Zelda HD: non solo Skyward Sword, anche Wind Waker e Twilight Princess dietro l’angolo?

Durante la scorsa Nintendo Direct del 17 febbraio è stato annunciato The Legend of Zelda: Skyward Sword HD per Switch, una remaster del gioco per Wii con una veste grafica rinnovata. In molti però sostengono che questo non sia l’unico titolo a tema Zelda in arrivo, ma che a breve vedremo anche Wind Waker e Twilight Princess, altri due titoli amatissimi dai fan del mondo di Hyrule.

Due famosi giornalisti, ossia Andy Robinson di Video Games Chronicle, e Tom Phillips di Euorgamer, hanno dichiarato entrambi su Twitter che sia Wind Waker che Twilight Princess sono destinati a trovare spazio al fianco di Skyward Sword HD nel corso di quest’anno, e che presumibilmente saranno dichiarati in una prossima Nintendo Direct.

Entrambi i titoli menzionati sono già usciti in versione HD per Wii U, una console che è stata poco fortunata nel panorama Nintendo. Questo però è solo uno dei tanti fattori che spinge le voci sul prossimo arrivo dei due capitoli HD su Switch. Un altro fattore è da riscontrare nel fatto che questo 2021 vede il trentacinquesimo anniversario del franchise di Zelda: il primissimo The Legend of Zelda è nato per mano di Shigeru Miyamoto e Takashi Tezuka nel 1986, sul Nintendo Entertainment System (per gli amici NES).

Come è accaduto per i 35 anni di Super Mario, è plausibile che Nintendo stia cercando di dilazionare i festeggiamenti lungo un arco temporale di almeno un anno. Per Super Mario abbiamo avuto diverse uscite come Mario Kart Live: Home Circuit, Super Mario 3D All Stars, e Super Mario 3D World + Bowser’s Fury, mentre per quel che riguarda Zelda abbiamo già assaggiato Hyrule Warriors: L’era della calamità e stiamo per avere Skyward Sword HD. Sappiamo che un sequel di Breath of the Wild è in produzione ma dubitiamo che venga rilasciato nel 2021, quindi immaginiamo che potrebbero arrivare altre portate di Zelda al buffet di Nintendo Switch.

Un terzo indizio importante per la venuta di Wind Waker e Twilight Princess ci è portato dal ritrovamento di alcuni marchi depositati in diverse nazioni a partire da marzo 2020, tra i quali figurava anche Skyward Sword. E a dirla tutta, sembra ci siano anche Ocarina of Time, Majora’s Mask e Phantom Hourglass. Che sia in arrivo una qualche collection come successo con Super Mario 3D All Stars? Lo scopriremo solo col passare del tempo.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE MyNintendoNews

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Annunciato MotoGP 21: machine learning e modalità manageriale in arrivo

EA e Codemasters: acquisizione completata