Soluzione God of War PS4 – Come liberare tutti i draghi

god of war ps4 come liberare tutti i draghi guide e soluzioni
Soluzione God of War PS4: come liberare i draghi

Rendi i cieli un po’ più pericolosi in God of War per PS4 con queste tre missioni secondarie. Completandole guadagnerai il trofeo ‘Dangerous Skies’, e otterrai una serie di ricompense, inclusi i materiali del drago. I draghi sono creature piuttosto impressionanti e ce ne sono in tutto tre. Potrebbero sembrare pochi, ma per liberarli è necessario portare a termine alcuni compiti. Anche se completate il gioco, sarete in grado di tornare indietro ed esplorare le location per finire ciò che avete lasciato in sospeso.

Ogni missione del drago è fondamentalmente la stessa. Kratos e Atreus, suo figlio armato di arco, dovranno esplorare la regione corrispondente, trovare il drago incatenato e poi distruggere i tre santuari che con la loro magia tengono la creatura imprigionata. Una volta che tutti i santuari saranno distrutti, sarai in grado di sbloccare la catena e lasciare andare la creatura. Ci sono anche tonnellate di oggetti da collezione extra da scoprire in ogni area opzionale, quindi assicurati di dare un’occhiata in giro prima di portare a termine il tuo compito principale.

God of War PS4: Come liberare tutti i Draghi

Per sbloccare il trofeo ‘Dangerous Skies’, dovrai completare tre speciali missioni secondarie, in cui ti verrà richiesto di liberare tre draghi bloccati da delle catene. Il problema principale non è rappresentato, però, dalle catene, ma dai santuari che fanno sì che queste siano ben serrate. Puoi compiere questo obiettivo in qualsiasi punto del gioco, incluso l’end game.

Quando entri nella prigione in cui è rinchiuso un drago, la creatura spara fiamme nell’arena, quindi cerca sempre un posto dove ripararti. Per liberare il drago, dovrai distruggere tutti e tre i Santuari del Drago nell’area vicino ad esso. Dopo aver distrutto i santuari, vai alla catena al centro per liberare il drago.

Drago # 1: The Flight of Fafnir

Regione: Consiglio delle Valchirie
Dragon Shrine # 1: a sinistra della catena.
Dragon Shrine # 2: Salta la scogliera a destra della catena e sali fino a raggiungere il santuario, sorvegliato da un Traveler.
Dragon Shrine # 3: Dal secondo santuario, rimani in alto e solleva il cancello della grotta, andando verso la camera successiva con un santuario alla fine.

Drago # 2: The Fire of Reginn

Regione: Konunsgard
Dragon Shrine # 1: a sinistra della catena. Salta il ponte caduto e trovalo nell’arena sottostante.
Dragon Shrine # 2: continua lungo le scogliere (alla tua destra) per trovare una grotta buia oltre il primo santuario.
Dragon Shrine # 3: Dietro la porta runica di fronte al primo santuario. Suona le tre campane nell’area per aprire la porta.

Drago # 3: Imprigionamento di Otr

Regione: Veithurgard
Dragon Shrine # 1: Su per la collina, a destra della catena.
Dragon Shrine # 2: gira a sinistra della catena e prosegui fino al limite sinistro del sentiero collinare.
Dragon Shrine # 3: Raggiungi l’estremità del ponte rotto e abbina le rune alla porta per sbloccarlo.

Libera tutti e tre i draghi per completare le missioni e sbloccare il trofeo ‘Dangerous Skies’.


Non perderti le nostre guide!

Scopri tutte le guide di God of War, clicca il bottone qui sotto!

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Michele Longobardi

Laureato in Lettere moderne, scopro la passione per il giornalismo quasi per caso. I videogiochi sono il mio più grande amore e così decido di coniugare le due cose. Il giornalismo videoludico diventa la mia forma finale.

Per me i videogiochi sono una forma d'arte e guai a dirmi il contrario.

Appassionato di tutto ciò da cui sgorga sangue: cinema horror (registi preferiti Argento e Romero), letteratura gialla e dell'orrore (autori preferiti Christie, Poe e Lovecraft) e ovviamente i videogiochi del genere (Silent Hill e Resident Evil sopra ogni cosa).

Il mio videogioco preferito di sempre è Fahrenheit che ho finito un numero non precisato di volte, da lì scaturisce la mia ammirazione per tutti i lavori di David Cage.

La mia "carriera" videoludica è segnata da un marchio da cui non sono mai riuscito a staccarmi: PlayStation! In circa 20 anni di gaming, ho completato più di 600 titoli.

god of war tutti gli artefatti - Guida ai collezionabili

God of War PS4 – Posizione di tutti gli Artefatti – Guida ai Collezionabili

God of war cory barlog

Cory Barlog si commuove davanti ai voti positivi della critica per God Of War