Mass Effect 2: se morite a fine gioco niente salvataggi per ME3!


mass-effect-ppgrande
BioWare ha rivelato che gli eventi alla fine di Mass Effect 2 possono di fatto impedire ai videogiocatori di importare nel futuro i personaggi in Mass Effect 3.

Questi eventi [ATTENZIONE SPOILER], che vedono il Comandante Shepard andare in  ‘missione suicida’ con l’equipaggio della Normandia, hanno il potere di cancellare  tutti i progressi del tuo personaggio da Mass Effect 1. Il produttore del gioco, Casey Hudson, spiega:

“Se è morto è morto. Mass Effect 3, come con il resto della trilogia, è la storia di Shepard. Se avete Shepard morto alla fine di Mass Effect 2, i salvataggi non possono essere importanti in Mass Effect 3. Si può giocare a Mass Effect 3 se tu fossi morto in Mass Effect 2, naturalmente, ma dovrete creare un nuovo Shepard. “.

In Mass Effect 2, BioWare ha introdotto il Progetto Lazzaro all’inizio del gioco, che fa rivivere Comandante Shepard ed è stato utilizzato come strumento per introdurre nuovi giocatori alla serie o quelli che non aveva ancora finito il primo capitolo. Presumibilmente, il progetto verrà attuato in modo analogo per quei giocatori che riescono ad ottenere l’ uccisione di Shepardalla fine di Mass Effect 2!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

DLC per Mass Effect e novità nel 2011

Guida ai trofei di Modern Warfare 2