HOME » news

The Game Awards 2020, recap di tutti gli annunci dell’evento

Il 10 dicembre 2020 si è svolta la settima cerimonia dei The Game Awards. Lo show, concepito e condotto dal giornalista Geoff Keighley, si è contraddistinto per il gran numero di ospiti e per una serie di interessanti annunci riguardo il futuro dell’industria videoludica: ripercorriamo assieme le novità presentate. Se invece volete conoscere tutti i giochi vincitori, consultate il nostro articolo dedicato.

Replica della cerimonia dei TGA 2020.

Pre-Show

La cerimonia è stata introdotta da un pre-show condotto da Sydnee Goodman, giornalista di IGN. Nei giorni scorsi Keighley aveva anticipato che anche il pre-show sarebbe stato foriero di annunci interessanti, e così è stato: La CEO di Devolver Digital presentato in anteprima mondiale Loop Hero, un card game/dungeon crawler isometrico dal look estremamente old style, in arrivo nel 2021. È stata poi la volta di Tchia, gioco sviluppato da Kowloon, uno studio indipendente della Nuova Caledonia, di cui è stato mostrato un trailer di lancio. La terza World Premiere arriva dalla Germania: lo studio Jo-Mei ha annunciato l’arrivo su Nintendo Switch, previsto per il 4 marzo, di Sea of Solitude Director’s Cut, titolo che era stato insignito del premio “Games for Impact” nell’edizione 2019 dei TGA. È poi la volta di Focus, software house che ha presentato in anteprima mondiale il suo nuovo progetto Shady Part of Me, disponibile da ora per PS4, Xbox One, Switch e PC.

Dopo un gradevole intermezzo musicale di Lyn feat. Persona Music Band, che hanno suonato frammenti della colonna sonora di Persona 5 da uno studio di registrazione a Tokyo, si è tornati agli annunci in anteprima: Square Enix e Toylogic hanno mostrato il primo video gameplay di Nier: Replicant V1.22474487139… il cui pre-order è disponibile da oggi. C’è stata poi una seconda esibizione musicale: il debutto live della virtual band OFK, con il singolo Follow/Unfollow.

Infine, l’ultimo annuncio del pre-show: Century: Age of Ashes, una produzione Playwing in arrivo a febbraio su PC, che permetterà di vivere avventure fantasy cavalcando draghi.

Lo show

Si inizia con… le botte

Si sapeva che nel corso della cerimonia sarebbe stato annunciato un nuovo personaggio giocabile di Super Smash Bros Ultimate, e così è stato: si tratta di Sephiroth, celebre antagonista di Final Fantasy VII, annunciato da un trailer spettacolare in apertura della cerimonia.

È stata poi la volta di The Initiative: la software house ha annunciato in anteprima mondiale Perfect Dark, in sviluppo per piattaforme Xbox e PC: si tratta di un reboot della serie omonima creata da Rare su Nintendo 64 nell’ormai lontano 2000; il nucelo tematico del trailer sembra essere quello della sorveglianza dell’individuo da parte della tecnologia: vedremo se il gioco manterrà l’impostazione mista di action e stealth tipica della serie. A stretto giro è stato mostrato anche Back 4 Blood, uno shooter cooperativo ammazza-zombi sviluppato da Turtlerock Studios e Warner Bros. Games, che pare in tutto e per tutto erede spirituale della serie Left 4 Dead. Keighley ha poi passato la parola al developer Midwinter per presentare Scavengers, altro cooperativo il cui trailer ha annunciato l’apertura della beta online; e a Focus per Hood: Outlaws & Legends, cooperativo in arrivo su PS5, PS4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC il 10 maggio (il 7 per chi effettua il preordine). Un piccola chicca per gli amanti di Forza Horizon 4: un cross-over con Cyberpunk 2077 porterà nel gioco la Quadra Turbo-R V-tech, iconica auto del gioco CD Projekt Red.

