HOME » guide

Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 8

Fortnite Stagione 10


Come nostro solito ci incontriamo su queste pagine per affrontare ancora una volta l’appuntamento settimanale con le sfide del battle royale più popolare del momento: Fortnite Battle Royale. Da quando è arrivata la decima stagione di gioco abbiamo dovuto fare i conti con una modifica importante riguardante le sfide settimanali, modificate mai così tanto prima durante le precedenti stagioni e ad oggi completamente differenti da ciò che avevamo imparato ad apprezzare su questi schermi.

Abbiamo dovuto salutare le cosidette sfide gratuite, stavolta modificate in una serie di sfide a cadenza quotidiana chiamata sfide del bruto e abbiamo dovuto fare i conti con un rinnovato set di consegne da affrontare, stavolta diviso in due sezioni e quattro microsezioni. Dalla decima stagione di gioco in poi tutte le sfide trattate all’interno di queste guide sono disponibili unicamente per i proprietari del pass battaglia, sempre acquistabile per 950 v-bucks dallo store di gioco.

Abbiamo in primis una importante differenziazione tra sfide normali e quelle definite come sfide prestigio. Entrambe le sfide esistono in due varianti: una variante relegata alla modalità normale ed una relegata alla modalità rissa a squadre; non è più possibile utilizzare la modalità rissa a squadre per risolvere sfide altrimenti complicate nella modalità normale in sostanza.

Le sfide prestigio non sono altro che versioni più complicate delle sfide normali, dedicate ai giocatori più abili e saranno in grado di dare il filo da torcere a eventualmente qualsiasi tipo di giocatore di Fortnite presente al momento su questi schermi.

Bando alle ciance e andiamo a vedere insieme quali sono le sfide più importanti di questa seconda settimana di Fortnite Battaglia Reale.

Sfide sfidanti della tempesta

Guadagna salute all’interno della Tempesta

Questa sfida chiede al giocatore di guadagnare rimanendo all’interno della tempesta cento punti vita. Come probabilmente avrete già compreso se giocate a Fortnite Battaglia Reale da più di qualche minuto, la meccanica principe su cui si basa il titolo è la presenza della tempesta (che rappresenta il motivo per cui la mappa di gioco si restringe ed è declinata in mille modi diversi nei giochi battle royale) ed essa è il fulcro dei movimenti nella mappa quando si gioca. La tempesta, restringendosi, costringe i giocatori ad incontrarsi e ad interagire tra loro affinché rimanga un singolo elemento in tutta quanta la mappa di gioco. La tempesta si presenta a fasi ed ogni fase di restringemento prevede un aumento di potenza dell’evento atmosferico; questo significa che stando all’interno della tempesta farà perdere punti vita più o meno velocemente in base alla quantità di restringimenti che sono stati fatti.

Questa sfida, sostanzialmente, chiede al giocatore di perdere dei punti vita rimanendo all’interno della tempesta e di riguardagnarli con un qualsiasi oggetto di cura. Qualsiasi cosa, mele, bende, medikit, falò confertevole, curabbomba, caraffa da bevute sarà utile a tale scopo e chiederà semplicemente di essere usato per riguadagnare i punti vita. Questa sfida può essere completata con calma in una o più partite e non richiede obbligatoriamente che i punti vita persi siano derivanti dalla presenza della tempesta; basterà semplicemente essere fuori dalla zona sicura quando ci si cura per procedere lungo il percorso della sfida.

Completa un giro in un tracciato da corsa

Questa sfida chiede al giocatore di completare un giro su uno dei tracciati da corsa presenti all’interno della mappa di gioco, visibili con tranquillità con la comoda mappa che trovate alla fine di questo paragrafo. Allo stato attuale delle cose, sull’isola di Fortnite esistono tre  tracciati per questo tipo di gare: uno presente nella zona ad est centrale della mappa, uno presente tra il quartiere e la zona di Crocevia Del Ciarpame e uno presente nel bioma innevato, più precisamente nella zona occidentale di Borgallegro.

