Come si inganna l’attesa per l’uscita di un videogioco? Potete fare come Cartman di South Park che si fece ibernare per poi farsi scongelare all’uscita della Nintendo Wii. Altrimenti potreste impegnare il vostro tempo in progetti più creativi e a tema.

I simpatici ragazzi di Viking Blog, un portale sempre pieno di novità e consigli sul mondo del lavoro e dell’intrattenimento, hanno pensato, in occasione dell’uscita di Super Mario Odyssey avvenuta il 27 ottobre, di ammazzare il tempo, prima di mettere le mani sull’ultimo capitolo della saga del baffuto idraulico, trasformando il proprio ufficio in un livello di Super Mario Bros.

super mario bros
Il livello 1 del mondo 1 di Super Mario Bros. Troppi ricordi, non ce la faccio.

Non lo hanno solo pensato, hanno anche agito. Cos’è la teoria senza la pratica? I ragazzi di Viking Blog lo sanno bene e così il loro quartier generale è diventato a tutti gli effetti un livello del platform Nintendo. E che c’è di speciale? Avranno disegnato il mondo di gioco sui muri o avranno comprato dei cartonati.

No, le cose o si fanno bene o niente. Hanno avuto la folle idea di ricreare il livello 1-1 di Super Mario Bros. con i Post-it. Sì, quei fogliettini colorati che si attaccano al frigorifero per ricordarsi cosa comprare al supermercato.

Tipo un enorme mosaico che prende forma tassello dopo tassello, il loro ufficio è diventato un livello di Super Mario grazie a dei Post-it attaccati sulle pareti.

Una marea di Post-it per creare un’opera monumentale

Quanti Post-it sono stati utilizzati per un’opera del genere? La cifra è spaventosa: 6223 fogliettini semi-adesivi. Immaginate ragazzi e ragazze intenti ad attaccare migliaia di questi Post-it con cura maniacale per far combaciare tutto. Il livello 1-1 di Super Mario Bros. era coloratissimo tra mattoncini da rompere, tubi verdi con piante in agguato e funghi antropomorfi.

Anzi, non c’è bisogno di immaginarli perché qui di seguito potete anche vedere il video pubblicato sulla loro pagina Facebook

Super Mario

Posted by Viking Italia on Donnerstag, 16. November 2017

 

Il lavoro si è svolto sull’intera grandezza di tre pareti dell’ufficio di Viking Blog. Ogni Post-it misura 76X76mm e, approssimativamente, 31 Post-it sono serviti per riempire un muro in altezza e altri 85 in larghezza: in totale 2.635 fogliettini per coprire una parete.

Ovviamente, per fare tutto ciò c’è stato bisogno di punti di riferimento precisi. Le immagini sono state divise in sezioni che sono poi state stata disegnate a grandi linee. Ogni sezione è stata ricoperta di Post-it del colore giusto.

super mario bros post it
6223 Post-it! Da leggere con la voce del rag. Ugo Fantozzi.

Per fare un’opera così grande e dispendiosa dal punto di vista fisico e mentale si può mai andare a memoria? No. Un membro del team creativo ha portato una Nintendo Entertainment System in ufficio e così l’utile è stato unito al dilettevole. Per ultimare il lavoro ci sono volte dieci persone che se ne sono occupate per ben sette ore.

Uno degli ostacoli trovati sul percorso è stato rappresentato dal calore. I Post-it si scollano se c’è troppo calore, quindi, si è reso necessario arieggiare spesso la stanza senza aprire le finestre.

Bene, e alla fine cosa ne è stato dei fogliettini? Sono stati semplicemente staccati per tornare al loro utilizzo consueto: ricordarci le date di uscita dei videogiochi.

Qui di seguito potete vedere una gallery sul lavoro svolto dai ragazzi di Viking Blog.