Disponibile l’espansione non ufficiale Fallout: New York

fallout new york mod

Qualche settimana fa, vi avevamo parlato di una mod di Fallout 4 che ci trasportava in una versione post-apocalittica di Miami. I modder del gioco Bethesda non si fermano mai e sono sempre attivissimi per dare ai giocatori nuove esperienze non ufficiali, ma altrettanto belle ed entusiasmanti.


Il modder ‘RoseRosenberg’ ha rilasciato una nuova versione della sua mod / espansione non ufficiale di Fallout: New York basata sul quarto capitolo della serie. Questa espansione non ufficiale viene aggiornata su base mensile e questa nuovissima versione presenta alcune correzioni e miglioramenti aggiuntivi (anche se sfortunatamente il modder ha deciso di non rivelare il suo changelog).

Una mod non ancora perfetta

Fallout: New York è attualmente in uno stato embrionale. Questa mod infatti non è ancora dotata di navmesh (navigation mesh: una struttura dati astratta usata nel campo dell’intelligenza artificiale che può essere applicata ad una qualsiasi mesh al fine di produrre attraverso un algoritmo di ricerca un particolare tipo di comportamento motorio all’interno di spazi notoriamente vasti), né di quest o di effetti di distruzione ambientale. È giocabile ma non presenta ancora caratteristiche tali da poter essere definita un’opera compiuta. È praticamente in uno stato concettuale, nel senso che la versione finale potrebbe non assomigliare ad essa.

Come ha affermato il modder, l’ingresso per New York si trova nell’Antro della memoria a Goodneighbor, basta entrare attraverso una porta (per il momento) per ritrovarsi nella città più popolosa degli Stati Uniti, almeno prima che scoppiasse la guerra nucleare. La mod ha lo scopo di creare l’atmosfera di una città metropolitana immersa nella neve, con molta oscurità e più elementi di sopravvivenza.

Chi è interessato può scaricare da qui l’ultima versione di Fallout: New York. Il peso del file è di soli 1.4 MB, ma ricordiamo ancora che non bisogna aspettarsi un lavoro rifinito e perfetto. Mancano ancora tante cose e il modder sta aggiornando su base mensile la sua opera per rendere l’esperienza di gioco più coinvolgente possibile. Un po’ di pazienza e potrete vedere la città di New York vestita di radiazioni e piena zeppa di mostruosità. Nel frattempo potete sempre scaricare le tantissime altre mod disponibili su PC.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Dsogaming

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

Alpha Protocol

Obsidian potrebbe realizzare una remaster di Alpha Protocol

scum simboli nazisti tatuaggio

SCUM: Devolver ha rimosso i nazi-tattoos dal survival game