Scheda Tecnica di Control: The Foundation [DLC]

Disponibile su: PC, PS4, Xbox One
8

TI PIACERÀ SE

NON TI PIACERÀ SE

Dettgli:
Sviluppatore: Remedy
Publisher: 505 Games
Disponibile per: PC | PS4 | Xbox One
Genere: Action
Data di rilascio: 26/03/2020
Tempo di gioco stimato: 4 ORE

In breve

The Foundation è il primo dei due DLC previsti per Control, l’ultimo videogioco sviluppato da Remedy. Il prodotto nello specifico ha la pretesa di narrare e raccontare i retroscena su come è nata l’oldest houe e su cosa si cela all’interno delle fondamenta di quest’ultima. Nei panni della protagonista Jesse Faden avremo il compito di esplorare la fondamenta dell’edificio, armati di tutto punto con tanto di due abilità esclusive in grado di manipolare cristalli lì prseenti.

Gli ultimi articoli

The Foundation, prima espansione per Control, esce il 26 marzo

Avete adorato immergervi nelle tenebre dell’Oldest House? Buone notizie: la vostra avventura nei panni di Jesse Faden riprenderà a fine mese. Continua

Iscriviti alla Newsletter dedicata a Control: The Foundation [DLC]

Consento l'utilizzo della mia email per ricevere gli aggiornamenti inerenti 'Control: The Foundation [DLC]', i dati forniti saranno protetti rispettando i termini presenti nel documento sulla privacy.
Scheda tecnica a cura di:

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

michael chu lascia la blizzard

Michael Chu lascia la Blizzard dopo vent’anni

bloodstained miriam sul divano

Bloodstained: Ritual of the Night