Blizzard sta sviluppando un gioco mobile di Warcraft

Neanche il tempo di finire il BlizzCon Online, di cui abbiamo un recap completo a questo link, e già spuntano fuori nuove indiscrezioni dal mondo Blizzard: secondo le ultime voci l’azienda starebbe cercando un 3D Enviroment Artist per lo sviluppo di un gioco mobile di Warcraft non ancora annunciato!

Lo sviluppo di un gioco del genere era stato già menzionato in uno scorso rapporto finanziario di Activision Blizzard, dove erano citate molteplici nuove esperienze mobile in progetto per espandere l’universo di Warcraft. Addirittura in quei documenti si definiva il mobile una priorità assoluta per far rivivere il franchise di Blizzard.

A diramare l’annuncio, come visibile in alto, è stato proprio Clayton Chod, un 3D Artist di Blizzard, di cui potete visionare da questo link i suoi magnifici lavori grafici pubblicati su ArtStation. Precedentemente l’annuncio di lavoro non menzionava nello specifico il progetto per cui Blizzard cercava un lavoro, ma adesso è stato aggiornato includendo un bel “Warcraft” affiancato dalla parola “Mobile“. Potete consultare l’annuncio da qui.

Clayton, in forze da Blizzard dal lontano 2016, menziona di aver già lavorato a questo gioco mobile per la maggior parte del suo tempo. Questo vorrebbe dire che probabilmente il gioco di Warcraft in questione è già in uno stato avanzato di sviluppo. Altri eventi dove probabilmente abbiamo già sentito parlare di un progetto del genere sono stati il BlizzCon 2018 durante un focus sul mobile, con l’annuncio di Diablo: Immortal e la successiva conferenza stampa nella quale Allen Adham, Producer e fondatore di Blizzard Entertainment, dichiarò che c’erano nuovi titoli mobile in programmazione che riguardavano anche altre IP diverse da Diablo.

Per quel che riguarda l’approccio Blizzard al gioco mobile, molti di noi negli ultimi anni sono passati dal giocare principalmente su desktop a giocare molte ore in mobilità, e abbiamo molti dei nostri migliori sviluppatori che stanno lavorando a nuovi titoli mobile su tutte le nostre IP. Alcuni di loro sono con partner esterni, come Diablo: Immortal; molti di loro sono sviluppati solo internamente, e avremo informazioni da condividere su questi in futuro. Dirò anche che abbiamo più nuovi prodotti in sviluppo oggi a Blizzard di quanti ne abbiamo mai avuti nella nostra storia e il nostro futuro è molto luminoso

Allen Adham, Executive Producer e Founder di Blizzard Entertainment
Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Wowhead

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

curse of the dead gods esce su ps4

Curse of the Dead Gods esce dall’early access e debutta su console e PC

Anche le patch di Cyberpunk 2077 hanno rinvii: Patch 1.2 slittata a marzo