HOME » news

Per il director Yoshida la grafica di Final Fantasy XVI non ha ancora mostrato il suo vero volto

Il trailer di annuncio di Final Fantasy XVI ha certo dato un’idea delle potenzialità tecniche della next-gen e in particolare della PlayStation 5 (ricordiamo infatti che la release è avvenuta durante lo showcase di due settimane fa), ma a quanto pare il cammino verso la forma finale del nuovo capitolo della saga Square Enix è ancora lungo.

In un panel al Tokyo Game Show 2020 Naoki Yoshida, producer di FFXVI, ha infatti fatto presente che il trailer in-game era a uno stadio ancora molto “primitivo” e non rappresenta affatto il potenziale del gioco. Tuttavia, ha spiegato Yoshida, mostrare quelle sequenze di gioco si è dimostrato necessario se non altro per non dare ai giocatori l’idea di un prodotto dalla release ancora troppo lontana.

Ho visto alcuni commenti che dicevano che se [avessimo pubblicato un trailer in CGI], non avrebbero visto il gioco fino al 2035“, ha spiegato Yoshida. “Per questo abbiamo deciso di rilasciare un vero trailer [in-game].”

Final Fantasy XV, Final Fantasy XVI, Square Enix, PlayStation 5, Sony

Ricordiamo che al momento la produzione di Final Fantasy XVI ha fatto sapere che le prime news sostanziose sul gioco arriveranno solo nel 2021 e che, stando alle note di reporter molto prestigiosi come Jason Schreier di Bloomberg (ne parlavamo in questa flash), grafica ancora non definitiva o meno lo stato dei lavori di FF XVI potrebbe essere molto più avanzato di quanto potessimo pensare.

Cosa pensate di Final Fantasy XVI?

Avete già letto la nostra story sul perché potrebbe avere molto potenziale?

FONTE VG247
Resident_Evil_Infinite_Darkness_Netflix_Leon_Claire

Resident Evil: Infinite Darkness, la serie in CGI arriverà su Netflix nel 2021

il nuovo tripla a di inxile entertainment

InXile è a lavoro su un nuovo RPG tripla A