fortnite stagione 10 settimana 8 circuiti

Per poter completare questa sfida è necessario utilizzare uno tra i veicoli attualmente esistenti nell’ecosistema di gioco: la scelta è tra la Driftboard ed il mech da combattimento B R U T O la cui posizione viene segnalata volta per volta all’interno della mappa di gioco con un comodo puntatore. Una volta recuperato un veicolo basterà al giocatore semplicemente recarsi presso uno dei tracciati e posizionarsi sulla griglia di partenza; questo farà partire un microevento con un timer in cui sarà necessario completare un intero giro del tracciato senza uscire fuori dai bordi. Così facendo si porterà a termine la sfida e si riceverà una ricompensa in stelle del pass battaglia.Sopravvivi alle fasi della Tempesta

Visita il centro di un cerchio della Tempesta

Questa sfida chiede al giocatore di visitare almeno una volta nel corso di una partita il centro esatto del cerchio della tempesta e della safe zone che dir si voglia. Ogni qualvolta la tempesta si chiuderà su sé stessa sarà possibile osservare, sulla mappa di gioco, l’apparizione di un’ icona viola che indica il preciso centro della safe zone; quello è il punto da raggiungere per poter completare questo sfida. Per raggiungere rapidamente il punto potete fare affidamento su pressoché qualsiasi tipo di risorse, veicoli, costruzioni, granata a impulsi e chi più ne ha più ne metta; se siete fortunati potreste tranquillamente trovarvi all’interno della zona al ricominciare della tempesta.

Atterra a Picco Polare, su un Vulcano e sulla cima di una collina con un cerchio di alberi

fortnite stagione 10 settimana 8 tre luoghi da visitare

Questa sfida chiede al giocatore di raggiungere nel giro di una o più partite tre punti sparsi per la mappa: la cima di una collina con un cerchio di alberi, un picco polare ed un vulcano; niente di particolarmente difficile da scovare all’interno deella mappa di gioco.

Il punto sicuramente più facile da raggiungere è Picco Polare, ovvero la montagna innevata che è possibile trovare nella parte sud-occidentale della mapap di gioco, alle coordinate C-8. Il vulcano fa invece riferimento al ben più noto impianto a pressione, location che si trova nella pard nord-orientale della mappa di gioco; l’impianto si trova al di sopra del vulcano che è esploso qualche setagione fa durante un evento dedicato ed è possibile trovarlo alle coordinate H-3 o H-4 della mappa di gioco. L’ultimo punto da raggiungere, la collina con il cerchio di alberi sopra, si trova invece poco più a sud di Parco Pacifico, tra le coordinate C4 e C5 della mapap di gioco; quest’ultimo punto è quello più facilmente raggiungibile attraverso un semplice atterraggio, motivo per cui vi consigliamo semplicemente di approdare qui quando scendete dal bus della battaglia per completare con rapidità anche questa sfida di Fortnite.

Completa una sfida a tempo a est di Parco Pacifico o a sud-ovest di Borgo Bislacco

Questa sfida chiede al giocatore di completare una sfida a tempo che si trova o a est di Parco Pacifico o a sud ovest di Borgo Bislacco.  Per completare la sfida a tempo sovracitata sarà necessario interagire con l’oggetto fluttuante che possiede al forma di un cronometro, presente in entrambe le zone (coordinate D3 e E7, più i più pigroni tra voi lettori). Una volta fatto ciò sarà semplicemente necessario attraversare nel più breve tempo possibile tutti gli anelli che compariranno durante la challenge, niente di particolarmente difficile, sia chiaro, ma è semplicemente consigliato utilizzare un qualsiasi veicolo (meglio l’hoverboard che il B R U T O a dirla tutta) per poter viaggiare rapidamente tra i vari punti della mappa da raggiungere.

Balla nei pressi di telescopi differenti

fortnite stagione 10 settimana 8 telescopi

Questa sfida chiede al giocatore di utilizzare un emote di ballo nelle vicinanze di tre telescopi posizionati al di sopra di determinate colline sparse per la mappa di gioco. È possibile ballare presso i telescopi anche in partite diverse tra loro, basta farli tutti e tre per poter completare la sfida. Giungete sul posto, utilizzate l’emote di ballo che preferite e guardate il contatore apposito aumentare; ricordatevi che le emote di ballo si equipaggiano dall’apposito menù presente nella sezione armadietto del menu principale senza troppe difficoltà.

Sfide  sfidanti della tempesta Prestigio

Dopo aver completato tutte quante le consegne presenti all’interno dell’elenco delle missioni standard sarà possibile accedere ad una nuova serie di sfide denominate prestigio, ovvero una variazione sul tema con aumento di difficoltà per tutti quanti i giocatori più smaliziati, stanchi delle sfide un po’ per tutti che Fortnite ha proposto fin’ora.

