The Callisto Protocol: presentato l’erede di Dead Space?

the callisto protocol, erede di dead space

Un prigioniero si sveglia nella cella di quella che sembra una prigione di massima sicurezza in un contesto palesemente distopico ambientato in un universo sci-fi. Oltre le sbarre c’è una creatura robotica minacciosa, ma ciò che fa davvero paura è l’essere terrificante che si cela nell’oscurità dell’angusta stanza.

Questo mostra il breve trailer di annuncio di The Callisto Protocol, un videogioco horror sci-fi che fin dai primi secondi ha subito ricordato un capolavoro del genere, Dead Space.

La serie sviluppata da Visceral Games ed edita da EA non ha avuto una sorte fortunata, terminata con il terzo discutibile capitolo. Un Dead Space 4 non era quotato, ma un po’ ci abbiamo sperato quando abbiamo visto lo strano affare verde sulla schiena del prigioniero, molto simile al rilevatore di salute presente sulla tuta di Isaac.

Che sia il suo erede? Le vibes sembrano quelle, ma non solo, perché dietro a questo titolo c’è il team di sviluppo Striking Distance Studios, composto proprio da alcuni autori della famosa serie con i necromorfi.

La data di uscita? Non c’è ancora purtroppo, The Callisto Protocol non sarà disponibile per il 2021, bensì per il 2022. Armiamoci di pazienza.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Falco Lunare in Destiny 2

Destiny 2 | Guida all’esotica Falco Lunare

The Game Awards 2020, recap di tutti gli annunci dell’evento