Il party in Pillars of Eternity 2: Deadfire è una componente fondamentale e da cui non ci si potrà separare per tutto il resto del gioco, ed è molto importante pianificare la sua composizione fin dall’inizio del gioco. Lo puoi fare partendo dalla prima isola del gioco – quella con Port Maje – dove puoi assemblare il tuo party gratuitamente (per essere precisi, cinque personaggi, incluso il personaggio del giocatore). Puoi anche assumere compagni alla locanda, ma non ne vale la pena. Questa guida descrive dove trovare i primi compagni e che tipo di classi possono essere assegnate a loro. I compagni sono i seguenti:

  • Eder
  • Xoti
  • Aloth
  • Serafen

Come assemblare il party gratuitamente

Eder

guida pillars of eternity
Incontrerete Eder senza dover fare nulla di particolare.

Eder è un personaggio che si unirà al tuo gruppo all’inizio del gioco – non devi cercarlo da nessuna parte, si unirà automaticamente alla tua squadra. Le classi disponibili per Eder includono quanto segue:

Guerriero
Furfante
Swashbuckler (Guerriero + Furfante)

Xoti

pillars of eternity 2 guida
In questa zona potete incontrare Xoti all’inizio del gioco.

Xoti risiede nell’area del porto di Port Maje, nella parte inferiore dell’accampamento, come raffigurato sulla mappa in alto. Durante la conversazione che avrai con Xoti, si offrirà di unirsi al party, ma tieni presente che è consigliabile incontrarla prima di iniziare la quest Stranded per il governatore di Claria – altrimenti, Xoti si recherà a Neketaka dove potrai reclutarla più avanti nel gioco.

Le classi disponibili per Xoti includono quanto segue:

Sacerdote
Monaco
Contemplativo (Sacerdote+ Monaco)

Aloth

guida pillars of eternity 2
Aloth si unirà durante la quest Stranded.

L’acquisizione di Aloth è connessa con la quest Stranded, ottenuta dal governatore di Claria a Port Maje. Il tuo compito è trovare Oderisi, che è probabilmente da qualche parte nel sito di Engwithan. Dopo aver cercato il sito di scavo e aver trovato Oderisi, vieni fermato da un gruppo di persone: nel corso della conversazione, Aloth offrirà i suoi servizi e si unirà al party.

Le classi disponibili per Aloth includono quanto segue:

Mago
Battlemage (Mago + Guerriero)
Spellblade (Mago + Ladro)

Serafen

guida pillars of eternity 2
Serafen può combinare le classi Barbaro e Arcanista per ottenere la classe Strega.

Serafen può unirsi al tuo party subito dopo aver lasciato la prima isola. Completando la missione Stranded, il governatore invierà alcuni uomini per riparare la tua nave – dopo aver terminato la conversazione con il governatore torna al punto di partenza dell’isola, cioè a Vilario’s Rest. Quindi sarai automaticamente trasferito alla modalità di viaggio della nave, pochi istanti dopo verrai fermato da un’altra nave: questa volta, avrai una conversazione con il Capitano Furrante, durante il quale Serafen ti offrirà i suoi servizi.

Le classi disponibili per Serafen includono quanto segue:

Arcanista (Cipher)
Barbaro
Strega (Barbaro + Arcanista/Cipher)

Assemblare il tuo party alla locanda

Un’alternativa (che richiede oro) al reclutamento di compagni tradizionale è quella di assumerli presso la locanda, ad es. The Kraken’s Eye nel porto di Port Maje. Tutto quello che devi fare è parlare con l’albergatore e scegliere l’opzione Recruit Adventurers. Si aprirà una finestra, come mostrato nell’immagine in basso – da qui è possibile assumere un compagno, il cui livello massimo sarà uguale al livello del personaggio principale (i prezzi partono da 250 monete e aumentano in base al livello del personaggio). Assumendo un compagno alla locanda aprirai un foglio di creazione del personaggio, lo stesso che hai visto all’inizio del gioco mentre personalizzavi il tuo personaggio. Questo nuovo compagno può essere personalizzato da zero, puoi scegliere razza, classe, aspetto e nome.

pillars of eternity 2 guida
Il menu da cui potrete reclutare i compagni alla locanda. Non sarà gratis.

Attenzione: i personaggi che erano presenti nel precedente capitolo del gioco come compagni (come i già citati Eder e Aloth) potrebbero non essere disponibili per il reclutamento, a seconda delle scelte che sono state fatte dal giocatore nel Pillars of Eternity originale. Se hai importato i file di salvataggio, in cui quei compagni sono morti, o forse hai scelto una storia in cui sono morti all’inizio del gioco, non sarai in grado di incontrarli in Pillars of Eternity 2: Deadfire.

Se avete bisogno di altri consigli per avanzare in Pillars of Eternity 2: Deadfire, non esitate a consultare il nostro indice delle guide.

Indice Guide Pillars of Eternity 2

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnteprima Onrush: hands on
Prossimo articoloPillars of Eternity 2: Deadfire – guida agli achievement
Laureato in Lettere moderne, scopre la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il suo più grande amore e così decide di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la sua forma finale.