The Foundation, prima espansione per Control, esce il 26 marzo

Control, The Foundation

Control, ultima opera di Remedy, torna il 26 marzo con la sua prima espansione, The Foundation. La notizia della data d’uscita ufficiale è arrivata dal profilo Twitter ufficiale del gioco, attraverso un breve ma intrigante teaser:

The Foundation è il primo di due corposi contenuti aggiuntivi previsti per Control. Da quel che si può capire dal teaser, la storia dovrebbe girare attorno al personaggio di Helen Marshall, comandante delle operazioni dell’FBC, che nel gioco base intraprendeva una misteriosa esplorazione personale nella parte più segreta e sorvegliata dell’Oldest House dopo appena un paio di apparizioni. A quanto pare, una volta di nuovo nei panni di Jesse Faden dovremo andare laggiù e capire che fine abbia fatto.

Quali segreti nasconderà ancora la sede del Federal Bureau of Control? Quali stranezze?

Non ci resta che attendere un paio di settimane per scoprirlo in The Foundation.

Ricordiamo inoltre che non è l’unica novità annunciata da Remedy nel corso dell’anno, ma per approfondire vi lasciamo al nostro approfondimento in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

michael chu lascia la blizzard

Michael Chu lascia la Blizzard dopo vent’anni

posizione di tutti i kodama in nioh 2

Nioh 2 | Kodama: la guida per trovarli tutti