HOME » news

Fallout 76 uscirà esclusivamente sul launcher proprietario di Bethesda abbandonando Steam

fallout 76

Fallout 76 è un titolo davvero molto atteso da noi giocatori, dal giorno dell’annuncio ad oggi di acqua sotto i ponti ne è passata tanta, abbastanza per averci fatto riguardare i trailer moltissime volte alla ricerca di indizi e curiosità (come ad esempio quelle sulla confraternita d’acciaio). 

Il titolo sarà, per la software house Bethesda, un vero e proprio salto nel vuoto considerata la sua natura curiosamente multiplayer e la novità assoluto che esso rappresenta per il cursum honorem degli sviluppatori americani. Pur senza crossplay (almeno non su Playstation, secondo le parole di Todd Howard) il titolo si presenta pieno di contenuti e di cose da fare, in linea con gli standard della saga.

Fallout 76 abbandona la piattaforma di Valve

Bethesda ha ufficialmente arrivato che sia la beta che la versione finale di Fallout 76 saranno esclusive di Bethesda.net, il launcher ufficiale del publisher. Per la prima volta da anni un videogioco di Fallout non sarà disponibile su Steam e rimarrà esclusiva del publisher stesso.

Tale annuncio è stato ufficializzato nelle FAQ del titolo uscite da poco sul sito ufficiale.

“Sia la beta che la versione ufficiale del titolo saranno disponibili unicamente su Playstation 4, Xbox One e Pc (unicamente su Bethesda.net).” recita tristemente la pagina internet del sito dedicato al titolo.

Fallout 76 è parte di chi si vuole staccare dal monopolio di Valve.

bethesda

Con tutta probabilità l’utilizzo di un launcher proprietario da parte di Bethesda non è legato alla community delle mod ma è più un tentativo di rivalsa (anche monetaria, visto che steam non tratterrà alcun centesimo da qualsiasi transazione relativa al gioco) nei confronti di una piattaforma che negli ultimi tempo sta pericolosamente perdendo terreno.

Ovviamente speriamo che il gioco sia bellissimo, altrimenti la scocciatura del dover installare un altro launcher sarà bollente e dolorosissima.

Bethesda ha anche confermato che la beta di Fallout 76 conterrà l’intero gioco ed i progressi ottenuti dal giocatore durante questo periodo potranno essere salvati e trasferiti sul gioco completo una volta uscito. La beta, come se non bastasse, sarà di pubblico dominio e sarà liberamente scaricabile da chiunque.

Fallout 76 verrà rilasciato da Bethesda il 14 Novembre 2018 mentre esso arriverà in beta pubblica durante il mese di Ottobre.

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

F1 2018

F1 2018, ecco i requisiti di gioco per PC

devil may cry 5

Devil May Cry 5 esiste perché è ciò che vogliono i fan