Draghi e dinosauri

Annunciato da Striking Distance Studios, è stata poi la volta di The Callisto Protocol, quello che sembrerebbe essere un surival horror spaziale, per il quale ci sarà molto da attendere: è infatti previsto per il 2022. Da segnalare anche Warhammer 40.000 Darktide, in sviluppo su console Xbox e PC. Cambiando genere, Annapurna ha presentato un gioco sviluppato da Fullbright: Open Roads, gioco che sembra essere fortemente story-driven (nel solco di Gone Home, il loro più grande successo), ma del quale non è stata comunicata una finestra di lancio. Gli estimatori dei GDR saranno lieti dell’annuncio di Disco Elysium: The Final Cut, versione arricchita di nuovi contenuti e rilasciata nella forma di upgrade gratuito a marzo 2021. Grande ritorno per Bioware, che ha finalmente mostrato un trailer per il nuovo Dragon Age, per ora senza sottotitoli o altre nomenclature: che si tratti di un reboot della saga?

Amplitude e SEGA hanno presentato Endless Dungeon, che sembra essere un cooperativo basato su un classico gameplay orde, mentre dalla Corea del Sud arriva un nuovo action-adventure: Crimson Desert, pevisto per l’inverno 2021, il cui video in-game ha stupito per la resa del dettaglio grafico, mostrando dinamiche esplorative e di combattimento che rimandano ai grandi titoli open world usciti quest’anno, da Ghost of Tsushima ad Assassin’s Creed Valhalla. Cambiando ambito, Epic Games ha annunciato l’implementazione delle bocche da fuoco di Unreal Tournament all’interno del TPS Warframe. Aggiornamento in arrivo anche per Call Of Duty: Black Ops Cold War: fra 5 giorni arriverà la Season One come aggiornamento gratuito. È stata poi la volta di un’esclusiva PS5: Scavengers Studio ha presentato Season, enigmatico titolo che sembra a metà tra un walking simulator e un avventura open-world, di cui è stato mostrato un breve teaser, senza informazioni sulla finestra di lancio. A sorpresa è apparso poi Vin Diesel, “mocappato” in un trailer cinematico in cui, nei panni di un guerriero primitivo, deve proteggere la sua tribù da famelici dinosauri, per poi armeggiare con strane tecnologie futuristiche: si tratta della presentazione, decisamente sopra le righe, di Ark II, seguito del fortunato survival game di Studio Wildcard del 2015, atteso per il 2022.

Musica indie

Il fortunato Fall Guys sta per ricevere un aggiornamento: annunciata la terza stagione in arrivo il 15 dicembre. Il mondo degli MMO invece si arricchisce di un nuovo esponente del genere: sulle note di Space Oddity è stato annunciato Odissey Elite Dangerous, espansione del noto gioco di ambientazione spaziale sviluppato da Frontier, in arrivo il prossimo anno su Ps4, Xbox One e PC. Presentato anche lo shooter Outriders di Square Enix, in arrivo a febbraio, e il metroidvania 2.5D F.I.S.T., sviluppato da BiliBili e Ti Games, in arrivo su PS4, PS5 e PC in primavera 2021. Novità anche in ambito survival horror, ma con una punta d’ironia: è stato presentato Evil Dead: The Game, che sembra mantenersi fedele allo spirito del film di Sam Raimi a giudicare dal trailer da commedia orrorifica. Graditissimo ritorno anche per il remake di un classico: Ghosts’n Goblins Resurrection, in arrivo su Switch il 25 febbraio 2021. A proposito di remastered, Microsoft ha annunciato che Xbox Game Pass includerà The Yakuza Remastered Collection, in arrivo il 28 gennaio e seguito a stretto giro da Yakuza 6: The Song of Life il 25 marzo. C’è spazio anche per un importante reminder: la prossima estate Flight Simulator arriverà su Xbox Series X|S, e per l’occasione è stato mostrato un trailer in-game su console a risoluzione 4k. Su PS5 arriverà invece il nuovo titolo di Housemarque (facente parte di PlayStation Studios): si tratta di Returnal, in arrivo il 19 marzo 2021, di cui è stato mostrato un gameplay trailer. Super Meat Boy Forever, nuovo capitolo della fortunata serie platform, arriverà invece tra pochissimo: precisamente questo 23 dicembre. È stato inoltre annunciato Route 96, un road game procedurale sviluppato da Omen. Fuori dall’ambito ambito indie, un assurdo e comico trailer è stato mostrato per annunciare It Takes Two, scanzonata avventura a tinte platform/puzzle di Electronic Arts in arrivo il 26 marzo 2021.

