The Evil Within – Guida alle Chiavi [SCASSINATORE]


Nell’oscuro universo di The Evil Within sono nascoste alcune chiavi che permettono di aprire i numerosi armadietti all’interno dell’ospedale dove sono situati i punti di salvataggio e la sedia di potenziamento.
Gli armadietti in questione possono contenere di tutto dalle armi, ad altre chiavi, al gel verde per il potenziamento ai fiammiferi e, a volte, anche niente. Grazie alla nostra guida scoprirete dove trovare tutte le chiavi nascoste nel gioco.


– Disponibili anche i Trucchi per Vita Infinita, Munizioni infinite e giocare a 60fps

Disponibile la guida ai trofei e obiettivi

Disponibile la guida alle chiavi [Scassinatore]

Disponibile anche la guida alle registrazioni audio [Collezionista]

Disponibile anche la guida ai punti esperienza [Trofeo Macho Man]

Disponibile anche la guida alle persone scomparse [Collezionista]

Disponibile anche la guida ai giornali [ Collezionista]


Disponibile anche la guida ai frammenti di mappa [Collezionista]

Disponibile anche la guida ai documenti personali [Collezionista]

Disponibile anche la guida ai documenti [Collezionista]

guida realizzata da Simone Alvaro “Guybrush89” Segatori

IMPORTANTE: Le chiavi sono spesso nascoste all’interno di piccole statuette bianche da rompere, cassetti o casseforti.

CAPITOLO 1

Non vi sono chiavi in questo capitolo.


CAPITOLO 2

Chiave 1: Arrivati al cancello mostrato in foto, guardate sul muretto di sinistra.

Chiave 2: Nella zona con molti nemici, prima di alzare la palizzata in legno con la manovella. Arrivate al bivio con il carro e salite verso destra. Entrate in casa e proseguite nel corridoio di destra. Rompete le assi che bloccano la prima stanza a destra e aprite la cassettina sulla sedia per trovare la chiave.

CAPITOLO 3

Chiave 1: Salite la scala a pioli al piano superiore della stalla in cui è incatenato il grosso nemico.

Chiave 2: Su uno dei pali di legno che sostengono la grande torretta di legname con la scala a pioli alla destra dell’area.

Chiave 3: Sul muretto appena fuori dalla stalla in cui è incatenato il boss dell’area.

Chiave 4: Salite la scala di legno a sinistra, poco prima di alzare la palizzata della zona in cui avete combattuto il boss. In cima alla scala voltatevi e guardate poco sopra di voi per trovare la statuetta appesa a un filo vicino ad un panno.


CAPITOLO 4

Chiave 1: All’inizio del capitolo seguite il dottore fino ad entrare dentro l’edificio. Andate a sinistra, sotto la scala e dopo aver guardato le lastre sul bancone lì accanto, frugate dentro al cadavere sul tavolo per trovare la chiave.

Chiave 2: Verso la fine del capitolo, arrivati nell’area sotterranea simile ad una grande discarica di cadaveri con i toni di luce sul rosso, tirate la leva mostrata per 2 volte:

Poi recatevi sopra il cassone pieno di cadaveri per raccogliere la chiave dalla statua.

CAPITOLO 5

Chiave 1: Dopo essere entrati in una grande voragine sul pavimento, guardate a terra, nella stanza mostrata, per trovare un topo che corre in giro con la statua attaccata sul dorso.

Chiave 2: Nell’area in cui dovrete liberare la vostra collega dalla cisterna d’acqua. La strada che porta all’interruttore per liberarla è piena di gabbie, guardate in quella in fondo a destra per trovare la statua.

Chiave 3: Nella stanzetta in cui vedrete riapparire la donna ragno. Scappate fuori e tornate indietro per farla fuggire impaurita dalle fiamme. Ritornate nella stanzetta ed aprite l’armadietto mostrato per liberare un corvo che ha, attaccata alla schiena, la statua.

CAPITOLO 6

Chiave 1: Guardate nella prima casa diroccata che troverete sul vostro cammino. Vedrete un cadavere impiccato davanti alla finestra. Bruciatelo per rivelare la statua appoggiata sul davanzale.

