Scheda Tecnica di Slitterhead

Disponibile su: PC, PS5, Xbox Series X

TI PIACERÀ SE

NON TI PIACERÀ SE

Dettgli:
Sviluppatore: Bokeh Game Studio
Publisher: Bokeh Game Studio
Disponibile per: PC | PS5 | Xbox Series X
Genere: Horror
Data di rilascio: 31/12/2022
Tempo di gioco stimato: --
GIOCHI SIMILI

In Breve

Slitterhead è il ritorno all’horror di uno dei padri del genere nel medium videoludico, Keiichiro Toyama, autore di Silent Hill. Con lui c’è anche Akira Yamaoka, compositore delle musiche della meravigliosa serie horror che ha influenzato più di una generazione.

In Slitterhead la città è invasa da creature abominevoli che si nascondono tra gli umani, le forze di polizia non sono in grado di fermarle, le strade sono ormai coperte di sangue e corpi mutilati.

In aiuto della popolazione arriva un misterioso motociclista che, armato di spada, cercherà di mettere fine all’abominio facendo a fettine qualsiasi mostro gli si pari dinanzi.

Gli ultimi articoli

Prima concept art per il nuovo gioco del creatore di Silent HIll

Bokeh Studio, la nuova software house fondata dal creatore di Silent Hill, ha mostrato il primo artwork del suo nuovo titolo Continua

Il padre di Silent Hill è pronto a regalarci un nuovo orrore

Il creatore di Silent Hill è al lavoro su un nuovo gioco horror di cui sono stata pubblicate anche alcune immagini. Continua

Slitterhead: commento al trailer del nuovo horror del padre di Silent Hill

Slitterhead è il nuovo gioco horror di Keiichiro Toyama, autore di Silent Hill. Commentiamo il trailer mostrato ai TGA 2021 Continua

Perché spero che il prossimo gioco di Toyama (Silent Hill) sia un j-horror

Fra le notizie videoludico di questo strano inizio 2021, una delle più rumorose è il… Continua

Iscriviti alla Newsletter dedicata a Slitterhead

Consento l'utilizzo della mia email per ricevere gli aggiornamenti inerenti 'Slitterhead', i dati forniti saranno protetti rispettando i termini presenti nel documento sulla privacy.
Scheda tecnica a cura di:

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

deathloop

Deathloop, il nuovo gioco di Arkane Studios, è stato rinviato a Settembre

Solar Ash