HOME » news

Cyberpunk 2077: le sparatorie si baseranno su statistiche e skills


La decisione di CD Projekt RED di impostare il suo Cyberpunk 2077 come un gioco in prima persona non ha ricevuto grandi onori dai giocatori che, lo abbiamo ripetuto spesso, avrebbero preferito la terza persona, in linea con le precedenti produzioni dello studio di sviluppo polacco. La notizia che vuole Cyberpunk 2077 in soggettiva ha creato un po’ di preoccupazione nei fan che da molto tempo aspettavano notizie su questo titolo, per poi rimanere spiazzati all’annuncio di questa novità in termini di visuale.


La preoccupazione più grande di coloro che sono “contrari” a questi scelta è che Cyberpunk 2077 possa essere più un FPS che un RPG. Su questo punto, CD Projekt Red ha voluto essere chiara ancora una volta. Lo studio ha voluto rassicurare i fan dicendo che Cyberpunk 2077 sarà a tutti gli effetti un RPG e che le fasi di shooting saranno influenzate dalle meccaniche proprie dei giochi di ruolo.

Cyberpunk 2077: fasi shooting influenzate dalle statistiche del giocatore

Uno dei fattori che è stato evidenziato da CD Projekt Red è che le sparatorie saranno influenzate da statistiche del giocatore, abilità e skills, proprio come avviene nei giochi di ruolo in cui ogni attacco va a buon fine, o meno, in base alle statistiche del personaggio. Maciej Pietras, che si occupa delle animazioni e delle cinematiche, durante un’intervista con PCGamesN, ha rilasciato delle dichiarazioni in cui spiega come verranno impostate le fasi shooting. I giocatori non saranno in grado di uccidere i nemici con un solo colpo: il danno che infliggerai sarà influenzato da come si è sviluppato il personaggio durante il gioco.

Le meccaniche di shooting sono simili a quelle che troviamo nei giochi di ruolo. Dato che queste sono guidate dalle statistiche, dato che si tratta di un gioco di ruolo, non puoi uccidere i nemici con un solo colpo. Puoi sempre vedere le statistiche e la quantità di danni [che hai inflitto]. Perché se investi punti nelle armi a lungo raggio, potrai vedere gli effetti della scelta mentre spari a un tizio. Se il ragazzo ha un’armatura pesante, vedrai come il gioco calcola il danno.

Andare avanti ad armi spianate non sarà una scelta che pagherà, o almeno, non sempre, a meno che non si sia sviluppato un personaggio carro armato. Scrutare bene l’ambiente e il comportamento nemico per capire quando, come e se attaccare sarà importante.

Mike Pondsmith, creatore di Cyberpunk 2020, gioco di ruolo da cui è tratto il videogioco, ha spiegato qualche giorno fa i motivi per cui la prima persona è migliore in un gioco del genere. Insomma, non c’è da preoccuparsi. Cyberpunk 2077 sarà un RPG in piena regola. Ci sono state molte altre informazioni confermate sul gioco nelle ultime settimane. Ad esempio, sappiamo che lo studio di sviluppo ha chiesto altro tempo per offrire ai giocatori un’esperienza di gioco quasi perfetta. Inoltre, sappiamo che ci sarà molta libertà di scelta tanto che i giocatori potranno scegliere la propria identità. Il gioco mostrerà anche nudi integrali per una ragione “filosofica” e antropologica che CD Projekt Red ha spiegato molto bene. Cyberpunk 2077 è stato confermato sulle console dell’attuale generazione.

FONTE Gamingbolt
WoW Battle for Azeroth - Le modifiche alle classi: Guerriero

WoW Battle for Azeroth – Le modifiche alle classi: Guerriero

Campus Party: Enrico Mentana protagonista del Festival