Fortnite Stagione 4 – il ritorno della modalità 50 vs 50


Tra i tanti motivi per cui il successo di Fortnite è inarrestabile troviamo anche un supporto e una frequenza d’aggiornamento e miglioramento davvero poco rintracciabile in titoli dello stesso genere e calibro. Quest’oggi Epic Games è riuscita a stupire l’intero fandom del titolo annunciando il ritorno della popolare modalità 50 vs 50, questa volta rinnovata in una fantomatica “versione V2” giocabile all’interno di Fortnite Battle Royale.

Questa modalità è disponibile per una quantità limitata di tempo (esattamente come la mai troppo citata modalità “guanto dell’infinito” con protagonista Thanos) e consiste in una sfida campale tra squadre di cinquanta giocatori per la sopravvivenza sull’isola.

Fortnite 50 vs 50 come vincere

Fortnite Stagione 4 – come funziona il 50 vs 50?

La modalità 50 vs 50 V2 è selezionabile dalla lobby delle partite e accetta qualsiasi tipo di giocatore, sia in solitario che in squadre o coppia. La modalità prevede che due giganteschi squadroni da 50 giocatori si affrontino nella mappa di gioco per il predominio sugli avversari.

Le differenze sostanziali con cui questa modalità si discosta dalle tradizionali regole del Battle Royale sono legate alla tempesta e al power level medio di ciò che troviamo nel mondo di gioco.

Iniziando la partita ci si ritrova immediatamente davanti la prima grande differenza rispetto alle partite normali: esistono due bus della battaglia che volano al di sopra di due metà opposte dell’isola. Osservando la mappa è possibile accorgersi di come esista fin da subito una zona sicura che sarà quella deputata ad ospitare le battaglie finali tra i giocatori.

Fortnite 50 vs 50 guida soluzione consigli

La tempesta avrà bisogno di 10 minuti per circondare tutto ciò che è al di fuori di quel cerchio e fa il doppio dei danni della tempesta che si trova nella modalità battle royale canonica. Il compito dei giocatori nei 10 minuti iniziali è quello di ottenere quanto più loot possibile per poter affrontare i momenti finali della partita, semmai ci arriveranno interi.

Il loot è stato pesantemente modificato e potenziato per questa modalità con armi di rarità più elevata e una quantità maggiore di munizioni e rifornimenti aerei; questi ultimi compaiono sin dai primi minuti di gioco e si intensificano tanto meno è il tempo che manca all’arrivo della tempesta.

Come ciliegina sulla torta troviamo anche una raccolta di risorse semplificata e velocizzata per tutti i giocatori, come a voler incitare entrambe le squadre a ottenere quanto più materiale possibile per poi scatenare l’inferno.

Fortnite Stagione 4 – come vincere nelle 50 vs 50

La modalità 50 vs 50 è una versione radicalmente diversa del titolo a cui siamo abituati giocare quotidianamente con un bilanciamento non perfetto. Poiché è impossibile (o quasi) coordinarsi con un intero team di 50 persone il consiglio generico è quello di attenersi, nei primi dieci minuti almeno, a squadriglie di quattro o cinque persone per andare a massacrare i propri avversari con incursioni nei luoghi sensibili della mappa.

Questi luoghi sensibili, ovviamente cambiano di volta in volta a seconda del posizionamento del cerchio sulla linea di demarcazione tra i territori di una squadra e l’altra; tutte le alture o le zone con ripari o punti di vantaggio naturali sono da considerare importanti da tenere sotto controllo.

fortnite 50 vs 50 mappa esempio come vincere soluzione trucchi
Un esempio di mappa durante la modalità 50 vs 50 v2

Dal settimo minuto di gioco in poi generalmente inizia un caos incontrollabile in cui l’effetto Palla di neve si fa sentire pesantemente. Cos’è l’effetto Palla di neve? È quando una delle due squadre, per un motivo o l’altro, riesce a ottenere un importante vantaggio numerico (dalle 5 alle 10 unità di vantaggio) sulla squadra avversaria riuscendo a prevalere grazie al maggiore numero di giocatori.

Con la chiusura definitiva della tempesta intorno al cerchio il numero di giocatori si stabilizza, di norma, sulla decina (massimo) di unità trasformando la partita in uno scenario molto simile al gioco originale. La grande quantità di loot e costruzioni appartenenti ai cadaveri nell’area sicura semplificherà il compito di chi ha bisogno di armi o munizioni complicando il lavoro di tutti quelli che cercano una kill facile.

Un buon modo per ristabilire l’ordine delle cose è dotarsi di un’ arma esplosiva come il lanciagranate e cercare di ristabilire un contatto visivo con quanto più spazio possibile.
Se questo non è possibile una strategia di riserva consiste nel cercare una buona elevazione utilizzando un albero (se rimasto) come eventuale punto di atterraggio dalla propria costruzione.

Un buon modo per ottenere un concreto vantaggio durante i minuti finali è quelli di staccarsi silenziosamente dal grosso delle forze della propria squadra e cercare di limare lentamente la vita degli avversari con armi a lungo raggio. Un buon cecchino è in grado di colpire due o tre bersagli indisturbato prima di venire scoperto nel caos della modalità. Ovviamente tutto ciò è attuabile se e solo se si è dotati di un’ ottima mira.

Se avete problemi con Fortnite in generale invece potete seguire le nostre guide:

Fortnite – Guida alla modalità “guanto dell’infinito”
Fortnite – Guida alle armi
Fortnite Stagione 4 – Guida alle novità
Fortnite Stagione 4 – Guida alle cineprese

Fortnite Stagione 4 – Cosa sono le sfide blockbuster?
Fortnite Stagione 4 – Cerca tra uno spaventapasseri, un bolide rose e un grosso schermo

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Niente nuovo hardware Playstation all’E3 2018, solo videogiochi

overwatch 4k xbox one x

Overwatch, emergono le prime informazioni sul nuovo evento