L’ultimo aggiornamento di Fortnite ha introdotto un oggetto nuovo di zecca per la modalità battle royale del titolo Epic. È uno degli oggetti più particolari che abbiamo mai visto su un campo di battaglia e senza dubbio sarà molto utile. Il nuovo oggetto è il Fortatile, Port-a Fort nella versione inglese. Di cosa si tratta? Fondamentalmente, il Fortatile è una granata che consente ai giocatori di lanciare rapidamente una fortezza mentre impazza il combattimento.

Avete capito bene: una fortezza portatile. Lanciando la granata, non ci saranno esplosioni e non si sprigionerà fumo, ma una fortezza andrà a crearsi istantaneamente permettendoci di avere un luogo sicuro per ripararci dal fuoco nemico. Dopo essere stato annunciato all’inizio di questa settimana, Epic ha rilasciato questo nuovo oggetto per il suo gioco Battle Royale con l’Update v3.5. Questa guida illustrerà brevemente tutto ciò che dovresti sapere sul nuovo dispositivo Fortatile, incluso come funziona e dove trovarlo. Guarda il video qui sotto per vedere il nuovo Fortatile in azione.

Guida Fortnite: Come funziona il Fortatile

I Fortatili sono nuovi oggetti di consumo esclusivi presenti in Fortnite Battle Royale, introdotti con l’aggiornamento v3.5. Questi item sono descritti come gadget che fanno germogliare una “rapida posizione difensiva al momento dell’impatto”.

Come suggerisce il nome, i Fortatili sono fondamentalmente dispositivi portatili per la fabbricazione di oggetti. Il gadget costruirà all’istante una fortezza prefabbricata a tre piani sul punto d’impatto quando viene lanciata, fornendo al giocatore una copertura istantanea durante il combattimento. Il design del fortino è indicato anche all’esterno della stessa bomba, in modo che i giocatori possano conoscere la struttura generale e capire in quale situazione usare ogni tipo di struttura.

Il fortino a tre piani creato da un Fortatile sarà interamente composto di metallo, il materiale più resistente di Fortnite. Il piano inferiore della struttura è un quadrato 1×1 con una porta di ingresso e diversi pneumatici sul terreno che possono essere utilizzati per saltare ai livelli superiori. Il Fortatile non solo riduce il tempo necessario per costruire una struttura così elaborata, ma consente anche ai giocatori di conservare i materiali da costruzione raccolti durante il match per fabbricare altri elementi strutturali.

I dispositivi Port-a-Fort si comportano come bombe, il che significa che sono oggetti di consumo e non oggetti trappola. Un Fortatile occuperà spazio in uno dei normali slot di inventario e avrà un numero limitato di usi.

Dove si trovano i Fortatili

Essendo molto utili e portando un enorme vantaggio a chi li usa, i Fortatili sono oggetti di colore viola, quindi, Epici. Sono rari, dunque non aspettatevi di vedere questi gadget spuntare troppo spesso. Questi dispositivi possono essere trovati in singole unità, ma si accumulano fino a cinque unità nel tuo inventario, anche se bisogna essere abbastanza fortunati per averne così tanti in inventario. Cercate i Fortatili a terra o dentro i forzieri e nei supply drops.

Il Fortatile è un oggetto utile ai giocatori di Fortnite che non sono particolarmente bravi a costruire strutture difensive durante la battaglia o che non hanno acquisito il potere che gli consente di farlo. Questi gadget eleganti sono anche particolarmente utili a coloro che giocano Fortnite su dispositivi mobili iOS, dal momento che le meccaniche di costruzione sui dispositivi mobili tendono ad essere un po’ macchinose. Costruire forti e scambiare i materiali al volo richiede pratica, quindi essere in grado di lanciare all’istante un forte nel pieno della battaglia è un vantaggio da non sottovalutare.

Per leggere altre curiosità o guide strategiche di Fortnite, cliccate sul link corrispondente che trovare nell’indice qui di seguito.

Indice News e Guide Fortnite

CONDIVIDI
Articolo precedenteHearthstone Boscotetro, tutte le carte in italiano
Prossimo articoloGuida PUBG Mobile: Come fare lo Sprint
Laureato in Lettere moderne, scopre la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il suo più grande amore e così decide di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la sua forma finale.