HOME » news

Cyberpunk 2077: “Le conseguenze delle decisioni saranno a lungo termine”


CD Projekt RED ha dimostrato nel corso degli anni con tre giochi, The Witcher 3 in particolare, che possono offrire narrazioni davvero avvincenti che si basano molto sulla scelta del giocatore, scelte che non hanno esiti giusti o sbagliati, li hanno e basta e di cui bisogna prendere atto. Le azioni del giocatore possono avere risultati imprevisti in tempi inaspettati. Questa meccanica verrà notevolmente ampliata in Cyberpunk 2077.


Recentemente, durante una chiacchierata con il canale Youtube polacco arhn2eu, Philipp Weber, senior quest designer di Cyberpunk 2077, ha parlato un po’ in modo più dettagliato delle scelte che il giocatore dovrà fare nel gioco e della meccanica delle conseguenze, fornendo alcuni spunti interessanti.

Una cosa che vogliamo fare è che ogni scelta ha una conseguenza o può avere conseguenze multiple. Quindi qualunque cosa tu faccia in una quest, potrebbe avere una conseguenza in due o tre missioni successive o andare anche oltre.

Weber ha poi continuato dicendo che le scelte giuste e sbagliate non saranno sempre chiare e che, a volte, potrebbero presentare le loro conseguenze sulla storia solo qualche ora dopo.

Il fatto è che vogliamo raccontare una storia realistica. Quindi non ti diremo mai se una delle tue scelte è buona o cattiva. Devi pensare a ciò che pensi sia giusto. A volte, ciò che pensi è davvero giusto, questa è la scelta buona, sì. A volte, come nella vita reale, sarà davvero una buona cosa e avrai una buona conseguenza. Ma a volte, le cose possono andare diversamente da come immaginavi.

Il fatto è che non vogliamo che ti aspetti cosa accada. Perché poi diventa noioso. Vogliamo fare un gioco maturo. E per fare questo devono esserci alcuni elementi, c’è la violenza, c’è il sesso, ma questo significa anche che se vogliamo fare un gioco per adulti, e vogliamo farti provare emozioni, dobbiamo anche farti usare la testa.

Dovrai prendere una decisione su qualcosa pensando che la tua azione sia la cosa più giusta da fare. Ma più tardi, potrebbe esserci una conseguenza che non ti aspettavi, e con cui dovrai convivere. Perché una cosa che ci piace anche fare è che a volte la conseguenza arriva cinque ore dopo, proprio come nella vita reale. In questo modo non potrai semplicemente caricare una partita salvata, e dire ‘ah, mi limiterò a rifare quella scelta’. Quindi devi vivere con questa conseguenza, ma sai, fa parte della tua storia. E per me, penso che sia così che possiamo raccontare la migliore storia di un gioco per adulti.

Ciò sembra essere in linea con quello che ci saremmo aspettati da un gioco sviluppato da CDPR. Puoi dare un’occhiata alla suddetta intervista nel video qui sotto. Recentemente, hanno anche parlato di come fallire una quest può avere conseguenze anche sulla storia. Dopo il video, puoi anche consultare l’indice delle ultime news sul gioco scritte da Player.it.

Scheda news Cyberpunk 2077

FONTE Gamingbolt
Death Stranding

Death Stranding: rivelati i nomi del cast dei doppiatori giapponesi

ps5 e prossima xbox

Pete Hines di Bethesda: “So qualcosa su PS5 e la prossima Xbox…”