Chiave 2: Nell’area in cui sbloccherete il fucile di precisione, mirate in alto alla struttura dell’edificio centrale per trovare la statua. Una volta rotta dovrete recarvi ai piedi della torre per raccoglierla.

Chiave 3: Nella zona con un piccolo mercato sulla destra, guardate il muro di destra all’interno del mercato e rompete le casse nella posizione mostrata per rivelare un passaggio che porta alla statua.

Chiave 4: Nei sotterranei, nella stanza in cui superare l’enigma con i cadaveri appesi. Tenete d’occhio i sacchi dei cadaveri che passano sulla sinistra per vederne passare uno come quello mostrato in foto.


 

CAPITOLO 7

Chiave 1: Dopo aver preso l’oggetto chiave “Testa della litografia” la parete da cui l’avete preso si alzerà rivelando un passaggio. Aprite la piccola cassaforte sul tavolo di sinistra per trovare la chiave.

Chiave 2: Partite dal punto in cui inserire le teste delle litografie e scendete verso destra. In fondo ti rate la leva nell’angolo a sinistra per far cadere la trappola con gli spuntoni. Salite sopra alla trappola e guardate il pilastro mostrato mentre la trappola risale per trovare la statua.

Chiave 3: Arrivati nel punto mostrato, iniziate ad aprire il cancello per far arrivare i mostri che apriranno la porta segnata in foto. Smettete di alzare il cancello e varcate la porta aperta dai nemici per scendere fino in fondo e raccogliere la chiave.

Chiave 4: Aprite il cancello che non avete aperto nella chiave precedente, scendete nell’area dopo il cancello e risalite subito per tirare la leva rossastra che farà cadere sopra i nemici una piattaforma chiodata. Voltatevi e salite sulla piattaforma, come accadeva per la prima chiave di questo capitolo, che vi porterà in alto dandovi il modo di accedere ad una stanzetta con la chiave.

CAPITOLO 8

Chiave 1: Agganciata sulla catena di un meccanismo da azionare.

Chiave 2: Azionate il meccanismo mostrato in foto. Una volta in acqua proseguite verso destra e tenete d’occhio la parete rocciosa di destra perché, dopo il primo palo in legno, potrete vedere la statua sotto una cascatella.

Chiave 3: Nel grande ambiente ospedaliero circolare, con la barella con sopra il Documento Personale, guardate davanti alla porta sbarrata di sinistra per vedere la statua fuoriuscire da uno dei tubi che bloccano la porta.

CAPITOLO 9

Chiave 1: Superato il cancello della grande villa e prima di entrare in quest’ultima, guardate tra i rami dell’albero secco a destra dell’entrata della porta della villa.

Chiave 2: Una volta di fronte alla hall della villa, quella con le due grande scalinate ai lati, entrate nella porta sotto la scala di sinistra per ritrovarvi in una sala da pranzo. Proseguite nella porta successiva ed entrate nella prima stanza a destra facendo attenzione alla bomba. Andate in fondo a sinistra e poi ancora nella porta a sinistra per ritrovarvi in una specie di magazzino pieno di scaffali in ferro. Guardate in cima allo scaffale alla sinistra dell’entrata per trovare la statua.

Chiave 3: Salite nel grande portone centrale sopra le due scalinate citate nella chiave precedente per ritrovarvi nella stanza mostrata. Guardate il lucernario sul soffitto per trovare la statua incastrata in un angolo.

Chiave 4: Salite la rampa di sinistra nell’area con le due grandi rampe di scale ai lati. In cima girate a sinistra ed entrate nella stanza con i libri. Girate a destra e proseguite fino in fondo al corridoio. Girate ora a destra e aprite la porta che vi troverete di fronte. Guardate sul comodino alla sinistra dell’entrata per trovare la statua.

Chiave 5: Nell’area in fiamme, salite sull’elevatore d’acciaio e sparate al macchinario mostrato. In cima bruciate le balle di fieno nell’angolo per trovare la statua.

