PUBG: i luoghi migliori dove atterrare

Il gioco di squadra, in questi casi, si rivelerà di vitale importanza.

Se siete dei fan della prima ora di PUBG, saprete benissimo che una delle lezioni da apprendere è dove far atterrare il nostro personaggio. I nostri match inizieranno con il nostro avatar che verrà letteralmente paracadutato sulla mappa di gioco, ed avremo la possibilità di decidere dove “posare i piedi“. Tutto questo potrebbe sembrare una questione di poco conto, e invece non lo è per niente; atterrare in un luogo piuttosto che in un altro potrebbe garantirci dei vantaggi tattici non indifferenti, dandoci la possibilità di ambientarci in fretta con lo scenario e, perché no, consentendoci di elaborare una strategia con calma. In questa nostra guida, vi suggerire tutti i migliori luoghi in cui atterrare nelle varie mappe presenti in PlayerUnknown’s Battlegrounds.

PUBG: i migliori luoghi dove atterrare nella mappa di Miramar

Miramar è la seconda mappa disponibile per PUBG, ed è caratterizzata da stretti raggruppamenti di edifici, ampi spazi aperti ed un orribile fondale sabbioso per “ravvivare” un po’ l’atmosfera. Ci sono molte cose decisamente piacevoli in questa mappa ed altrettante che invece piacciono un po’ di meno,  ma conoscere alcuni dei migliori punti di partenza di Miramar sarà la chiave del vostro successo. Abbiamo evidenziato alcuni dei luoghi più adatti per iniziare le nostre partite, che si sono dimostrati essere delle zone davvero ottime per ottenere i nostri primi oggetti. Inoltre, tali luoghi garantiscono anche una certa facilità di spostamento al giocatore, che potrà raggiungere agevolmente altre località ed elaborare una strategia per arrivare alla fine del match.

Impala

Situata lungo la costa orientale di Miramar, Impala è una città più piccola rispetto ad altre località come, ad esempio, Los Leones. Ciò non cambia il fatto che questo grande gruppo di edifici abbia occupi una discreta fetta di territorio, ed offra diversi oggetti come bottino; tutto questo, come avrete facilmente inteso, la rende il luogo di atterraggio perfetto per coloro che desiderano iniziare il loro match con il piede giusto. È possibile trovare anche diversi edifici a nord ed a sud, che vi renderanno facile continuare a muovervi nelle fasi più avanzate della partita, quando il cerchio inizierà a restringersi, delimitando zone sempre più strette della mappa di gioco.

Alcantara

Adagiata lungo il bordo occidentale della mappa, Alcantara è una piccola città accanto ad alcune rovine, il che la rende perfetta per i giocatori solitari e per i “duo” che siano alla ricerca del luogo giusto in cui iniziare il loro match. Alcantara è più lontana dalla maggior parte delle altre aree presenti a Miramar; tuttavia, i giocatori dovrebbero avere un facile accesso alle città più grandi presenti come, ad esempio, La Cobreria ed El Pozo, dove potremo trovare altri giocatori ed un bottino ancora più succulento. Nonostante alcuni piccoli inconvenienti, Alcantara potrebbe garantirvi, nel caso in cui la scegliate come luogo di atterraggio, tanti, tantissimi vantaggi.

Pecado

Una delle zone preferite di molti giocatori, Pecado è una città più piccola situata nella zona centrale di Miramar. Si tratta di un’ottima località per atterrare, in quanto offre un facile accesso a molte delle città circostanti, e vi consentirà di avvicinarvi al centro della mappa nelle fasi finali del match. È anche a nord-ovest di Los Leones, il che significa che avrete un facile accesso alla città più grande di Miramar, qualora ne aveste bisogno.

PUBG: i migliori luoghi dove atterrare nella mappa di Sanhok

Non dimenticate mai di cercare oggetti in tutti i luoghi in cui vi troverete.

L’ultimo aggiornamento di PlayerUnknown’s Battlegrounds ha dato la possibilità ai suoi tantissimi giocatori di misurare le loro abilità con la mappa di Sanhok. Caratteristica peculiare di questa mappa è quella di essere più piccola rispetto alle altre, con la conseguenza che gli utenti arriveranno a scontrarsi molto prima. Sanhok raccoglie tutte le caratteristiche migliori di PUBG in un “contenitore” più piccolo ma ugualmente avvincente.

Date le caratteristiche di Sanhok, i punti ideali per l’atterraggio potrebbero variare a seconda dello stile di gioco da voi adottato. È sempre consigliabile atterrare in luoghi non troppo distanti dall’azione, ma neanche troppo vicini ad essa, in modo da consentirvi di ottenere l’equipaggiamento di cui avrete bisogno per portare a casa la vittoria. Proprio per questa ragione, è possibile individuare almeno tre punti di Sanhok in cui sarà più conveniente paracadutarsi.

Sud – Est di Camp Alpha

Camp Alpha è senza dubbio una delle zone più grandi presenti nella mappa di Sanhok, posizionata nella sua zona occidentale. Gli accampamenti lì presenti rappresenteranno dei punti di interesse non da poco anche per altri giocatori, ma la loro vicinanza potrà rivelarsi un ottimo vantaggio, dato che avrete la possibilità di equipaggiarvi a dovere e di mettere alla prova i vostri nemici mentre sono intenti ad allontanarsi dalla zona. Osservando la zona di Camp Alpha, noterete una piccola serie di edifici a sud-est della località. Entrando in queste costruzione, potrete per trovare un buon assortimento di bottino; inoltre, potrete godere in un’ottima visuale, sfruttandola per colpire tutti i giocatori che fossero intenti ad allontanarsi. L’unica accortezza è quella di prestare attenzione anche ad altri eventuali “visitatori”.

Lakawi

Situata sul lato orientale della mappa, Lakawi è un’enorme area simile ad un porto, anch’essa ricolma di oggetti da raccogliere, e si trova in una posizione ideale per spostarsi, indipendentemente da dove si trovi il cerchio. Ci sono anche molti altri edifici nelle vicinanze, utili per mettersi alla ricerca di altro bottino; tutto questo, ovviamente, ci garantirà un ottimo equipaggiamento iniziale, indipendentemente dal fatto che giochiate da soli o insieme ad altri utenti. Lakawi è anche molto vicina a Bhan, che è un punto, situato sul bordo orientale della mappa, dove i conflitti a fuoco sono piuttosto frequenti. Proprio per questa ragione, evitate di atterrare troppo vicino a Lakawi, in quanto potreste avere compagnia sin dai primi momenti del match.

Sud Est di Sahmee

Sahmee è una delle più grandi aree del villaggio di Sanhok e atterrare in qualsiasi suo punto potrà rivelarsi una scelta molto pericolosa. Tuttavia, questo piccolo insieme senza nome di edifici vicino a Sahmee ha dimostrato di essere un fantastico punto di partenza. I luoghi in cui trovare degli utilissimi pezzi di equipaggiamento, ad esempio, sono veramente tanti. Assicuratevi, quindi, di controllare dappertutto e di tenere sempre d’occhio l’orizzonte; a questo punto, vi consigliamo di dirigervi a nord, costeggiando i confini di Sahmee, fino a individuare eventuali nemici sulla vostra strada.

Altre guide su PUBG

Se siete alla ricerca di altri utili consigli su PUBG, vi consigliamo di dare uno sguardo alle altre guide da noi realizzate sull’esclusiva console Microsoft, anche nella sua versione mobile:

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.