Infliggi danni agli avversari nella Tempesta.

Questa sfida chiede al giocatore di fare l’esatto opposto di quello descritto nella versione non prestigio della sfida: infliggere danni agli avversari mentre questi si trovano all’interno della tempesta. Per poter completare questa sfida in sostanza dovrete semplicemente avere un arma e posizionarvi nelle zone antistanti il cerchio della tempesta in chiusura; una volta in tale zona basterà armarvi e aprire gli occhi alla ricerca di qualche potenziale vittima; così facendo sarà possibile infliggere i danni richiesti dalla sfida in relativa velocità.

Se non avete voglia di fare gli avvoltoi e aspettare i nemici al varco potete sempre gettarvi con tutto il corpo all’interno della tempesta, così facendo prenderete sicuramente qualche danno in più ma sarà per voi molto più facile osservare i movimenti dei nemici e comportarvi di conseguenza al fine di infliggere il maggior numero di danni possibili; cercate di fare tutto ciò durante la primissima fase della tempesta, fase in cui il danno inflitto dalla tempesta stessa è sopportabile e generalmente molto basso; possedere in tali casi un hoverboard semplificherà di molto i movimenti e vi permetterà di corprire maggiori distanze in tempi decisamente minori.

Infliggi danni in volo agli avversari.

Questa sfida chiede al giocatore di infliggere cento danni agli avversari che stanno utilizzando il proprio deltaplano. Per poter completare questa sfida è necessario in primis avere avversari in planata di continuo sul proprio campo di battaglia, in modo da poter massimizzare il numero di bersagli possibili. Durante una normale partita a Fortnite Battaglia Reale i giocatori utilizzano i pad di lancio o le fenditure per ritornare a planare con il deltaplano  e questo rende difficoltoso il ritrovamento di bersagli; per poter ovviare a questo problema sarà necessario cambiare modalità e sfruttare la modalità rissa a squadre.

Come ben sapete la modalità rissa a squadre ha una caratteristica molto importante: la possibilità per i giocatori che muoiono di respawnare. Il respawn permetterà ai giocatori di scendere continuamente sul campo di battaglia utilizzando il deltaplano e questo permetterà al giocatore setesso di avere un elevato numero di bersagli ada abbattere per il completamento di questo sfida. Per poter abbattere con maggiore semplicità possibile gli avversari che si presenteranno sul campo di battaglia sarà necessario utilizzare un arma sulla media e lunga distanza, un arma in grado di chiudere rapidamente il gap che esiste tra il giocatore a terra e quello in volo; si sconsiglia l’uso dei fucili da cecchino a meno che non si sia un giocatore davvero molto esperto. Tale tipologia di arma a causa dei suoi proiettili non hitscan è particoalarmente difficile da usare nella situazione qui sopra descritta.

Infliggi danni agli avversari dopo che il primi cerchio si è chiuso.

Questa sfida chiede ai giocatori semplicemente di infliggere un certo numero di danni dopo che il primo cerchio della tempesta si è chiuso, saltando completamente la primissima fase di gioco (quella in cui solitamente il maggior numero di giocatori muore a causa del sovraffollamento. Per poter compeltare rapidamente questa fase di gioco vi consiglaimo semplicemente di sfruttare tutto il tempo precedente alla chiusura del primo cerchio per accumulare le risorse necessarie a quella che poi sarà la mattanza che vi permetterà di completare la sfida in quesetione. Tra tutte le armi cercate di prediligere quelle che sapete usare meglio, puntando su quello che vorrà essere il prossimo vostro obbiettivo nel corso della partita a livello di location. Una location con molti spazi aperti e poche copertura predilige armi a lungo raggio mentre una location labirintica, piena di corridoi e di luoghi chiusi predilige armi a corto raggio come i fucili a pompa.

Qualsiasi cerchio dopo il primo andrà bene uguale per il raggiungimento della soglia danni necessaria alla conclusione della sfida, dateci semplicemente dentro!

Infliggi danni da caduta su un avversario.

Questa sfida chiede al giocatore di infliggere ad uno o più avversari almeno un danno da caduta. Cosa vuole dire questo? Vuol dire che il giocatore dovrà far si che l’avversario subisca un danno cadendo da grandi altezze. I modi per completare questa sfida sono molteplici e comprendono una vasta gamma di strategie e di armi utilizzabili: lanciare via il giocatore con una granata ad impulso, far saltare in aria una struttura a picconate, abbettere la base portante di una struttura utilizzando una qualsiasi arma e così via.

