HOME » news

Batman Arkham Asylum Goty Edition


Vi siete chiesti cosa significa versione 3D di un gioco che non ha ancora la console abilitata al supporto stereoscopico e che è uscito già da un pezzo per tornare con la sua versione GOTY?


Abbiamo avuto modo di mettere le mani grazie ad Halifax sulla versione Goty Edition di Batman Arkham Asylum, quindi non resta raccontarvi quello che abbiamo visto. Prima di tutto, Batman Arkham Asylum è uno dei migliori giochi usciti nell’ ultimo anno, la GOTY ( Game of The Year) Edition se la merita tutto con tanto di fiocco rosso sopra. Tutti i dettagli su questo gioco sono stati già sviscerati in lungo e largo da noi nella recensione ufficiale e nelle guide al gioco.
Quello che vogliamo indagare in questa sede è proprio la presenza del 3D, in cosa consiste e che differenze porta alla versione base del gioco. Prima di tutto una nota tecnica: il 3D è stato realizzato grazie alla tencologia TriOviz 3D 
che si vanta di essere innovativa e di maggiore efficacia rispetto alle tecnologie normali.

A conti fatti, partito il gioco e inforcati gli occhiali possiamo notare dubito due cose: nel gioco, non tutto è realizzato in 3D. Batman lo è quasi sempre, gli sfondi e gli altri personaggi meno. In altre situazioni, gli sfondi sono realizzati con la tecnologia stereoscopia ma non tutti i personaggi. Insomma, il lavoro che è stato fatto per rendere questo gioco 3D non implica che tutti gli elementi lo siamo. La cosa certa è che l’ uomo pipistrello sembra effettivamente uscire dallo schermo in alcune situazione, e questo non ha potuto che farci piacere. Sottolineamo però che non è niente che faccia gridare al miracolo. Per quanto riguarda invece la resa cromatica dei colori: non possiamo fare a meno di notare alcune sfocature intorno ai bordi specialmente quelli più chiari. Inoltre anche la resa cromatica stessa è leggermente sfalzata rispetto alla versione 2D, ma niente che non si possa sopportare. Sicuramente non possiamo consigliare di ricomprare il gioco solo per questa caratteristica a chi già lo possiede, anche perchè da più lati abbiamo verificato un certo senso di nausea dopo una mezz’ ora di gioco proprio per via di questa tecnologia e dei frequenti cambi di visuale sia orizzontale che verticale che il gioco richiede. Ovviamente questo è soggettivo e non tutte le persone potrebbero riscontrare questo problema di Motion Sickness. Questo 3D marcato troviz, con gli occhialini a lenti colorati, non si può esattamente dire paragonabile a quelli della vecchia maniera, poichè riesce a rendere con maggiore profondità personaggi e scenari. La pecca però è che per il vero 3D manca ancora qualche anno da macinare, quindi non possiamo far altro che attendere e nel frattempo vedere questi primi tentativi come pionieri del genere. Inoltre rispetto alle GOTY a cui siamo abituati questa ha sicuramente una marcia in più.

Non possiamo negare in ogni caso che è stato fatto un lavoro più che discreto visto che la resa stereoscopica si regge solo sul gioco e gli occhialini, senza supporti di televisori e firmware vari.

La versione GOTY inoltre include sei nuove mappe per le sfide che nella versione normale si potevano acquistare solo tramite DLC!

Gta 4: Episodes from Liberty City Guida Completa!

Co-op per Super Mario Galaxy 2?