacquea per drenare l’acqua;
  6. Spingete la zattera dalla Stanza 1 alla Stanza 2;
  7. Tirate di nuovo la leva che riempie la stanza con l’acqua;
  8. Salite sulla zattera nella stanza 2 e saltate fino all’apertura nel muro;

Attenzione: un gruppo di nemici apparirà nella sezione che segue, quindi mantenete le vostre armi sempre pronte e caricate.

Puzzle #2: Dopo aver sconfitto tutti i nemici, c’è ancora un enigma da risolvere. Lo farete scattare tirando una leva che riempirà la stanza d’acqua. Questo rivelerà anche la presenza di una zattera nell’acqua. Saltate su di essa, e legatela alla ruota idraulica. Quindi legate la ruota idraulica all’ancora sospesa sopra la vostra testa (sollevando così una piattaforma sospesa), salta sulla zattera e arrampicatevi sul muro nell’acqua. Ciò vi consentirà di raggiungere la piattaforma ora elevata in modo da poter passare dall’altra parte.

  1. Dopo aver ucciso tutti i nemici, tirate la leva per riempire la stanza con l’acqua;
  2. Salite sulla zattera. Legatela alla ruota idraulica tramite la freccia con la fune;
  3. Fissate la ruota idraulica all’ancora sospesa in alto. Ciò farà sollevare una piattaforma sospesa. Attenzione, questa azione farà apparire dei nemici che dovrete sconfiggere per poter andare avanti;
  4. Legate la zattera alla ruota idraulica, in modo da avvicinarvi ad essa;
  5. Fissate nuovamente la ruota idraulica all’ancora, e ora saltate molto velocemente sulla zattera. Poiché non è più legata, essa svanirà rapidamente;
  6. Saltate dalla zattera galleggiante al muro nell’acqua. Arrampicatevi e salite sulla piattaforma ora sopraelevata per passare dall’altra parte. Complimenti, avete completato anche quest’altro enigma;

Ricompensa: Jaguar’s Paw – questa abilità incrementerà la possibilità di mettere K.O. i nemici con gli attacchi in mischia.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #7 – Cenote (San Cordoba)

Ingresso: nella zona a Nord di Cenote. Non sarà molto distante dal campo base “Rovine del Tempio Cenote”. Dal campo base in questione potrete saltare verso un’entrata in una caverna buia dove inizierà la sfida. Potrà essere un po’ difficile da vedere nell’oscurità, ma c’è una grande apertura in cui puoi saltare, appena un po’ a nord-est del campo base.

Soluzione: si inizierà con una sezione subacquea. Proseguite sul lato destro fino a quando non arriverete ad una sezione con due anguille. Nella stanza con le anguille dovrete nuotare verso una baia sulla sinistra. Quindi verrete catturati dalla corrente dell’acqua. Da qui in avanti è dovrete soltanto arrampiacarvi fino a raggiungere una caverna con una nave incagliata.

Enigmi: una volta arrivati alla caverna con la nave arenata, l’obiettivo è quello di posizionare un cannone pesante sopra un piano che poi si infrangerà (nella zona del timone della nave). Quindi, tagliate la corda in modo che i cannoni rompano il pavimento e rivelino la stele.

  • Salite sulla nave (il lato destro di essa ha una sezione che potrete scalare);
  • Ruotatee completamente la leva per posizionare il cannone sopra la parte fragile del pavimento;
  • Saltate nell’acqua nella sezione centrale rotta della nave. Tuffatevi per aprire un cancello e nuotate attraverso la nave. Arrampicatevi qui;
  • Ora che siete dall’altra parte della nave, trovate un albero maestro rotto. Camminate su di esso e saltate dal pennone rotto ad un muro sul lato della nave. Questo vi permetterà di fare un giro intorno alla cima dell’albero prodiero. Interagite con il verricello sull’albero anteriore;
  • Salite sull’albero anteriore e tornate indietro dalla strada da cui siete arrivati (Nota Bene: non salite in cima, salite solo una sezione e poi andate di lato per tornare alla montagna da cui provenite);
  • Usate la leva sotto l’albero anteriore per ruotare il pennone sulla piattaforma sospesa;
  • Salite sul pennone, saltate sulla piattaforma sospesa, salite sull’albero maestro, interagite con il verricello per far cadere il cannone attraverso il pavimento;
  • Ora potrete saltare attraverso il buco nel pavimento per trovare la stele;

Ricompensa: Caiman’s Breath II – questa abilità andrà ad incrementare la capacità di trattenere il fiato nelle sezioni subacquee.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #8 – Missione di San Juan (L’Albero della Vita)

Ingresso: A Sud-Est di Missione di San Juan. Troverete l’ingresso non molto distante dalla zona in cui avete affrontato il Giaguaro Imperiale.

Enigma: È molto importante che siate ben riforniti delle risorse necessarie per creare frecce e frecce infuocate. Questa tomba richiederò di colpire del gas infiammabile con le frecce infuocate, in modo da causare esplosioni. Sappiate che dovrete ripetere questa procedura per un numero considerevole di volte. Quindi, per essere certi di non rimanere a corto di materiali, dirigetevi alla tomba in questione solo quando le vostre scorte saranno ben rifornite. Potrete anche trovare alcune risorse all’interno della tomba, ma non sperate di trovarne chissà in quali quantità. Questa tomba non ha un enigma principale ma, piuttosto, molti mini puzzle con una discreta quantità di nemici ad intervallarli.

