Call of Duty: Warzone: qualcuno ha vinto un match usando solo i bastoni da Kali

Call of Duty stagione 4, Call of Duty Modern Warfare, Call of Duty Warzone, Call of Duty Warzone stagione 4, Call of Duty Modern Warfare stagione 4, Infinity Ward

Della serie “vittorie audaci e dove trovarle”: una squadra di Call of Duty: Warzone, versione battle royale free-to-play di Modern Warfare, ha vinto un match multiplayer utilizzando la più insolita delle armi d’assalto, ovvero i bastoni da Kali introdotti dalla quarta stagione del gioco.

Piuttosto che affidare le sorti dello scontro a fucili d’assalto, lanciarazzi e ultimi ritrovati della tecnica militare, il team ha preso coraggio e ha imbastito un assalto corpo-a-corpo del nemico, infischiandosene dei proiettili vaganti. Dopo due tentativi andati a vuoto, alla fine l’impresa è riuscita donando gloria ai giocatori.

Un’impresa tanto spettacolare da essere immortalata dallo streamer e membro della squadra Vikkstar 123 sul suo canale YouTube.

Avete mai tentato un assalto così coraggioso in un’arena online? Raccontatecelo nei commenti!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gamespot

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

The Lord of The Rings Online, Ian Holm, Bilbo Baggins, Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit

The Lord of The Rings Online: i giocatori rendono omaggio a Ian Holm (Bilbo)

Batman, Batman Arkham, Batman: Arkham, Rocksteady, Warner Bros. Montreal

Batman Arkham: i nuovi giochi potrebbero essere presentati ad agosto