Le stele antiche sono monoliti segreti che si trovano nel mondo di Assassin’s Odyssey. Ognuna di esse ci permetterà di ottenere un punto abilità aggiuntivo. Questo siginfica che sarà importante trovarne il più possibile! Sono nascoste nelle zone più interne delle tombe e sarà difficile trovarle. In questa guida, ti mostreremo tutte le posizioni di stele antiche di Assassin’s Creed Odyssey.

Indice Guide Assassin’s Creed Odyssey AC Odyssey

Come ottenere il punto abilità dalla stele

Per ottenere il punto abilità gratuito, devi solo avvicinarti al monolite e interagire con esso. Riceverai un messaggio che ti dice che hai un punto abilità, e il tuo contatore di completamento dell’area aumenterà. C’è anche un baule leggendario in ognuno di questi, che ti ricompenserà con degli oggetti utili. Cerca anche gli oggetti lungo il percorso perchè, oltre ad essere facili da prendere, sono anche molto utili.

Tomba di Alkathous

Il primo che abbiamo scoperto era nella tomba di Alkathous. La stessa posizione è nella regione di Megaris, a ovest della città di Megara. È ai piedi della collina dove si trova il tempio. Una volta dentro, vai a destra. Quando entri nella camera laterale oscura, guarda la parete dall’altra parte della stanza dalla porta. Noterai un mucchio di tavole che bloccano un buco. Distruggili e attraversali. Finirai nella camera segreta. Segui i corridoi e raggiungerai la stele in pochissimo tempo.

Tomba della Prima Pythia

Cerchiamo poi nella Tomba della Prima Pythia. Il luogo di sepoltura è Phokis, sulle colline a ovest del Santuario di Delfi. C’è una grande statua di marmo di una donna vicino all’ingresso, quindi è difficile non vederla. Una volta dentro, dirigiti verso il braciere. Rompi le urne per scoprire un buco che puoi attraversare. Una volta dall’altra parte, segui il corridoio. Attraverserai una stanza con una trappola a punta e finirai in un altro corridoio. Seguilo finché non raggiungi le scale. Uno dei muri in fondo alle scale è rotto: quello con le urne accanto. Spezzalo e scoprirai la camera segreta con la stele.

Tomba micenea di Ajax

Il prossimo che abbiamo trovato era nella Tomba micenea di Ajax. Si tratta di un grande sito funerario sull’Isola di Salamina, ad Attika (ad ovest di Atene). La tomba si trova nel centro dell’isola, ad est del piccolo porto. Una volta dentro, entra nella camera oscura accanto alla prima. Se accendi una torcia, vedrai un foro sbarrato su una delle pareti. Rompi le assi e attraversa il buco. Vedrai presto la stele attraverso una porta che è bloccata da macerie. Segui il corridoio fino a raggiungere la stanza con il sacrophagus. Passa oltre e attraverso il piccolo buco nel muro dall’altra parte della stanza. Segui di nuovo il corridoio e finirai in una stanza con un buco gigante nel pavimento. Salta giù e finirai vicino alla stele.

Tomba di Eteokles

E’ presente anche una stele nella tomba di Eteokles. Questo luogo di sepoltura è anche in Attika, nella Sacra Piana di Demetra, nell’angolo nord-occidentale. È sulla cima di una collina, sorvegliata da due grandi statue. Una volta dentro, rompi le assi nella stanza buia e segui i corridoi nella parte segreta della tomba. Dopo un po ‘, finirai in una stanza con le assi di legno come divisori. Prendi il sentiero a sinistra e sposta lo scaffale che troverai alla fine. Quindi torna all’entrata e vai nel tunnel a destra. Tirare fuori il ripiano, quindi spingerlo nel punto in cui si trovava il primo. Attraversa il piccolo foro e presto finirai nella stessa stanza della stele.

Tomba di Pheidon

La Tomba di Pheidon si trova nella zona di Argolide, nella città di Argos. Lo troverai nella parte orientale della città, direttamente a sud del grande palazzo. Quando entri, rompi le assi nella stanza buia: questo aprirà un passaggio nel corridoio segreto. Seguilo finché non raggiungi un forziere e fai attenzione alle trappole a punta. Quando vedi il baule, potresti notare un altro buco sbarrato dietro di esso. Rompilo e finirai nella camera in cui si trova l’antica stele.

