Elden Ring: la compositrice storica di From Software al lavoro sul progetto

Elden Ring, From Software, Yuka Kitamura

Elden Ring è il nuovo, misterioso videogioco in arrivo da From Software mostrato allo scorso E3 appena qualche mese dopo l’uscita di Sekiro-Shadow Die Twice, e vanta la presenza di George R.R. Martin nel suo comparto storytelling (qui il nostro approfondimento in merito).

Purtroppo, dopo l’annuncio dello scorso giugno From Software non ha mostrato altri contenuti relativi al progetto, ma per fortuna Twitter arriva in nostro soccorso per capire a che punto sono i lavori: Yuka Kitamura, compositrice di fiducia di From Software e autore delle colonne sonore di Sekiro, Bloodborne e dei Dark Souls ha infatti risposto in maniera affermativa a un tweet di un fan che gli aveva chiesto esplicitamente del suo coinvolgimento:

Si tratta di una delle pochissime notizie sullo stato della produzione, la cui uscita è prevista per next-gen, e temiamo che purtroppo altre notizie ufficiali non arriveranno prima della fine dell’emergenza globale (ricordiamo che From avrebbe dovuto mostrare del materiale al Taipei Game Show, poi annullato a causa del diffondersi dell’epidemia).

Cosa vi aspettate dal nuovo progetto From Software? Per farvi un’idea, vi ri-linkiamo il trailer d’annuncio dell’E3 2019:

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE DualShockers

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

animal crossing new horizons

Animal Crossing: New Horizons – come ottenere gli strumenti dorati

bleeding edge eroi al completo

Bleeding Edge, recensione a mani in faccia