  • Prima Esplosione: quando raggiungerete la prima zona con il gas verde, scoccate una freccia infuocata. Questo farà sparire il gas che blocca il vostro percorso di arrampicata. Ora potrete scalare il muro;
  • Seconda Esplosione: subito dopo, alcune macerie vi bloccheranno la strada. Usate l’argano sotto la testa di pietra per rilasciare il gas, scoccate una freccia infuocata per farlo esplodere, rimuovendo così le macerie;
  • Terza Esplosione: dovrete scoccare un’altra freccia infuocata per far oscillare una piattaforma verso di voi. Saltate velocemente sulla piattaforma e rimaneteci su fino a quando non si fermerà. Quindi potrete proseguire oltre;
  • Quarta Esplosione: dovrete utilizzare l’argano sotto la testa per far fuoriuscire il gas. Attenzione, dei nemici inzieranno ad apparire, sconfiggeteli. Tornate indietro e sparate al gas, quindi una piattaforma inizierà a oscillare. Saltate velocemente su di essa e saltate dall’altra parte. Avrete solo un lasso di tempo molto breve per farlo, altrimenti devi sparare nuovamente al gas per far ruotare nuovamente la piattaforma;
  • Quinta Esplosione: dopo aver rimosso una piattaforma, saltate sull’altro lato e utilizzare l’argano sotto la testa di pietra per attivare il gas. Appariranno altri nemici, sbarazzatevene. Tornate alla piattaforma che avete appena sbloccato e poi sparate al gas. Questa azione spingerà una piattaforma più in basso, e più in alto quella su cui vi trovate voi, così potrete raggiungere il muro poco più in alto;
  • Sesta Esplosione: c’è solo un’altra fonte di gas sulla vostra strada, sparate e poi arrampicatevi sul muro dietro di essa;
  • Settima Esplosione: c’è un’altra piattaforma che dovrete liberare in questa zona. Quindi utilizzate l’argano sotto la testa di pietra per innescare il gas. Saltate sulla piattaforma che avete sbloccato e scoccate una freccia infuocata sul vapore verde, quindi raggiungete l’area successiva. Attenzione, così facendo dovrete affrontare l’ultima ondata di nemici, sappiate che ne arriveranno veramente tantissimi;
    Ora, semplicemente, arrampicatevi sul sentiero da cui sono sbucati i nemici per raggiungere la stele nella parte più alta dell’area;

Ricompensa: Kinich Ahau’s Boon – questa abilità potrà ristorare completamente la vostra salute (per una volta per scontro) quando sarete prossimi alla morte. Si ricaricherà tra una battaglia ed un’altra.

Shadow of the Tomb Raider: Tomba #9 – Missione di San Juan (Dei Assetati)

Ingresso: A Sud-Est di Missione di San Juan. Nell’acqua, sul sentiero ad est del campo base “Ruined Tower”. Potrete saltare giù nell’acqua e nuotare verso l’ingresso della tomba che ha dei teschi gialli impalati proprio davanti ad essa.

Soluzione: dopo aver superato la prima sezione subacquea, vi ritroverete in una stanza con un’enorme testa di pietra parzialmente sommersa. Di seguito vi elencheremo tutti i punti da seguire per risolvere l’enigma.

Enigma #1

  1. Nuotate fino al murale sul lato sinistro della stanza;
  2. Sparate la freccia con la corda sulle macerie di legno in alto a destra nella stanza. Tolte da mezzo le macerie, l’acqua si drenerà e potrete attraversare il teschio che prima era sommerso;
  3. Dopo l’ultima sezione, vi troverete in una stanza allagata. Dovrete immergervi attraverso una fessura nel muro (sott’acqua), quindi nella prossima stanza dovrete liberare una zattera sott’acqua. Salite sulla zattera e saltate sul muro;

Enigma #2

Ora vi troverete in una grande stanza con dei Piranha nell’acqua. L’obiettivo è aprire il cancello dell’edificio centrale tramite l’ancora che pende sopra di esso. Il gancio essere legato ad una ruota idraulica per alzare il cancello. Attenti ai Piranha: non nuotategli troppo vicino e vi lasceranno stare.

  1. liberate le zattere sott’acqua. Ora, utilizzate le zattere per saltare sul muro a sinistra dell’edificio principale;
  2. utilizzare il condotto dell’acqua (tramite la leva girevole) per riempire il secchio dell’acqua. Questa azione drenerà temporaneamente l’acqua;
  3. usa la freccia con la fune per legare la ruota idraulica all’ancora sopra la paratia dell’edificio principale (ora accessibile a causa del livello dell’acqua più basso);
  4. ruotate di nuovo la conduttura verso la ruota idraulica. Quando vedrete l’ancora alzarsi, girate immediatamente il condotto dalla ruota idraulica, altrimenti la ruota continuerà a girare e la corda si romperà. Dovrete quindi cronometrare bene il tempo a vostra disposizione, lasciate che il “rubinetto” faccia girare la ruota idraulica per un tempo sufficiente per aprire la saracinesca, ma non per troppo tempo, in modo da preservare l’integrità della corda;
  5. ora potrete tuffarvi nell’edificio principale, dove ti attende la stele;

Ricompensa: Sip’s Strike – questa abilità consente alle frecce caricate di infliggere più danni ai nemici corazzati.

Altre guide su Shadow of the Tomb Raider

shadow of the tomb raider recensione
Tutte le guide da noi realizzate sull’ultima avventura di Lara Croft.

Se siete alla ricerca di altri utili consigli su Shadow of the Tomb Raider, date uno sguardo alle altre guide da noi realizzate sul gioco targato Square Enix:

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito. Se invece siete ancora indecisi sull’acquisto di Shadow of the Tomb Raider, leggete la nostra recensione del gioco per schiarirvi le idee.

4.6/5 (5)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!