Tomba di Agamennone

La tomba di Agamennone si trova nel nord dell’Argolide, a sud-ovest del palazzo di Agamennone. L’ingresso è in una valle, quindi potrebbe essere difficile da individuare. Entrate, quindi fatevi strada con l’arma nella stanza adiacente all’atrio. Segui i tunnel fino a raggiungere una stanza piena di trappole a punta, una parte delle quali sarà recintata da una piccola palizzata. Se guardi a destra dell’ingresso, vedrai uno scaffale che puoi spostare. Portalo vicino alla palizzata, quindi usalo per saltare. Segui di nuovo i corridoi, finché non sarai in una stanza con un buco gigante nel pavimento. Attorno al buco troverai la stele.

Cimitero degli eroi giganti

Questo cimitero si trova nella parte orientale dell’isola di Naxos, che si trova a sud di Mykonos. L’ingresso è sulle colline che si affacciano su Marble Bay, in un boschetto di alberi da frutto. Entra nella stanza buia, rompere il pannello di legno che blocca la sala, poi segui il corridoio dietro di esso. Una volta raggiunto un grande buco nel pavimento, salta dentro e inizia a tuffarti. Il corridoio sottomarino ti condurrà in un’altra buca, facendoti emergere in un’altra parte della tomba. Quando sposti la mensola di legno, scoprirai una stanza segreta, che è dove si troverà la stele.

Tomba di Alkaios

La tomba di Alkaios si trova sull’isola di Paros, a ovest di Naxos. L’ingresso è in realtà sulla spiaggia della piccola isola adiacente, Atoll Point. Quando vai dentro, scendi le scale. Una volta raggiunta la statua, passa attraverso la piccola apertura sulla destra. Segui il corridoio fino alla stanza con il baule in mezzo, quindi attraversa il piccolo foro sull’altro lato. Presto arriverete a una porta bloccata da una mensola, trascinate via la mensola e avrete accesso alla camera in cui si trova la stele.

Tomba dell’eroe dimenticato

Questa tomba si trova sulla costa orientale di Lakonia. È un po’ a sud dalla penisola di Zara. Una volta dentro, rompi i pannelli di legno e vai nel corridoio segreto. Andate a destra nella prima stanza, rompete i vasi e infilate il piccolo foro. Segui il corridoio, quindi gira a destra e attraversa un’altra piccola buca a sinistra. Finirai nella stanza con la stele.

Tomba di Polibotte

La Tomba di Polibotte si trova sull‘isola di Kos, nell’estremo oriente della mappa. Lo troverai nella baia di Pharmakeia, nel nord-est dell’isola. Rompere il muro per entrare nella tomba, poi scendere le scale. Attraversa la porta dall’altra parte della stanza, poi scorri attraverso la piccola apertura nel muro di fronte a te. Salta nel grande buco nel pavimento e finirai direttamente davanti alla stele.

Tomba di Orione

La tomba di Orione si trova a est della Beozia. È a Oropos Heights, direttamente ad est dell’ippodromo. L’ingresso è ai margini della foresta. Quando vai dentro, rompi la barriera di legno, poi vai a sinistra. Seguite il corridoio fino all’incrocio successivo, quindi andate ancora a sinistra. Non appena entri nella stanza successiva, vedrai la stele in lontananza.

Tomba di Artemisio

Questa tomba si trova sull’isola di Eubea, a sud di Makedonia. Lo troverai nella regione di Artemision Point, nel nord-ovest. L’ingresso è un po ‘ad est dal punto più settentrionale dell’isola. Dovrai discendere la scogliera per trovarla. Una volta entrato, rompi la barriera di legno nella stanza buia e segui il corridoio. Usa il grande buco nel pavimento per scendere, quindi vai avanti attraverso la porta. Quando raggiungi l’area allagata, immergiti e dirigiti a destra all’incrocio. Continua a seguire i tunnel e dopo aver spostato lo scaffale, finirai nella sala del trono. Vai attorno al trono e nella stanza successiva, e troverai la stele.

Tomba di Parmenon

Troverete la tomba di Parmenon sull’isola di Thasos, un’isoletta nel nord della mappa, a est di Makedonia. L’ingresso della tomba si trova sul lato di una scogliera al confine tra le due parti dell’isola. Una volta entrato, sfonda il blocco e segui il corridoio. Dovrai solo attraversare un buco prima di raggiungere la stele.

