Non è una novità il fatto che Fallout 76 abbia deluso le aspettative sia dei giocatori che della critica. Noi stessi siamo rimasti amareggiati dal superficiale lavoro svolto per la realizzazione del MMO a tema post apocalittico. A quanto pare Bethesda, per correre ai ripari sta iniziando a rimborsare gli utenti pc insoddisfatti.

Fallout 76, un utente riceve indietro i soldi della versione pc

Lo racconta un giocatore sul forum di ResetEra. Il prezzo di Fallout 76 versione pc gli è stato completamente rimborsato nonostante abbia accumulato più di 24 ore di gioco totali. L’utente ha semplicemente chiesto i soldi indietro dando come motivazioni del rimborso i troppi bug e le scarse performance del gioco.

L’inizio della fine per Fallout 76?

Con lo spargersi della notizia inizierà probabilmente il refounding del gioco da parte di tutti gli utenti insoddisfatti. Insomma, una situazione davvero difficile per Fallout 76. Noi rimaniamo con la speranza che dopo questo lancio travagliato, col tempo, il gioco venga aggiornato e reso più gradevole. Come abbiamo scritto nella nostra recensione.

E sulle console?

Per adesso non si sa se la politica dei rimborsi sia valida anche per le versioni Xbox One e PlayStation 4. Considerando che sono le versioni messe peggio, non è da escludere. Ad ogni modo vi aggiorneremo se ci saranno novità sulla questione.

5/5 (7)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!