Mass Effect Legendary Edition: rivelata la data di uscita

Attenzione abitanti dei pianeti aderenti alla Cittadella, la preannunciata Legendary Edition della trilogia di Mass Effect ha finalmente una data di uscita e i preordini sono già disponibili adesso.

Preparatevi a rigiocare l’iconica saga spaziale interpretando il carismatico comandante Shepard, prendendo decisioni che hanno profonde conseguenze sull’intero gioco e sull’evolversi della trama. Stavolta potrete assumere il comando della nave spaziale Normandy con una veste grafica rinnovata in 4K, con decine di migliaia di texture rimesse a nuovo, modelli 3D migliorati, luci, shader ed effetti visivi aggiunti.

Mass Effect Legendary Edition includerà tutti e 3 i capitoli principali della saga e gli oltre 40 DLC che uscirono ai tempi, nei quali sono inclusi contenuti riguardo la storia, armi promozionali, armature e tanto altro. Come già accadeva prima di questa Legendary Edition, il progresso di gioco è trasferibile agli altri capitoli di Mass Effect, ma stavolta senza sistema di importazione dei salvataggi perché il tutto è già compreso all’interno di questa remaster.

Leggi anche: Giochi in uscita nel 2021, i titoli più attesi

L’interfaccia di gioco e i menu sono stati revisionati e ammodernati, il combattimento e l’esplorazione sono stati allineati ai miglioramenti degli ultimi anni: ci sarà un miglior sistema di mira, più controlli di squadra, una IA di squadra più intelligente e una gestione del posizionamento della telecamera. Anche la guida del Mako, veicolo adatto all’esplorazione rapida dei pianeti, è stato rivisto, ed è stata ampliata perfino la personalizzazione del personaggio con più tipi di capelli, trucco e tonalità della pelle. Ma per il resto non ci sono altri cambiamenti, in special modo per quel che riguarda l’avventura.

Potete già preordinare il gioco sui principali store, in modo da ricevere la trilogia rimasterizzata in tempo per la data di uscita, il 14 maggio 2021. Mass Effect Legendary Edition sarà disponibile su PC (Origin, Steam), Xbox One e PS4, e sarà compatibile con le console next-gen.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE EA.com

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

judgment arriva su nuove console e stadia

Judgment, è ufficiale l’arrivo sulle nuove console e Google Stadia

The legend of zelda netflix

The Legend of Zelda | Nintendo ha probabilmente davvero cancellato la serie dopo i leak di Netflix