Guida Ni No Kuni II: come aprire i tesori blu

ni no kuni II tesori blu
Tutti gli NPC con cui dovrete parlare.


Cosa sarebbe un gioco di ruolo senza dei tesori da trovare? Ebbene, sotto questo aspetto, Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, non lascia di certo a desiderare. Sin dalle prime battute del titolo, troveremo veramente tantissimi scrigni su cui mettere le mani. Tuttavia, non tutti saranno immediatamente disponibili. Troveremo due tipologie di casse: quelle rosse e quelle blu. Entrambe potranno essere trovate sia sulla world map che nei singoli stage, con una piccola quanto importante differenza: le casse rosse potranno essere aperte senza problemi, mentre quelle blu ci saranno inizialmente precluse. In questa nostra guida, vi diremo come aprire i tesori blu, il cui contenuto sarà spesso di grande valore.

Se siete alla ricerca di altri utili consigli su Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, date uno sguardo alle altre guide da noi realizzate sul gioco Bandai Namco:

Ni No Kuni II: come aprire gli scrigni blu

[amazon_link asins=’B071X957N7,B074N5YM4N,3869930861,B076D9MDZM,B079QNM94Y’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b15e0ae2-407d-11e8-9488-c9a3885e127c’]

Come tutti i cacciatori di platini sicuramente sapranno, ai tesori sono legati ben due trofei di bronzo: “Cacciatore di tesori” e “Leggenda dei tesori“, che vi saranno assegnati nel momento in cui aprirete rispettivamente 100 e 200 casse. Vi premettiamo da subito che non sarà un’impresa ardua: con un po’ di esplorazione (soprattutto dopo aver sbloccato il dirigibile Sputnik nel capitolo 7), riuscirete nell’impresa ben prima della conclusione della trama di gioco. Tuttavia, per ottenere il secondo trofeo, nonché per il trofeo “Musicologo“, dovrete imparare quanto prima come aprire le casse blu, in quanto alcuni spartiti saranno collocati proprio all’interno di questi scrigni.

Nonostante possa sembrare un mistero riuscire nell’impresa, per aprire gli scrigni blu non dovrete fare altro che imparare l’incantesimo “Grimaldus“. La magia in questione è ottenibile tramite una ricerca del Laboratorio Magico del vostro regno, e sarà disponibile dal Capitolo 5 in poi. Avrete bisogno di far salire di livello il Laboratorio, ragion per cui risparmiate i vostri Dorados Reali, in modo da sbloccare la magia quanto prima. Una volta che avrete ottenuto l’incantesimo in questione, non dovrete fare altro che avvicinarvi ai tesori blu e premere il tasto “X”, in modo da aprirli e raccoglierne il contenuto.

Nota bene: anche nel corso delle vostre esplorazioni dei 10 Labirinti Onirici vi imbatterete in casse del tesoro rosse e blu. Le casse blu che troverete in questi dungeon, tuttavia, non potranno essere aperte con l’incantesimo “Grimaldus”. Per poter ottenere il contenuto di questi scrigni blu, dovrete semplicemente raccogliere ed offrire il numero di sfere viola che vi verrà richiesto. Potrete trovare le sfere viola uccidendo i vari mostri, rompendo le anfore che troverete sparsi per i vari piani, oppure ottenendole dai Cioffi che troverete in giro o, eventualmente, comprandole dai vari NPC (a vostro riscio e pericolo).

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

ni no kuni II mappa di gioco

Guida Ni No Kuni II: tutti i luoghi della mappa di gioco

ni no kuni ii bardo smemorato

Guida Ni No Kuni II: come scoprire il nome del bardo Primo