Cyberpunk 2077: un trailer e una demo all’E3 2018

cyberpunk 2077 e3 2018

Non siamo nemmeno alla fine di Gennaio e già iniziamo a proiettarci in ottica E3 2018. Tuttavia, quando si parla di grandi giochi, l’hype fa viaggiare l’immaginazione come poche altre cose al mondo. Proprio per questa ragione, torniamo a parlare di Cyberpunk 2077, uno dei titoli più attesi di quest’anno. Ma perché abbiamo nominato l’E3 del prossimo Giugno 2018? La risposta è molto semplice. Stando a quanto riportato da un sito polacco, il gioco di CD Projekt RED sarà uno dei protagonisti dell’evento statunitense. All’E3 2018, infatti, dovrebbe essere pubblicato sia un nuovo trailer del gioco che una sua demo, riservata, però, alla sola stampa di settore.

Cyberpunk 2077: all’E3 ne vedremo delle belle

cyberpunk 2077 e3
Le informazioni sul gioco sono ancora piuttosto scarne.

È bene essere chiari sin da subito: le informazioni a disposizione su Cyberpunk 2077 sono sempre state poche e frammentarie. Sotto questo aspetto, con questo 2018, ovviamente, non è cambiato assolutamente niente. Tuttavia, la sensazione di molti è che qualcosa si stia finalmente muovendo. Il tweet pubblicato dagli sviluppatori del gioco pochi giorni fa, per quanto stringato ed enigmatico fosse, ha letteralmente mandato ai matti il web. Tuttavia, nonostante l’entusiasmo dei fan del gioco e dello studio, un semplice “beep” non può essere sufficiente per placare l’hype. A tal proposito, queste ultime news di giornata potrebbero letteralmente portare una ventata di aria fresca e soddisfare, almeno parzialmente, l’attesa dei gamer di mezzo mondo.

GRYOnline, uno dei più noti siti di informazione videoludica della Polonia, ha infatti riportato alcune indiscrezioni sulle prossime mosse di Cyberpunk 2077 e del suo team di sviluppo. Pare che, nonostante l’hype del tweet di cui abbiamo parlato poco fa, ci sarà ancora qualche mese da attendere. Il gioco si mostrerà nella splendida cornice dell’E3 2018. In occasione della fiera losangeliana, infatti, sarà mostrato un nuovo trailer del videogame, e sarà disponibile anche una demo, che potrà essere giocata, però, unicamente dai giornalisti e dagli “addetti ai lavori“. Tornando a parlare del trailer, pare proprio che sarà mostrato in occasione di una delle conferenze pre-show che da sempre caratterizzano l’evento. Dati i rapporti che hanno legato e legano CD Projekt RED a Microsoft, è assai probabile che il trailer in questione sarà mostrato in occasione dello showcase di Xbox One.

Una strategia simile a quella adottata per The Witcher 3

cyberpunk 2077 multiplayer
Il prossimo gioco dello studio polacco avrà degli elementi online.

È impossibile non fare un parallelo tra questa strategia, peraltro ancora tutta da confermare, e quella adottata per The Witcher 3. Come forse qualcuno ricorderà, l’ultima avventura dello Strigo più famoso della storia devi videogame fu ufficialmente presentata all’E3 del 2013 attraverso un trailer mostrato al pubblico presente in sala. Tuttavia, anche in quel caso era disponibile una demo giocabile “a porte chiuse“, disponibile unicamente per la stampa. È assai probabile, quindi, che la storia possa ripetersi anche con Cyberpunk 2077.

L’unico modo per saperne di più è attendere la prossima E3 2018, che si terrà dal 12 al 14 Giugno. Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Se volete approfondire Cyberpunk 2077, cliccate le nostre news relative ai documenti di gioco sottratti a CD Projekt RED, sulla presenza di elementi online nel gioco, nonché il nostro recap con tutte le informazioni attualmente disponibili sulla prossima fatica dello studio polacco.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

slenderman

Il mito di Slenderman. Dai videogiochi alla realtà

assassin's creed origins

Assassin’s Creed Origins: patch aggiunge nuova quest e DLC