CAPITOLO 10

Chiave 1: Entrate nella porta alle spalle dei fantasmi che parlano all’inizio del capitolo. Scendete la scala a pioli e abbassatevi per evitare il filo che attiva la trappola chiodata. Girate nella fessura a sinistra proprio accanto alla trappola e rompete le casse per trovare la statua.

Chiave 2: Scendete la scala a pioli mostrata e proseguite in fondo per poi salire delle scale. In cima a queste guardate abbassatevi per entrare nella stanza di sinistra, piena di spuntoni, dove troverete la statua.

Chiave 3: Dietro il meccanismo laser mostrato, aspettate che venga in fuori per raggiungere la chiave. Per attivarlo tirate la leva nell’area prima del rullo acuminato.

Chiave 4: NON POTRETE RAGGIUNGERE QUESTA CHIAVE SE NON AVRETE UCCISO LAURA PRIMA DI RAGGIUNGERE LA ZONA CON LA CHIAVE. Arrivati nel varco con i getti di fiamme, superatelo e prima di entrare nell’ascensore girate a destra per trovare la chiave appoggiata alla rete.

CAPITOLO 11

Chiave 1: Sulla giostra con i cavalli, sopra ad un cavallo.

Chiave 2: Mentre scendete per un dirupo diroccato, ad un certo punto la strada crollerà facendo finire in acqua con a sinistra un pulmino giallo. Guardate dietro di voi per vedere la statua galleggiare.

Chiave 3: Usate il distributore mostrato in foto, azionandolo 2 volte, per ottenere la statua come fosse una bibita.

Chiave 4: Dopo aver incontrato la vostra collega, aprite l’ascensore nella stanza successiva per trovare la statua.

Chiave 5: Salite le scale in acciaio dietro l’edificio con l’ultima area di salvataggio, guardate in aria per vedere la statua appesa alla punta di una della gru di sinistra. Rompete la statua con il fucile di precisione e proseguite sul ponte di macerie d’acciaio per raggiungerla.

CAPITOLO 12

Non vi sono chiavi in questo capitolo.

CAPITOLO 13

Chiave 1: Nell’area in cui il nemico con la cassaforte in testa libererà un cadavere dal filo spinato. Guardate nel buco sul soffitto per trovare la statua.

Chiave 2: Vicino l’area di salvataggio, saltate sotto ed andate a destra facendo attenzione alla mina. Guardate sopra alla cassa.

Chiave 3: Nelle cucine, dopo che Ruvik avrà fatto esplodere l’area che diventerà di colore rosso, guardate in fondo al primo bancone di sinistra.

Chiave 4: Appena usciti dal portavivande, vi ritroverete nella stanza mostrata. Guardate nel portavivande di sinistra adiacente al vostro.

CAPITOLO 14

Chiave 1: Dopo il vagone che dà sulla voragine, entrate nel successiva e guardate nel finestrino in fondo a sinistra.

Chiave 2: Nella galleria semiallagata, girate nel vicolo di destra dove c’è un nemico appeso al soffitto. Proseguite e girate di nuovo a destra per dar fuoco alla ragnatela. Bruciata quest’ultima proseguite per raggiungere la statua ma attenzione alla bomba.

Chiave 3: Poco prima di risolvere il puzzle per riallacciare la corrente. Attivate il generatore di sinistra ed andate poi in fondo a destra passando sotto la scarica elettrica, per raggiungere la statua.

Chiave 4: Dopo aver riattivato il pannello elettrico citato nella chiave precedente, salite con l’ascensore e una volta in cima andate a sinistra fino a trovare la statua, tra le macerie, di fronte ad un treno diroccato.

STANZA DI SALVATAGGIO ( 4 CHIAVI TOTALI )

-Vi sono 2 chiavi nascoste in un armadietto random.

-Vi sono 2 chiavi nascoste in un armadietto random.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

La modalità Photo Mode si aggiunge alla versione PS4 di Shadow of Mordor

DeadCore – Recensione