Fortnite Battle Royale sbarca su Android ed iOS

fortnite mobile
In molti sostengono che il successo di Fortnite sia una causa della sconfitta definitiva del MOBA targato Epic Games.

Continuano a piovere annunci su annunci. Dopo il Nintendo Direct di ieri notte, che ha messo veramente tanta carne sul fuoco, è arrivato il momento di controbattere anche per uno dei titoli più giocati del momento. Stiamo ovviamente parlando di Fortnite. È di poche ore fa l’annuncio che è la celebre modalità battle royale del videogame targato Epic Games è in arrivo su dispositivi mobile. Ma non è affatto finita qui. Oltre all’approdo su Android ed iOS, sarà sbloccato anche il cross play tra i suddetti dispositivi mobile, PC e Playstation 4, consentendo anche una “progressione incrociata” del personaggio tra le varie piattaforme.

Fortnite approda anche su dispositivi mobile

[amazon_link asins=’B072R356TW,B071GNYTG6,B0799HDWZK,B077NMJLL4,B078LZ4MW7′ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’74b35af1-237f-11e8-9def-1b3070260311′]

C’è qualcosa che ancora non sia stato detto su Fortnite? Nonostante la bagarre tra il team del gioco Epic Games e quello di PlayerUnknown’s Battlegrounds, l’ascesa del primo al trono di videogame più giocato sul web sembra oramai inarrestabile. Forte di un comparto multiplayer adrenalinico e divertente al tempo stesso, Fortnite è riuscito a sorpassare PUBG, il gioco rivelazione del 2017, riuscendo a totalizzare un numero maggiore di utenti e di spettatori sulla celebre piattaforma Twitch. Nonostante quanto detto, Epic Games sembra essere ancora alla ricerca di un modo per migliorare i propri strabilianti risultati. E quale idea migliore se non quella di approdare su mobile?

A partire da lunedì 12 marzo, tutti i giocatori interessati potranno iscriversi sul sito ufficiale di Fortnite all'”Invite Event” di iOS. Gli inviti via e-mail verranno inviati ai giocatori a distanza di poco tempo, offrendo un link per scaricare il videogame. Epic inviterà regolarmente i giocatori a giocare nei prossimi mesi. Il supporto per i dispositivi Android seguirà nei prossimi mesi, anche se non è stata ancora annunciata alcuna finestra più specifica. Il publisher ci ha tenuto a sottolineare che la versione di Fortnite Battle Royale che arriverà su mobile sarà praticamente la stessa vista su PS4, Xbox One e PC: “stesse mappe, stesso gameplay, stessi contenuti, stessi aggiornamenti settimanali“. Come detto in apertura, saranno inoltre rese disponibili il cross-platform ed una cross-progression tra PS4, PC, Mac, iOS e dispositivi Android, anche se in un momento successivo.

Arriva anche il tanto famigerato cross play

Per poter accedere all’iOS Invite Event è necessario iOS 11, nonché essere in possesso almeno di un iPhone 6s / SE, di un iPad Mini 4, di un iPad Pro, di un iPad Air 2, o di un qualsiasi dispositivo iPad uscito nel 2017. Chiunque riceverà l’invito per l’evento in questione riceverà anche un codice amico, in modo da poter invitare a propria volta altri gamer. Non è ancora dato sapere quando la modalità battle royale di Fortnite arriverà anche per Android.

Approfondendo il discorso relativo al cross play, ci viene detto che la possibilità di scegliere se scontrarsi con giocatori di altre piattaforme spetterà ai soli mobile gamer. Come spiegato da Nick Chester di Epic Games, un giocatore PC o un giocatore PS4 preferiranno sempre giocare sulla propria piattaforma, ma un giocatore mobile potrebbe invece scegliere di giocare con gamer di altre piattaforme, soprattutto se sono suoi amici.

Per tutti i giocatori di Fortnite, invece, ricordiamo che Epic Games ha da poco annunciato il tanto vociferato arrivo dei jetpack, mentre sono ora disponibili tutti i dettagli sulla Stagione 3 del gioco, che si prospetta decisamente esaltante. Se siete alla ricerca di qualche consiglio per il gioco, vi consigliamo di leggere il nostro articolo sulle migliori zone su cui atterrare.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

nintendo direct otto marzo 2018

Mega annunci per Nintendo Switch, arrivano Crash Bandicoot, Smash Bros e Mario Tennis

dark souls remastered come evocare solaire

Dark Souls: Remastered in arrivo a Maggio con uno speciale Amiibo