Tomba abbandonata

La tomba abbandonata si trova nell’isola di Lemnos, a sud-est di Thasos. L’ingresso della tomba si trova nel sud-est dell’isola, nelle colline a sud di Sky Fall Lakes. Una volta dentro, rompi le assi nella stanza buia come fai di solito, quindi segui il corridoio. Quando arrivi all’incrocio, continua ad andare avanti, giù per le scale. Gira a destra dopo la discesa e tira lo scaffale verso di te. Quindi torna su per le scale e gira a sinistra immediatamente. Salta giù dal buco e attraversa la porta attraverso la stanza dalla scala. Scivola nel buco e segui i tunnel fino a raggiungere la stele.

Il sepolcoro pietroso

Questo sepolcro si trova sull’isola di Chios, nel nord-est della mappa. Troverete l’ingresso sulle colline sul lato occidentale dell’isola, in Affluence Bay. Dopo aver rotto la barriera di legno, segui il corridoio fino a raggiungere gli scaffali mobili. Tirali da parte per rivelare una porta: prima i piccoli, poi quelli grandi. Attraversa la porta e il corridoio ti condurrà alla stele.

Casa distrutta di Oinomaos

Troverai la casa nella provincia di Elis, a sud di Kephallonia. È ad est dell’area, a nord della Valle di Olimpia. Quando trovi la villa, vai sul lato dove si trova la scogliera, e troverai una caverna. Vai dentro e rompi la barriera di legno, quindi segui il corridoio fino alla stele.

Tomba del primo campione

La Tomba del Primo Campione si trova nella zona di Elis, che si trova a sud dell’isola di partenza. È nella parte nord della mappa, nelle colline di Erymanthos. L’ingresso è in un campo di banditi, anche se non devi combattere per entrare, basta correre o farti largo tra i nemici. Quando rompi la barriera di legno e scendi le scale, usa lo scaffale per alzarti attraverso il foro nel soffitto. Dopo aver fatto scivolare attraverso il buco piccolo sembrerà di essere in un vicolo cieco – rompere il muro a destra e il soldato. Dopo aver strisciato attraverso il secondo piccolo foro, tieni gli occhi sul muro sulla destra; una sezione è frangibile, ed è dopo il cumulo di macerie. Il nuovo passaggio ti condurrà alla stele.

Tomba di Eurypylos

Troverete la Tomba di Eurypylos nella regione dell’Acaia, a sud di Kephallonia. È nella parte occidentale della regione, sulla cima del Monte Panachaikos. Una volta entrato, continua semplicemente a seguire l’unica rotta disponibile. Dovrai rompere alcune barriere di legno e alcuni vasi e poi spostare degli scaffali.

Cascata di Styx

La cascata di Stige si trova nella regione di Arkadia, a sud-est di Attika. È in cima alla montagna ad ovest dell’area dei Campi Dorati. Una volta entrato, rompi le assi che bloccano il passaggio, quindi gira a destra al primo incrocio. Continua a seguire il corridoio e finirai per arrivare alla stele.

Tomba del figlio di Atlante

Questa stomba si trova anche essa nella regione di Arkadia. Lo troverai vicino alla cima del Monte Psophis. L’unico ostacolo che dovrai affrontare è la barriera di legno nella seconda stanza: sfondala e continua a seguire il corridoio finché non incontri la stele.

Tomba di Brizo

La tomba di Brizo è nascosta nell’isola di Delos, ad est di Attika. L’ingresso è a nord, nelle Sacre Terre di Artemide. Appena entri, rompi la barriera e scendi nel corridoio. Quando raggiungi il primo incrocio, gira a sinistra. Salta nel buco, poi attraversa la porta sul lato nord. Attraversa il muro rotto e raggiungerai la stele.

Tomba di Orfeo

La Tomba di Orfeo si trova sull’isola di Lesbo, nell’angolo nord-orientale della mappa. Troverete l’ingresso sulle pendici dell’est della baia che quasi divide l’isola in due. Una volta che sarai nella tomba, vedrai una grande statua nella prima stanza. Sali attraverso il buco nel soffitto, quindi segui il corridoio che porta a nord. Arriverete a una porta bloccata da scaffali: spostateli e passateci sopra. Salta attraverso il buco nel pavimento e troverai la stele nella stanza sottostante.

Non perdere le altre guide di Assassin’s Creed Odyssey!

Abbiamo collezionato per voi le migliori guide e soluzioni ad ogni enigma e difficoltà del gioco, clicca il pulsante qui sotto!

5/5 (3)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!