HOME » guide

Dead Space 3 – Manuale di sopravvivenza nello spazio!


DEAD SPACE 3 – MANUALE DI SOPRAVVIVENZA NELLO SPAZIO


L’odissea Visceral continua, Isaac è di nuovo disperso nello spazio in balia dei terrificanti Necromorfi e noi siamo qui immancabili con i 10 consigli per sopravvivere a questa nuova ondata di orrore!

dead-space-3-guida_2

DISPONIBILE ANCHE AL GUIDA PER OTTENERE MEDKIT E MATERIALI INFINI!

DISPONIBILE ANCHE LA GUIDA AGLI ARTEFATTI
DISPONIBILE ANCHE LA GUIDA AI BLUEPRINTS

DISPONIBILE ANCHE LA GUIDA AI CIRCUITI

DISPONIBILE ANCHE LA GUIDA AI TEXT E AUDIO LOG

DISPONIBILE ANCHE LA GUIDA ALLE ARMI

GUIDA INTERAMENTE REALIZZATA DA GUYBRUSH89

1-Stay Puft! Come sempre il nostro prima consiglio è quello di ultimare l’avventura godendovela, senza pensare a collezionabili da raccogliere, obbiettivi da soddisfare o segreti da scovare, semplicemente prendetevela comoda.

2-Lunga vita ad Isaac! Il RIG tiene conto della vostra energia vitale e, specie alle difficoltà più elevate, avere una buona barra di energia risulta essenziale. Ricordatevi quindi di potenziare tra le prime cose la barra vitale di Isaac e, soprattutto, l’armatura: aggiungendo strati di armatura alla vostra tuta gli attacchi dei nemici si affievoliranno sempre di più e con l’aumento dell’energia vitale farete sempre meno fatica, anche nei livelli più ostici.

3-L’uomo dalle mille risorse! In questo nuovo capitolo di DS faremo conoscenza con le risorse, essenziali per qualunque cosa: dal crafting delle armi  ai potenziamenti della tuta, dalle creazione di medikit all’ottimizzazione dell’inventario, avere un buon numero di risorse risulta fondamentale e se quelle fornite dal gioco non vi bastano potrete sempre seguire la nostra GUIDA AI MEDIKIT E RISORSE INFINITE.

4-Odissea nello Spazio! Proprio come nel celebre film di Kubrik, il nostro Isaac si troverà costretta ad orbitare tra rottami spaziali per portare a termine le sue imprese. Le astronavi orbitanti, oltre i numerosi collezionabili, nascondono diversi segreti: infatti potrete raccogliere moltissime risorse semplicemente rompendo i pannelli con il contorno giallo situati sopra le navi. Cercate di fare incetta di queste risorse ad ogni passaggio perché ogni volta che visiterete queste zone tutti i pannelli saranno ripristinati.


5-DEAD-E! Vista l’importanza e la rarità di alcuni tipi di risorse i Visceral hanno pensato bene di inserire nel gioco un piccolo compagno robotico che vi aiuterà a raccoglierle. Disponibile dal Capitolo 5, il nostro fedele robottino andrà lanciato nelle zone con un alto tasso di materiale per poi tornare  dopo qualche tempo al primo tavolo da lavoro disponibile e dopo aver fatto il pieno di risorse.

6-Piccoli saldatori crescono! Se nel primo capitolo Isaac sapeva tenere a malapena in mano una lama al plasma, in questo terzo episodio è diventato un vero esperto di Crafting: grazie ai tavoli da lavoro sparsi nel gioco, le risorse, e qualche accorgimento, sarete in grado di creare armi molto potenti ed in pochissimo tempo. Cercate di creare un arma che abbia una buona impugnatura, quindi buttatevi sui pezzi con la denominazione HEAVY, poi usate come cuore superiore e/o inferiore un TESLA o PLASMA CORE oppure un MILITARY ENGINE, aggiungete alla parte superiore/ inferiore un CONIC DISPERSAL, PRCISION TIP o TELEMETY SPIKE e avrete un ottima arma di base per affrontare l’avventura. Aggiungendo i Chip di potenziamento riuscirete infine a raggiungere il massimo delle caratteristiche.

7-Combattimento Statico!
Un altro elemento molto importante per affrontare l’avventura è la Stasi, ovvero la capacità di bloccare il tempo rallentando gli avversari. Usatela spesso, specie contro i nemici più veloci visto che Isaac risulta abbastanza impacciato nei movimenti. Dal box per il RIG potrete potenziare questa formidabile alleata che diventerà sempre più duratura e meno costosa, energicamente, nel tempo.

8-L’uomo che piegava i cucchiaini….o sventrava i Necromorfi! E’ già, perché Isaac è in grado di spostare gli oggetti grazie al modulo telecinetico racchiuso nella sua tuta. Un abilità potente ed utile che potrà essere potenziata nel box del RIG e che vi andrà a garantire durata e danno aumentato: questa abilità può infatti essere usata per scagliare contro i nemici i loro stessi arti, potenziandola nel tempo si arriverà ad impalarli ed ucciderli in un colpo solo.

9-Creazioni! Problemi di munizioni o medikit? In Dead Space 3 potrete crearveli grazie al tavolo da lavoro con le risorse più semplici da trovare: il SOMATIC GEL e lo SCRAP METAL. Non partite mai per una missione senza una buon equipaggiamento!

10-Supporto Co-op! Alcune missioni del gioco possono essere giocate in coop: esistono dei supporti per le armi che, innestati in quest’ultime, portano benefici ad entrambi i membri della squadra come i proiettili, stasi e midikit condivisi, o i potenziamenti elettrici, ricordate di pianificare bene la costruzione del vostro arsenale!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

Trucchi CSR Racing cheats: gettoni infiniti!

Aliens: Colonial Marines – Video Recensione