Il mondo delle mod, si sa, è sempre in continuo fermento, facendo leva sulla fervida immaginazione di programmatori appassionati. Tuttavia, è risaputo che alcuni di questi progetti non ufficiali potrebbero non vedere mai la luce. È esattamente questo che è accaduto alla mod Capital Wasteland, che, in parole povere, si proponeva di riprodurre il mondo di Fallout 3 in una determinata area della mappa di Fallout 4. Nonostante l’enorme entusiasmo iniziale, sia del team di sviluppo che dei fan dei due giochi, è arrivato uno stop proprio da parte di Bethesda, che avrebbe fermato i “lavori in corso” proprio per questioni legate al copyright.

La mod di Fallout 3 è stata definitivamente cancellata

Come i nostri lettori più affezionati sicuramente ricorderanno, lo scorso Gennaio vi abbiamo parlato di Capital Wasteland. Si trattava di una mod nata con lo scopo di essere un remake non ufficiale di Fallout 3. Attraverso il trailer e gli screenshot diffusi, il progetto sembrava avere un altissimo potenziale. I fan del terzo capitolo della serie erano già in visibilio, in quanto avrebbe potuto visitare alcuni dei suoi luoghi più caratteristici, come la Tenpenny Tower, Megaton, e via discorrendo, con un comparto grafico al passo con i tempi. Il progetto Capital Wasteland, creato dal team di modder Road to Liberty, non si limitava però alla mera riproduzione degli scenari di Fallout 3, ma vi aggiungeva tutte le missioni ed i dialoghi che lo hanno caratterizzato e reso indimenticabile.

Nonostante le altissime aspettative riposte, la mod è stato bruscamente interrotta. Stando a quanto riportato da NafNaf_95, il leader del progetto, sarebbe emersi dei problemi relativi proprio all’utilizzo delle voci originali del gioco. L’utente, in un recente aggiornamento diramato via Twitter, ha affermato di essere consapevole che questo genere di progetti si collocano in un’area grigia della legge, ma il loro essere a stretto contatto con il team di sviluppo di Bethesda li ha spinti a fare un passo indietro. Se la mod di Fallout 3 in Fallout 4 fosse diventata realtà, probabilmente alcuni membri di Road to Liberty sarebbero stati perseguibili per atti di pirateria e di violazione del diritto d’autore. La volontà di non compromettere i rapporti con Bethesda ha spinto i modder a cancellare il loro progetto.

Una decisione sofferta

Fallout 3 remake
Ecco uno dei screenshot del remake non ufficiale.

L’unica strada possibile sarebbe stata quella di ridoppiare tutti i dialoghi presenti in Fallout 3. Il team aveva anche valutato questa possibilità, ma si è reso conto che sostituire voci autorevoli come quelle di Liam Neeson, Malcom McDowell, Ron Perlman ed Eric Todd Dellums sarebbe stato non solo difficile, ma avrebbe anche snaturato l’opera, togliendole quel carismatico fascino conferito da questi grandissimi interpreti. La decisione presa dal team Road to Liberty è stata tanto sofferta quanto definitiva. Tuttavia, non si esclude che in futuro, con un diverso panorama normativo, i lavori per la mod di Fallout 3 in Fallout 4 possano riprendere.

Un altro progetto del team di modder che pure potrebbe essere investito da questo genere di problemi è la mod di Fallout New Vegas. Proprio per evitare nuovamente l’insorgere di tali intoppi, sembra che Road to Liberty investirà risorse per il ridoppiaggio delle voci originali del gioco. Vi lasciamo in allegato uno stralcio delle dichiarazioni del team.

“A differenza di altri team, come ad esempio Level Design o Asset Creation, il nostro team di Voice Acting opererà in modo autonomo, lavorando con doppiatori su ruoli adatti alla loro voce unica. Di conseguenza, il loro lavoro non sarà legato a quello del resto del team. Ciò significa che spesso il team VA lavorerà su contenuti totalmente diversi da quelli su cui il resto del team sta concentrando i propri sforzi, ma abbiamo modificato il nostro sistema di pianificazione della roadmap di rilascio per compensare ciò.

A causa del modo in cui il team di Voice Acting opererà separatamente dal team del progetto principale, ciò significa che il loro lavoro verrà incluso non appena sarà pronto. Anche se questo significherà che alcune parti del gioco saranno completamente doppiate molto prima del previsto, ed altre aree potrebbero essere completate in ritardo. Di conseguenza, la release di F4NV potrebbero finire per uscire senza la voce registrata per determinati caratteri, a seconda di dove il nostro team VA si troverà in un dato momento. Pur essendo deludente, riteniamo che questo approccio ci consenta di mantenere il progetto sotto controllo, consentendoci al contempo di mantenere un elevato standard di qualità all’interno di esso.”

Nonostante la mod di Fallout 3 in Fallout 4 sia stata cancellata, quella di Fallout New Vegas sembra invece godere di ottima salute, e potrebbe quindi vedere la luce. Salvo altri imprevisti di questo genere, ovviamente.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.