Baldur’s Gate 3 | l’uscita dall’accesso anticipato è ancora lontana

Dopo quasi un anno dal lancio dell’accesso anticipato e le tante ore passate sempre nella stessa frazione di gioco, Swen Vicke, boss degli studi di Larian, ha confermato che Baldur’s Gate 3 sicuramente non vedrà la sua versione 1.0 completa entro il 2021, e forse nemmeno nel 2022.

Baldur’s Gate 3 era stato lanciato in early access nell’ottobre del 2020, offrendo ai giocatori un’esperienza di gioco un po’ buggata e ristretta in un’unica area iniziale, ma ricca di contenuti interessanti, come vi abbiamo raccontato in questa anteprima e in questa story. Mentre gli sviluppatori di Larian sistemano i dettagli tecnici rendendo l’esperienza di gioco sempre più agevole, sono arrivate anche patch importanti nel frattempo, come l’aggiunta del Druido come classe di gioco, di cui vi invitiamo a esplorare i dettagli in questo articolo.

Parlando con i colleghi di GameSpot, il CEO di Larian Swen Vincke ha confermato che i tempi di rilascio della versione finale di gioco sono ancora lontani e che nemmeno il 2022 è garantito come finestra di lancio nonostante sia l’obiettivo dichiarato dall’azienda.

Stiamo davvero cercando di finire il gioco entro l’anno prossimo. Non uscirà sicuramente quest’anno. Ma stiamo lavorando molto duramente per inserire tutto. Ma è un gioco molto grande, e merita di avere tempo per lo sviluppo.

Un progetto così ambizioso come Baldur’s Gate 3, seguito di una saga leggendaria ambientata in un mondo, i Forgotten Realms, altrettanto leggendario e sviluppato in diversi media legati a Dungeons & Dragons, ha bisogno di tempi di sviluppo lunghi e serrati. In particolare quando di mezzo ci si mette una pandemia che costringe tutti a lavorare in smart working.

Saremmo felici se riuscissimo a farlo uscire l’anno prossimo, sì. Stiamo puntando a quel periodo, ma non ci sono garanzie. Abbiamo avuto una grossa battuta d’arresto, soprattutto in tutto ciò che riguardava il motion capture e il doppiaggio durante la pandemia. Quindi c’è voluto del tempo, e anche i team che lavorano insieme hanno avuto difficoltà. Ma ora, lentamente, si spera il mondo si stia mettendo in un posto migliore e stiamo iniziando a riprendere di nuovo velocità. Ma abbiamo ancora molto lavoro. Non abbiamo ancora finito, è un gioco enorme.

Ipotizziamo quindi che in futuro arriveranno ancora altre patch che gradualmente inseriscano nuovi elementi di gioco. Nel frattempo ancora non abbiamo dettagli su probabili future uscite su altre console come PlayStation 5 e Xbox Series X|S. Anzi, quando GameSpot ha chiesto a Vincke dettagli a riguardo, questa è stata la sua risposta:

Tira un d20

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE GameSpot

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

fortnite stagione 7

Fortnite Stagione 7 – Guida alle sfide della settimana 2

bayonetta 3, bayonetta 3 stato dei lavori, Bayonetta 3 Nintendo, Bayonetta 3 uscita

Bayonetta 3 “esiste ancora” e “sta procedendo bene”, parola di Nintendo