HOME » news

Cyberpunk 2077 tra review bombing e rimborsi su PS4

Il titolo del momento, Cyberpunk 2077, a detta della critica e di chi sta riuscendo a giocarci, è uno dei GDR più immersivi degli ultimi anni, grazie a una narrativa profonda e a un’ambientazione curata nei minimi dettagli. Peccato infatti che questa esperienza è inficiata da glitch e bug che ne appesantiscono la fruizione, e che addirittura su console vecchie come PS4 e Xbox One rendono Cyberpunk 2077 praticamente ingiocabile.

Mentre CD Projekt Red, casa di sviluppo del gioco, sta tentando di risolvere tutti i problemi possibili con vagonate di patch correttive, in queste ore si sta assistendo alla ormai consueta pratica del review bombing su Metacritic, popolare sito aggregatore di valutazioni di critica e pubblico. Attualmente l’user score della versione PS4 ha raggiunto i 2.7 punti su 10, mentre la versione Xbox One arriva ai 3.3 punti. Su PC invece si rasenta la sufficienza, nonostante i problemi siano molto più ridotti.

I Titoli Tripla A con una forte campagna mediatica subiscono quasi sempre un trattamento di sfavore da hater di turno per semplici dettagli non graditi, anche con un gioco mai provato (basti guardare quel che è successo con The Last of Us 2, nonostante abbia vinto tutto il possibile ai The Game Awards), tuttavia, pur non escludendo l’eventualità della presenza di odiatori dal click facile, è perfettamente comprensibile e condivisibile che l’utenza manifesti il proprio dissenso in questa maniera. È stata un po’ una sorpresa sgradita per i giocatori in possesso delle vecchie console base trovarsi un videogioco tanto atteso in uno stato davvero indecente, nonostante i continui rinvii, le promesse di buon funzionamento e una comunicazione inefficiente di CD Projekt Red.

Oltre alle patch del team di sviluppo che si suppone andranno avanti per molte settimane, in casa Sony sembra stiano concedendo il rimborso anche a chi ha superato le consuete due ore di prova del gioco. Non è una pratica che sta venendo accettata per tutti, come descritto dal commento su Reddit riportato in alto, ma alcuni membri dello staff di Sony dietro le risposte alle mail, alle telefonate e alle chat si stanno dimostrando molto vicini ai giocatori.

A detta dell’utente di Reddit NotBen_2, Sony starebbe inviando anche un reclamo commerciale a CD Projekt Red in merito ai problemi su PS4 base. Per ora non sappiamo come sta evolvendo la situazione su Xbox One, ma la patch 1.04 rilasciata nella giornata di ieri è arrivata in ritardo nella serata anche sulla console Microsoft.

Per ora consigliamo di stringere i denti e di preferire Cyberpunk 2077 su PC e su Stadia, le due versioni che sembrano riscontrare meno problemi. Nel 2021 ci sarà anche un upgrade alla next gen gratuito per i possessori delle versioni PS4 e Xbox One.

Da non perdere: The Game Awards 2020, recap di tutti gli annunci dell’evento | The Game Awards 2020 – ecco tutti i vincitori!

FONTE Push Square
hack cpu amd cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 – Hack per migliorare le prestazioni su CPU AMD

artwork cyberpunk 2077, cyberpunk 2077 rimborso copie ps4 xbox one, cyberpunk 2077 rimborso

Cyberpunk 2077: come ottenere il rimborso su PS4 e Xbox One