HOME » news

Uno sviluppatore di The Last of Us 2 va a lavorare da Obsidian

Jordan Denton, uno dei membri di Naughty Dog, compagnia di Sony che ha appena terminato i lavori su The Last of Us 2, ha appena lasciato lo studio per andare a lavorare per Obsidian, software house autrice di Fallout New Vegas e il recente The Outer Worlds.

Il developer in questione, un audio designer, ha comunicato la cosa sul suo profilo ufficiale Twitter.

Durante un periodo così difficile nel mondo, posso condividere con voi una bella notizia. Oggi è il mio primo giorno da Audio Designer presso Obsidian. Sono elettrizzato per essere parte dello studio e del team che si occupa dell’audio.

Sia Naughty Dog (Santa Monica) che Obsidian (Irvine) sono collegate nella California del Sud.

Microsoft ha acquisito Obsidian nel 2018 iniziando una lunga serie di acquisizioni in modo da creare una schiera di compagnie destinate al rilascio di titoli first party in esclusiva per la nuova generazione videoludica.

Attualmente Obsidian sta lavorando ad un gioco multiplayer survival simile a Rust chiamato Groundend. Per il resto, per adesso, non sono stati annunciati nuovi progetti.

Un nuovo titolo potrebbe essere un secondo capitolo di Outer Worlds, questa volta in esclusiva Xbox e PC Windows. Microsoft crede infatti che il gioco possa diventare un franchise. Ad ogni modo non vediamo l’ora di scoprire cosa realizzerà lo studio papà di Fallout New Vegas.

crucible avrà due modalità in meno

Amazon rimuove due modalità di gioco su tre da Crucible

cyberpunk-2077-1000-npc

Cyberpunk 2077: ci saranno più di 1000 NPC con la loro routine giornaliera