Durante la conferenza Microsoft dell’E3 è stata annunciata la data di uscita di The Outer Worlds, videogioco di ruolo che riprende le meccaniche di titoli come Fallout e Bioshock.

Il nuovo videogioco di Obsidian Entertainment sarà disponibile su Xbox One, PS4 e PC il 25 ottobre.

Cosa sappiamo su The Outer Worlds?

Su The Outer Worlds abbiamo già informazioni che ci rendono note alcune dinamiche presenti nell’esperienza di gioco del titolo di Obsidian. Ad esempio, sappiamo che sarà un open world che non esagererà con le dimensioni, infatti, la mappa sarà formata da aree ben delimitate. The Outer Worlds, secondo i suoi due sviluppatori, non sarà un’esperienza alla No Man’s Sky, in cui il cosmo è sterminato e completamente esplorabile.

A detta di Cain e Boyarsky, The Outer Worlds è molto più simile ai loro vecchi titoli, con aree più piccole, ma piene di cose da fare, personaggi con cui parlare e tanta interazione.

Potete leggere la notizia completa.

Sappiamo anche che ci sarà un sistema di companion molto dinamico e realistico. In un’intervista a Game Informer, la Senior Narrative Designer Megan Starks ha spiegato che “ci potranno essere molte motivazioni che spingeranno i nostri compagni a lasciarci“. Tuttavia, non è solo questione di moralità o di scelte, ma anche di opportunismo. Ad esempio, se faremo dei doni, il companion potrebbe perdonarci e rimanere con noi. I giocatori potranno intraprendere molte strade per portare a termine un compito e non sempre queste strade convergeranno con gli ideali del companion con cui abbiamo scelto di proseguire l’avventura. Alcune scelte, anzi, potranno essere influenzate proprio dall’opinione del personaggio complementare.

Qui potete leggere la notizia completa.

In The Outer Worlds non sarà presente un sistema di crafting e ciò è stato giustificato dal team di sviluppo qualche settimana fa. I temi presenti nel gioco spaziano dal liberismo al consumismo, dal capitalismo al corporate branding. Il team ci ha pensato molto a lungo e alla fine ha deciso che i giocatori, per sentirsi davvero parte di un mondo in cui il capitalismo e il consumismo sono diventati vere e proprie regole sociali, dovranno acquistare tutto, spendere i propri soldi per riuscire ad andare avanti, percependo l’importanza della ricchezza.

Potete leggere la notizia completa.

Voi cosa pensate di The Outer Worlds? Non vedete l’ora che arrivi il 25 ottobre per giocarci? Leggete anche la news su Cyberpunk 2077.

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!