Rimanendo su titoli di grosso calibro, The Elder Scrolls Online si arricchisce di una nuova espansione: Gates of Oblivion, in arrivo nel corso del 2021. Novità anche in ambito VR, con la pubblicazione immediata di Star Wars: Tales From the Galaxy’s Edge per Oculus Quest. Lanciata anche Beyond Light, espansione di Destiny 2. Graditissimo il ritorno dell’alieno Abe: Oddworld Soulstorm si è mostrato con un nuovo trailer; il suo arrivo è previsto per la primavera 2021. Nuovo trailer anche per Monster Hunter Rise, titolo esclusivo per Switch in arrivo il 26 marzo 2021. Un momento di pausa dagli annunci è consistito nella performance musicale di Eddie Vedder, che ha eseguito la canzone Future Days – parte della colonna sonora di The Last Of Us Part II – in un setup acustico.

Cambi di stagione

Gli annunci sono proseguiti con Evil West, uno stravagante western steampunk in arrivo nel 2021, di cui è stato mostrato un teaser. È tornato poi a mostrarsi Scarlett Nexus, previsto per la prossima estate, protagonista di un nuovo gameplay trailer. Facebook Gaming ha invece annunciato Thunder Tier One, uno shooter cooperativo in arrivo su Steam in data da destinarsi. Si è parlato poi nuovamente di Among Us, del quale è stata mostrata in anteprima la nuova mappa di gioco: The Airship, in dirittura d’arrivo a inizio 2021. Una notizia che farà felici i fan di Fortnite è l’introduzione di Master Chief all’interno del gioco, con una pletora di skins a tema, ma non solo: stanno arrivando anche Michonne e Daryl Dixon, personaggi della celebre serie The Walking Dead. Annunciata anche la seconda stagione di Rocket League, disponibile immediatamente. Sul fronte mobile Square Enix ha annunciato l’arrivo di Just Cause Mobile, che offrirà varie modalità di gioco per sfide multigiocatore online. Non è stata dichiarata una data di uscita. I fan di League of Legends sono stati accontentati con l’annuncio del primo titolo single player ambientato nello stesso universo narrativo: si tratta di Ruined King, in arrivo il prossimo anno. Con un trailer squisitamente fantastorico è stato anche annunciato l’interessante strategico Humankind, in arrivo su PC il 22 aprile 2021.

Gran finale

L’ultima World Premiere mostrata è stata notevole: pur senza l’annuncio di un titolo specifico, un reveal trailer ha confermato che la saga di Mass Effect continuerà: è dunque in sviluppo un nuovo capitolo della serie, anche se non si sa ancora nulla in proposito, al di fuori del brevissimo teaser che vedete qui sotto.

Ha infine preso la parola il regista Christopher Nolan, per introdurre la proclamazione del Game Of the Year, accompagnato da un video celebrativo dei principali successi videoludici dell’anno, sulle note di un medley delle colonne sonore degli stessi, eseguito dalla London Philarmonic Orchestra.

Da non perdere: Dopo tre anni è stato scoperto un sacrario segreto su Zelda: breath of the wild!

FONTE The Game Awards
the callisto protocol, erede di dead space

The Callisto Protocol: presentato l’erede di Dead Space?

The Game Awards 2020 – ecco tutti i vincitori!