Per completare questa sfida vi consigliamo di cercare di sopravvivere sino all’ultra late game quando le build battle diventano estremamente complicate e la confusione è molta; una volta arrivati a quel punto, se siete rimasti a terra, vi basterà rimanere nascosti e abbattere lentamente o velocemente le basi delle strutture avversarie per provocare un collasso; questo solitamente basterà per ottenere il singolo punto danno necessario per poter passare poi alla fase successiva della sfida in questione. Se la strategia del demolitore non vi convince potete sempre utilizzare a vostro vantaggio le granate a impulsi e cercare di usarle per sbalzare lontanissimo un avversario, facendolo morire nella caduta se ci si trova ad un altezza abbastanza elevata.

Completa una sfida a tempo a nord di Approdo Avventurato o a est di Spiagge Snob.

Questa sfida chiede al giocatore di completare una tra due sfide a tempo, presenti nella zona a nord di Approdo Avventurato o a Est di Spiagge Snob. Questa sfida, per poter essere sbloccata, richiede obbligatoriamente il completamento della sfida con i percorsi a tempo appartenente alle sfide non prestigio della corrente settimana. Per poter completare la sfida è necessario interagire con uno degli oggetti fluttuanti a forma di cronometro che volteggeranno nelle aree sopracitate per poter dar il via alla sfida.

Tali cronometri si trovano: a nord del luogo indicato segnalato come Approdo Avventurato (più precisamente presso le coordinate F9 della mappa di gioco) e a est di Spiagge Snob (più precisamente presso le coordinate B5 della mappa di gioco). Una volta trovato il cronometro sarete semplicemente invogliati ad attraversare gliu anelli che compariranno sulle ambientazioni di gioco nel minor tempo possibile per completare la challenge, niente di particolarmente difficile. Per completare rapidamente questa sfida vi consigliamo di dotarvi di una driftboard o hoverboard che dir si voglia, presenta un po’ dappertutto all’interno della mappa di gioco, in modo da correre rapidamente tra una location ed un altra della mappa di gioco. Vi sconsigliamo caldamente di utilizzare il B R U T O per completare questa sfida, la sua maneggevolezza limitata non farà altro che complicare il tutto.

Balla vicino a differenti telescopi all’interno della stessa partita.

Questa sfida chiede al giocatore di ballare vicino a due differenti telescopi all’interno della stessa partita di Fornite Battaglia Reale. La sfida è semplicemente una versione leggermente più difficile di quella che avete già affrontato durante le sfide normali ed i telescopi sono posizionati esattamente negli stessi punti. Giungete sul posto, utilizzate l’emote di ballo che preferite e guardate il contatore apposito aumentare; ricordatevi che le emote di ballo si equipaggiano dall’apposito menù presente nella sezione armadietto del menu principale.senza troppe difficoltà. Completata questa sfida avrete finito le sofferenze di questa settimana con quel di Fortnite e potrete passare a fare ciò che più vi aggrada all’interno del mondo di gioco.


Se anche voi avete problemi con il meraviglioso mondo di Fortnite consultate le guide che abbiamo realizzato per voi e per i vostri problemi.
Le guide si dividono in due macro canovacci, quelli legate alle sfide settimanali che Epic Games propone ai giocatori attraverso il pass battaglia (niente sfide generiche per ora) ed una serie di guide encicplodia con tutte le informazioni del caso se qualcuno volesse avere consigli e trucchi sul come utilizzare meglio le armi o sul dove atterrare!

Abbiamo creato guide per praticamente tutti i tipi di problemi, a partire da quelle più generiche legate a oggetti, armi, trappole e costruzioni!

Fortnite – Guida e trucchi ai luoghi e a dove atterrare.
Fortnite – Guida agli oggetti
Fortnite – guida armi
Fortnite – guida ai materiali e alle costruzioni

Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 7
Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 6

Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 5
Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 4
Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 3
Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 2
Fortnite Stagione 10 – ecco le sfide della settimana 1

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

fabcon 2019 report evento

Fabcon 2019 | Perché è tra i migliori eventi di gioco di ruolo italiano.

anodyne

Venerdì Oldies | Anodyne